ingredienti
  • Pasta sfoglia 1 rotolo • 470 kcal
  • Zucchine 1 • 17 kcal
  • Pancetta 80 g • 661 kcal
  • Uova 2 • 380 kcal
  • Ricotta 130 g • 17 kcal
  • Parmigiano grattiugiato 30 g
  • Olio d’oliva 3 cucchiai • 901 kcal
  • Cipolla qb • 21 kcal
  • sale e pepe qb • 661 kcal
  • Prezzemolo tritato qb • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta salata con zucchine e pancetta è un'idea sfiziosissima per portare in tavola un piatto delicato ma al tempo stesso saporito. È l'ideale da servire come antipasto o come secondo piatto, adatto anche per un pranzo veloce da portare in ufficio. Tagliatela a quadratini e servitela per un buffet di aperitivo, perché è gustosissima anche fredda.

La ricetta della torta salata è davvero semplicissima. Si prepara in poco tempo, quindi è perfetta anche per una cena dell'ultimo minuto. In più è una ricetta anti spreco e svuota frigo, perché potete condirla con gli ingredienti che preferite e che avete in casa da consumare. Utilizzate un rotolo di pasta sfoglia o di pasta brisé, più compatta e un po' meno friabile.

In questo caso per il condimento abbiamo scelto zucchine e pancetta, perché il sapore delicato delle verdure si accompagna benissimo con la croccantezza della pancetta. Potete aggiungere le patate per dare più consistenza al vostro rustico, oppure il formaggio, la mozzarella o la provola affumicata: un esplosione di gusto insieme alla pancetta.

Come preparare la torta salata zucchine e pancetta

Lavate la zucchina e tagliatela a rondelle. Saltatela in padella con un soffitto di cipolla e un giro d'olio. Aggiungete mezzo bicchiere d'acqua in modo che non si attacchi e non si secchi troppo. Cuocete circa 10 minuti a fuoco medio. Quando l'acqua si sarà asciugata, aggiungete in padella anche la pancetta, a cubetti o a striscioline.

Nel frattempo, sbattete le uova in una ciotola e mescolate con il parmigiano grattugiato, la ricotta e il prezzemolo. Aggiustate di sale e pepe e mescolate bene. Aggiungete a composto le zucchine e la pancetta saltate in padella.

torta salata carciofi foderare

Srotolate la pasta sfoglia e sistematela in una teglia da circa 22 cm, avvolta con la carta da forno. Bucherellate leggermente la base con i rebbi di una forchetta, versate all'interno il composto che avete preparato e chiudete i bordi di sfoglia verso l'interno.

Preriscaldate il forno a 200° e cuocete la torta salata per circa 25/30 minuti. Lasciatela intiepidire e tagliate a fette.

Consigli

Per la base della vostra torta salata, potete usare un classico rotolo già pronto, ma se volete cimentarvi a preparare in casa la pasta sfoglia, potete farlo con acqua, farina, sale e burro. La ricetta è semplice, ma è preferibile utilizzare una planetaria, in modo da non riscaldare troppo il burro con le mani.

In commercio esistono tanti tipi di pasta sfoglia anche senza glutine, quindi i celiaci non avranno problemi. Provate le deliziose varianti della torta salata, speck e ricotta, melanzane e pomodorini, provola e patate sono solo alcune idee con cui potete sbizzarrirvi.

Il composto a base di uova è necessario per far si che gli ingredienti restino compatti. In alternativa però, potete preparare una crema con 1 solo uovo, 200 ml di panna fresca e il parmigiano grattugiato.

Conservazione

Potete conservare la torta rustica salata in frigo fino a 4 giorni, coperta con della pellicola trasparente. Prima di servirla, riscaldatela in forno per 10 minuti o nel microonde per 3 minuti.

Potete anche congelare la torta rustica già cotta e scongelarla in frigo il giorno prima.