ingredienti
  • Farina 00 250g • 36 kcal
  • 3 uova
  • Brodo di pesce 500ml
  • Sale un pizzico • 0 kcal
  • Zucchero q.b • 21 kcal
  • Zenzero q.b • 80 kcal
  • Erba cipollina q.b • 30 kcal
  • Polpo 200g • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le takoyaki sono delle golosissime polpette fritte giapponesi a base di polipo, tipiche della cucina di Osaka. Quando diciamo Giappone non parliamo solo di sushi e sashimi: la cucina nipponica è infatti ricchissima e le takoyaki sono solo un esempio di come anche uno street food può essere una vera e propria eccellenza culinaria! Una pastella delicata a base di brodo e farina diventa uno scrigno che racchiude un pezzetto di polipo insaporito con zenzero e cipollotto: le takoyaki sono un vero e proprio simbolo della città di Osaka e non è difficile capire perché una tira l'altra. Farle in casa è molto più semplice di quanto pensiate, seguite la ricetta!

Come preparare le takoyaki

Pulite e sminuzzate l'erba cipollina (1) e tagliuzzate la radice di zenzero. Pulite il polpo eliminando gli occhi ed il dentino (2). Fatelo bollire per 10 minuti, scolatelo e tagliate i tentacoli a cubetti (3).

Unite in una scodella la farina, le uova, il brodo di pesce, un pizzico di zucchero e di sale e lavorate con le fruste fino ad ottenere una pastella omogenea e abbastanza densa (4). Scaldate la piastra per takoyaki ed ungetela con olio di semi utilizzando un foglio di carta assorbente. Non appena la piastra inizierà a fumare versate la pastella, unite al centro un cubetto di polpo ed una punta di erba cipollina ed un pizzico di zenzero (5). Cuocete per qualche minuto fino a quando la pastella inizierà a staccarsi quindi con uno stecchino girate delicatamente le vostre polpette così da farle cuocere su tutti i lati (6). Servite subito le takoyaki con una salsa otafuku o con una sfiziosa maionese al curry!

Consigli

Potete insaporire la vostra pastella aggiungendo un cucchiaio di salsa di soia.

Se non avete disposizione la piastra apposita per le takoyaki, potete friggere le vostre polpette in olio bollente fino a quando non saranno ben dorate.

Per preparare il brodo di pesce, seguite la nostra ricetta.

Le takoyaki vanno servite subito, infilzatele con uno stecchino lungo e ricopritele con la salsa che più vi piace.

Conservazione

Potete conservare la vostre takoyaki in frigo, chiuse in un contenitore ermetico, ma siamo certi che appena cotte andranno a ruba!