ingredienti
  • Per il pan di Spagna
  • Uova a temperatura ambiente 5
  • Zucchero 150 gr • 380 kcal
  • Farina 00 120 gr • 901 kcal
  • Fecola di patate 40 gr • 380 kcal
  • Limone 1 • 43 kcal
  • Per la crema
  • Ricotta di bufala 500 gr
  • Zucchero semolato fine 220 gr
  • Cioccolato fondente tritato 150 gr • 515 kcal
  • Per la bagna
  • Acqua 100 ml • 0 kcal
  • Limone 1/2 • 43 kcal
  • Liquore Strega 50 ml
  • Per la glassa
  • albume 1 • 600 kcal
  • Succo di limone 1 cucchiaio • 750 kcal
  • Zucchero a velo 150 gr • 380 kcal
  • Per la decorazione
  • Codette di cioccolato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta cilentana è un dolce goloso e super soffice, tipico della cucina campana e in particolare del Cilento. I protagonisti indiscussi della ricetta sono i due ingredienti simbolo della tradizione regionale: la ricotta di bufala e i limoni che doneranno al dessert cremosità e una straordinaria fragranza agrumata. Una base di pan di Spagna, leggermente imbevuta con una bagna al liquore, viene farcita con una crema di ricotta e cioccolato, quindi glassata con una copertura candida e scioglievole, per un risultato finale elegante e di grande effetto. Perfetta per le occasioni importanti e le feste di compleanno, scoprite come realizzarla seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare la torta cilentana

montare le uova

Sgusciate le uova e raccoglietele nella ciotola di una planetaria; aggiungete lo zucchero (1) e la scorza di limone grattugiata e montate per circa 20 minuti con le fruste elettriche.

Quando avrete ottenuto un composto gonfio e spumoso (2), aggiungete le farine setacciate mescolando dal basso verso l'alto per evitare di smontare il composto.

infornare

Versate l'impasto ottenuto in una teglia da 22 cm di diametro, imburrata e infarinata (3). Infornate a 170 °C e fate cuocere per circa 40 minuti. Sfornate il pan di Spagna, sformatelo e fatelo raffreddare su un gratella per dolci.

lavorare la ricotta

Preparate la crema di ricotta: raccogliete la ricotta in una ciotola e lavoratela con una spatola insieme allo zucchero. Aggiungete il cioccolato, tritato grossolanamente (4), mescolate e tenete in frigorifero.

bagnare i dischi

Preparate la bagna mescolando l'acqua con il succo del limone e il liquore. Dividete il pan di Spagna a metà e bagnate i due dischi con la bagna (5).

farcire

Farcite la base con la crema di ricotta e cioccolato (6), ricoprite con il secondo disco e mettete nuovamente in frigorifero.

glassare

Preparate la glassa: montate l'albume a neve non troppo ferma con il succo di limone e aggiungete delicatamente lo zucchero a velo fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Distribuitelo sulla torta e glassatela completamente (7).

torta cilentana

Cospargete con delle codette di cioccolato e fate rassodare la glassa a temperatura ambiente, quindi conservate in frigorifero fino al momento di servire. (8)

Consigli

A piacere, potete aromatizzare l'impasto del pan di Spagna con della scorza di arancia grattugiata o dei semini di vaniglia. Il segreto per ottenere una base soffice e impeccabile è quello di lavorare a lungo e con le fruste elettriche le uova e lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

La bagna della torta cilentana può essere realizzata anche in versione analcolica, semplicemente omettendo il liquore e preparando uno sciroppo di acqua, zucchero e limone.

La ricotta di bufala può essere sostituita con quella di mucca, per un sapore più delicato e leggero, e al posto del cioccolato potete utilizzare anche dei canditi a cubetti.

Potete cospargere la superficie con delle codette di cioccolato o, se preferite, anche con degli zuccherini colorati.

Se amate i dolci con la ricotta, non perdetevi la torta ricotta e cioccolato e quella ricotta e amaretti.

Conservazione

La torta cilentana si conserva in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 3-4 giorni. Si sconsiglia la congelazione.