18 Gennaio 2022 13:00

Troppo sale in pentola? Ecco sei metodi per sistemare un piatto eccessivamente salato

State cucinando un piatto praticamente perfetto ma, all'ultimo, avete esagerato con il sale: come fare a rimediare senza dover rifare tutto? Ecco sei metodi per aggiustare un piatto troppo salato.

A cura di Redazione Cucina
94
Immagine

Il sale è un condimento essenziale per ogni pietanza, perché serve a esaltare le varie componenti del piatto: ma a volte può capitare di metterne un po’ troppo. Magari avete sbagliato a calcolare la dose giusta oppure ne avete aggiunto troppo all’ultimo minuto, in ogni caso il problema è che vi ritrovate un piatto troppo salato dopo aver sgobbato per delle ore in cucina. Nessun problema, adesso vi aiutiamo noi: ecco sei diversi metodi per migliorare una pietanza troppo salata.

1. Aggiungete qualcosa di acido

Immagine

Aggiungete alla pietanza un cucchiaio di un alimento acido come il succo di limone, la senape di Digione o l'aceto di vino bianco. Sono ingredienti che riescono a bilanciare la sapidità, aggiustando di conseguenza un piatto un po' salato. Tuttavia, assicuratevi di aggiungere l'ingrediente scelto in maniera graduale, altrimenti il piatto potrebbe diventare troppo aspro.

2. Sciacquate la pietanza

Immagine

Anche se può sembrare strano sciacquare le verdure o la carne che avete già cotto, questo è uno dei metodi più semplici per eliminare il sale in eccesso, soprattutto se lo avete appena messo. Dopo il risciacquo, sotto acqua corrente non troppo fredda, condite di nuovo le verdure e la carne e, solo se necessario, aggiungete un po’ di sale.

3. Diluite con acqua

Immagine

Se stiamo parlando di una pietanza a base liquida come zuppe, stufati o brasati, provate a diluire con un po’ d’acqua. Naturalmente si tratta di una opzione efficace per tutti quei piatti che devono ancora cuocere: aggiungete un po’ d’acqua non troppo fredda – magari cominciate con un quarto di tazza – e riportare il tutto a bollore; assaggiate e aggiungete ancora un altro po' d'acqua se la pietanza è ancora troppo salata.

4. Aggiungete patate o altri amidi

Immagine

Gli alimenti amidacei come patate riso crudo, orzo, quinoa, couscous e pasta assorbono il sale come una spugna. Aggiungetene un po' nella pietanza che state cucinando e fate sobbollire per qualche minuto per far sì che questi ingredienti facciano il proprio dovere. Se volete evitare che il loro sapore copra quello del piatto che state cucinando potete usare delle patate tagliate a metà.

5. Aggiungete condimenti delicati

Immagine

Sempre per i piatti con una componente liquida, un metodo alternativo all'acqua per addolcire una pietanza troppo salata è quello di aggiungere una componente liquida dolce o semi dolce: ad esempio latte di cocco, oppure il latticello, ma anche un goccio di panna o di latte vaccino. Una volta fatta l'aggiunta assaggiate ed eventualmente aggiustate il sapore con delle spezie, evitando quindi di aggiungere altro sale.

6. Aggiungete un po' di avocado

Immagine

Non molti sanno che l'avocado, oltre a essere ricco di benefici e nutriente, è anche "un'arma" per addolcire pietanze troppo salate. La sua caratteristica cremosità, infatti, può modificare efficacemente la percezione del gusto, rendendo i sapori più delicati e di conseguenza meno salati.

94
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
94