ricetta

Tagliata di manzo: la ricetta per farla morbida e succosa

Preparazione: 30 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 2 persone
A cura di Eleonora Tiso
25
Immagine
ingredienti
controfiletto di manzo
300 gr circa
Rucola
100 gr
Pomodorini
250 gr
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale grosso
q.b.
Rosmarino
q.b.

La tagliata di manzo è un secondo semplice e molto gustoso, ma che va preparato nel modo giusto per essere davvero impeccabile. Due sono gli elementi base per ottenere una pietanza morbida e succosa: il taglio della carne, che dovrà essere di ottima qualità, e la sua cottura. Nel primo caso ti occorrerà l'aiuto di un macellaio di fiducia, mentre, in merito alla cottura, sarà necessario monitorare il calore della griglia: puoi cuocerla al sangue oppure media, l'importante è che abbia una crosticina esterna dorata e un cuore rosato.

La carne andrà poi tagliata a fettine di qualche millimetro di spessore, nappata con il suo fondo di cottura e poi servita con un'insalatina di rucola e pomodorini o con il contorno che preferisci.

Scopri come realizzare in casa una tagliata di manzo tenera e saporita, senza andare al ristorante, seguendo passo passo procedimento e consigli.

Quale taglio di carne scegliere

Procurati una costata di manzo o fiorentina, conosciuta anche come entrecôte, se vuoi realizzare una perfetta tagliata di manzo toscana; in alternativa, puoi acquistare del controfiletto. Il pezzo dovrà essere intero, ricco di muscolo e con una buona percentuale di grasso: se scegli un pezzo magro, infatti, la carne risulterà asciutta e stopposa, mentre la vera tagliata di manzo deve essere morbida e succulenta.

Come preparare la tagliata di manzo

Tira fuori dal frigorifero il controfiletto circa 30 minuti prima di cuocerlo, in modo che non sia troppo freddo quando lo metterai sulla griglia. Condiscilo con olio, sale grosso e rosmarino 1.

Nel frattempo scalda la bistecchiera a fuoco medio alto e posiziona il controfiletto al centro della piastra prendendolo con una pinza 2.

Lascia cuocere circa 2 minuti per lato 3, se la preferisci al sangue, oppure per 3 minuti, se desideri una cottura media.

Quando la carne sarà cotta, toglila dal fuoco e adagiala su un tagliere 4.

Tagliala a fettine sottili partendo dal lato più corto 5.

Lava la rucola e i pomodorini e asciugali bene 6.

Disponi la tagliata di manzo in un piatto da portata e guarnisci con rucola e pomodorini 7.

Servi ben calda 8.

Come servire la tagliata di manzo

Una volta cotta, sistema la carne su un tagliere e affettala in diagonale con un coltello dalla lama molto affilata, realizzando delle fette spesse mezzo cm, massimo un cm: per questo si chiama "tagliata". Ricorda poi di incidere la carne a 45 gradi: è l'unico modo per tagliare il muscolo e gustare una tagliata tenerissima.

Dopo avere affettato la carne, condiscila con un pizzico di sale e una macinata di pepe, e poi gustala ben calda, irrorata con il suo fondo di cottura; puoi accompagnarla, a piacere, con un contorno: al ristorante viene spesso servita con un'insalata di rucola e pomodorini, eventualmente arricchita con scaglie di parmigiano e un filo di aceto balsamico.

Puoi completarla con delle scaglie di tartufo, per una versione molto raffinata, con delle patate al forno oppure abbinarla ai peperoni verdi. Se, invece, preferisci una tagliata solo con il rosmarino, scaldane un rametto con un po' di olio extravergine d'oliva e poi versa il tutto sulla carne appena cotta.

Conservazione

Si consiglia di cuocere la tagliata di manzo e gustarla ben calda al momento.

25
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
25