ricetta

Torta fioretto: la ricetta della focaccia dolce tipica della Valchiavenna

Preparazione: 3 ore di lievitazione+20 minuti di cottura
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
20
Immagine
ingredienti
Per il lievitino
Farina 00
100 gr
Lievito di birra disidratato
15 gr
Acqua tiepida
100 gr
Per l'impasto
Farina 00
200 gr
Zucchero semolato
40 gr
Tuorli
2
Sale
q.b.
Burro plastico
50 gr
vi servono inoltre
Burro fuso
25 gr
Fiori di finocchietto essiccati
5 gr
Zucchero semolato
q.b.

La torta fioretto, o focaccia fioretto (in dialetto fügascia de fiorétt), è un dolce regionale tipico della Valchiavenna. Si tratta di una focaccia dolce a base di farina di grano tenero, burro, uova e zucchero, aromatizzata con semi di fioretto, ovvero il fiore essiccato del finocchietto selvatico, da cui prende il nome. Semplice da realizzare, è perfetta da gustare a merenda, insieme a una tazza di infuso bollente, o a fine pasto con un bicchierino di liquore: il gusto inconfondibile e la consistenza scioglievole, conferitale dal burro, conquisteranno anche l'ospite più esigente.

Come tutte le ricette tipiche della tradizione italiana, anche la torta fioretto ha subito numerose variazioni con il tempo: in origine veniva realizzata con l'impasto del pane, a cui poi venivano incorporati uova e zucchero; successivamente, per rendere l'impasto soffice e fragrante, venne aggiunto anche il burro, all'interno dell'impasto e in superficie. Esistono anche delle varianti che prevedono una farcitura con confettura di albicocca o di mirtilli.

Come abbiamo detto, questa torta deve il suo nome ai fiori essiccati del finocchietto selvatico, che le conferiscono il tratto distintivo; potete acquistarli in erboristeria o nei negozi specializzati in prodotti biologici, altrimenti potete sostituirli con i semi di finocchietto, di più facile reperibilità. Nella nostra versione, fedele all'originale, abbiamo deciso di utilizzare i primi, realizzare un primo impasto, il cosiddetto lievitino, e optare per la lunga lievitazione del dolce. Il risultato finale sarà soffice e impeccabile.

È importante che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente e, se preferite, potete sostituire il lievito di birra disidratato con quello fresco. Per rendere il dolce ancora più goloso, potete tagliarlo a metà e farcirlo con una marmellata fatta in casa o una crema spalmabile al cacao e nocciole. Scoprite come realizzare questa delizia seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la torta fioretto

Preparate il lievitino: in una ciotola sciogliete il lievito disidratato con l'acqua tiepida 1.

Aggiungete la farina 00 al lievito sciolto 2.

Mescolate per bene 3; una volta ottenuto il lievitino, coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare per almeno 2 ore.

Nel frattempo, in una ciotola capiente miscelate lo zucchero, la farina e il sale 4.

Aggiungete i tuorli 5.

Unite il burro morbido a tocchetti 6.

Impastate velocemente con le mani fino a ottenere un composto liscio e morbido 7; copritelo con pellicola trasparente e lasciate riposare a temperatura ambiente finché il lievitino non sarà pronto. Se la frolla dovesse risultare eccessivamente dura durante la lavorazione, aggiungete circa 10 gr di acqua a temperatura ambiente.

Trascorso il tempo di attesa, unite il lievitino alla frolla morbida 8 e lavorate il tutto con le mani.

Coprite con pellicola trasparente 9 e lasciate lievitare in forno spento con la luce accesa per un'altra ora.

Imburrate e infarinate una tortiera da circa 20 cm di diametro 10.

Trasferite l'impasto all'interno della tortiera e stendetelo con la punta della dita, rialzando leggermente i bordi 11. Coprite con pellicola trasparente non a contatto e fate lievitare per un'altra ora. Trascorso il tempo di lievitazione, cospargete la superficie con lo zucchero semolato e infornate in forno già caldo a 200 °C per 15 minuti.

Trascorso questo tempo, spennellate la superficie con il burro, precedentemente fuso 12.

Cospargete con i fiori essiccati del finocchietto selvatico 13 e infornate la focaccia per altri 5 minuti.

Sfornate la torta fiorette e fatela intiepidire 14.

Tagliatela a fette 15 e servite.

Conservazione

La torta fioretto si conserva a temperatura ambiente, in un apposito contenitore ermetico, per almeno 3-4 giorni. Potete anche surgelarla e poi scaldarla all'occorrenza.

20
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
20