ricetta

White lady: la ricetta del cocktail per tutte le ore

Preparazione: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 persona
A cura di Redazione Cucina
46
Immagine
ingredienti
Gin
3,5 cl
Cointreau
2 cl
Succo di limone
1,5 cl

Il White Lady è un cocktail di tipo sour preparato con gin e triple sec. Il drink si presenta fresco, dal gusto pungente e aromatico, ed è un cocktail ufficiale IBA. L'origine è contesa tra Francia e Stati Uniti ma, secondo una versione abbastanza attendibile, non sono stati i francesi ad inventarlo bensì un americano, Harry MacElhoner, inventore del Sidecar, nell'Harry's Bar di Parigi. La storia merita di essere raccontata: negli anni '20 Harry si trovò a dover soccorrere una signora vestita di bianco colpita da un temporaneo malessere. Provò a mescolare gin, triple sec e succo di limone per farla riprendere ed effettivamente ci riuscì. In seguito, Harry sposò la "white lady" che aveva soccorso ma questa è un'altra storia. Il grado alcolico del White Lady è di 19°.

Come preparare il White Lady

Fate raffreddare una coppa da cocktail con alcuni cubetti di ghiaccio. Spremete mezzo limone per ottenerne il succo e filtratelo. Riempite uno shaker con del ghiaccio e versate con un colino il gin, il succo di limone filtrato e il triple sec. Agitatelo energicamente per una ventina di secondi e versate il cocktail nella coppa precedentemente raffreddata. Decorate con una fetta di limone.

Consigli

Immagine
  • Eliminate il ghiaccio dallo shaker con uno strainer e, con un colino, versate il cocktail per trattenere i pezzettini di polpa di limone.
  • Prestate attenzione al Triple Sec che utilizzate: se amate i cocktail dolci ma non volete rinunciare alla bontà di White Lady, scegliete un Triple Sec più dolciastro e meno agrumato come il cointreau.
  • Non date corda a chi vi dirà che bisogna aggiungere il bianco d'uovo al cocktail perché ne rovinerebbe l'aroma. Se lo preferite più dolce, aggiungete mezzo cucchiaino di sciroppo di zucchero.
46
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Bevande alcoliche
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
46