ricetta

Torta senza glutine ricotta e amaretti: il dessert morbido e goloso

Preparazione: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
95
Immagine
ingredienti
Uova
3
Ricotta
750 gr
Zucchero semolato
150 gr
Fecola di patate
150 gr
Confettura di fichi
q.b.
Amaretti
q.b.
Zucchero a velo
q.b.

La torta senza glutine ricotta e amaretti è un dessert goloso e freschissimo, ideale da gustare in estate, a merenda o dopo cena, con gli amici o la famiglia. Si prepara senza l'utilizzo di farina, lievito e burro, ed è perfetta per grandi, piccini ma soprattutto per chi soffre di intolleranze alimentari. Cremosa e croccante al tempo stesso, nasconde un cuore di confettura di fichi e amaretti, che insieme creano un connubio di sapori e consistenze davvero irresistibile. Un dolce che può essere preparato con largo anticipo e conservato in frigorifero per diversi giorni: più riposerà, più sarà gustoso. Potete anche sostituire la marmellata di fichi con quella di pesche o albicocche, e arricchire la farcia con gocce di cioccolato. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare la torta senza glutine ricotta e amaretti

Raccogliete in una terrina la ricotta e lo zucchero 1, quindi mescolate per bene con una spatola fino a ottenere un composto cremoso.

Aggiungete le uova 2 e iniziate a mescolare energicamente con una frusta.

Versate la fecola di patate setacciata 3 e amalgamate ancora, finché il composto non risulterà liscio e omogeneo.

Versate metà composto in una tortiera da 22 cm di diametro, foderata con un foglio di carta forno; aggiungete la marmellata di fichi al centro e ricoprite con gli amaretti sbriciolati 4.

Coprite con la restante parte di composto 5 e fate cuocere in forno in modalità statica a 160 °C per circa 45 minuti.

Una volta ben dorata, sfornate la torta, lasciatela raffreddare completamente e poi trasferitela in frigorifero per almeno un'ora. Spolverizzate con un po' di zucchero a velo e servite a fette 6.

Consigli

Potete utilizzare la ricotta vaccina, di pecora o di capra. Potete anche sostituirla con il mascarpone, se amate i sapori più corposi, o un formaggio cremoso spalmabile, se desiderate un dessert più leggero.

Anche la marmellata può essere sostituita con quella che preferite: pesche, albicocche, fragole, mirtilli… Se volete un dolce ancora più goloso, potete utilizzare, per esempio, una crema di nocciole, al caramello o al cioccolato.

Potete, inoltre, sostituire gli amaretti con altre tipologie di biscotti: frollini alle nocciole, al cocco o al cacao. Ottimo soprattutto con i ricciarelli o con altri biscotti morbidi, tipici delle tradizioni regionali.

Se non avete a disposizione la fecola di patate, potete aggiungere l’amido di mais.

Conservazione

La torta senza glutine ricotta e amaretti si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, coperta in superficie con un foglio di pellicola trasparente. Si sconsiglia la surgelazione.

95
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
95