ingredienti
  • Pasta brisée 1 disco
  • Broccoli 500 gr
  • Porro 1
  • Bocconcini di mozzarella 200 gr
  • uovo 1 • 750 kcal
  • Ricotta salata q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 21 kcal
  • salvia fresca qualche foglia
  • yogurt naturale 1-2 cucchiai • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta salata broccoli, porri e mozzarella è un rustico semplice da realizzare e dal successo assicurato. Un guscio di fragrante pasta brisée accoglie al suo interno un goloso ripieno a base di verdure di stagione, formaggio filante e yogurt, che donerà alla preparazione morbidezza e una piacevole e delicata nota acidula. Una ricetta molto facile e veloce – soprattutto se si utilizza la brisée già pronta – adatta anche a chi è alle prime armi in cucina. Scoprite come prepararla seguendo passo passo tutti i nostri consigli e servitela, tagliata a cubotti non troppo grandi, in occasione di un aperitivo con gli amici o come antipasto di una cena a buffet. Gustata in porzioni più abbondanti e accompagnata a un'insalata o a un altro contorno, può rappresentare anche un piatto unico completo e bilanciato, da portare con sé anche per la pausa pranzo in ufficio.

Come preparare la torta salata broccoli, porri e mozzarella

Mondate e lavate le verdure, quindi ricavate le cimette dei broccoli e affettate sottilmente il porro (1).

Tuffate le cimette di broccolo nell’acqua bollente salata e lessatele per 10-15 minuti (2). Scolatele e tenetele da parte.

In una padella antiaderente fate scaldare 2 cucchiai di olio, aggiungete i porri e fateli rosolare (3).

Unite le cimette di broccolo lessate (4), salate, pepate leggermente e lasciate insaporire per qualche minuto.

Stendete la pasta brisée in una tortiera e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta (5).

Versate le verdure in una ciotola, aggiungete l'uovo e un po' di ricotta salata grattugiata, amalgamando per bene (6).

Unite qualche foglia di salvia tritata e lo yogurt (7) e mescolate perfettamente.

Versate il composto all'interno della pasta brisée, aggiungete i bocconcini di mozzarella, tagliati a metà, e poi cospargete la superficie della torta con altra ricotta salata grattugiata (8). Irrorate con un filo di olio e infornate a 180 °C per circa 20 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la torta, sformatela e servitela ben calda (9).

Consigli

Per accelerare i tempi di preparazione, potete acquistare la pasta brisée già pronta oppure potete decidere di prepararla in casa con la nostra ricetta. In alternativa, potete utilizzare la sfoglia classica oppure la pasta matta.

Incredibilmente versatile, questa torta salata può essere ulteriormente arricchita con striscioline di speck o prosciutto crudo. Potete anche aggiungere 1-2 filetti di acciughe sott’olio quando ripassate le verdure in padella oppure qualche pomodorino secco che donerà una piacevole sapidità alla preparazione.

Potete anche sostituire la mozzarella con un formaggio a pasta filata che più vi piace, come del caciocavallo o del provolone piccante. Anche la scamorza e la provola affumicata andranno benissimo.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la torta salata con zucchine e pancetta e la torta di pasta brisée.

Conservazione

Si consiglia di gustare questa torta salata appena sfornata, quando è ancora calda e fragrante, o al massimo il giorno successivo. Potete conservarla in frigorifero in un contenitore ermetico e poi ripassarla in forno prima di portarla in tavola.