ricetta

Tronchetto al salmone: la ricetta dell’antipasto natalizio salato

Preparazione: 15 Min
Riposo: 120 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
211
Immagine

Il tronchetto al salmone è un antipasto freddo tipicamente consigliato come portata per la cena di Natale, ma perfetto anche per altre occasioni speciali.

Per prepararlo occorrono pochi ingredienti e non è prevista alcuna cottura. Puoi realizzarlo anche poche ore prima di servirlo in tavola, perché tutto quello che dovrai fare dopo averlo preparato sarà attendere che si raffreddi in frigo.

Ecco i passaggi da seguire.

ingredienti
Formaggio cremoso
400 g
olive verdi e nere
q.b.
aneto fresco
q.b.
Tonno
100 g
Salmone affumicato
500 g
Pane per tramezzini
3 fette
Rosmarino
q.b.
Pepe rosso in grani
q.b.
Strumenti
Stampo rettangolare
25 x 11 cm

Come realizzare il tronchetto al salmone

Mescola il formaggio cremoso con le olive verdi e nere, l’aneto fresco e il tonno.

Copri lo stampo rettangolare (25 x 11cm) con la pellicola. Poggia le fette di salmone affumicato su tutta la superficie. Se sono sottili fai anche più strati di fettine di salmone.

Spalma 1/4 della crema di formaggio, quindi adagia una fetta di pane per tramezzini e fai aderire bene allo stampo. Ripeti l’operazione e come ultimo strato spalma la crema di formaggio. Piega le fette di salmone per chiudere il tronchetto e copri con la pellicola.

Lascia in frigo per almeno 2 ore.

Decora il tronchetto con i rametti di rosmarino e qualche granello di pepe rosa.

Consigli

Il numero delle fette di tramezzino è indicativo. Se necessario, puoi utilizzarne di più: tutto dipende dalla loro grandezza.

Conservazione

Il tronchetto di salmone deve essere consumato entro 3 giorni dalla preparazione, a patto che sia conservato in frigo e avvolto nella pellicola trasparente.

211
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
211