ingredienti
  • Farina 0 70 gr • 750 kcal
  • Patata 1 • 750 kcal
  • Acqua 10 ml circa • 0 kcal
  • Lievito in polvere istantaneo 1/2 cucchiaino
  • origano secco q.b.
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le sfoglie di pane alle patate sono uno sfizio salato semplicissimo da realizzare e incredibilmente goloso. Le patate sono ovviamente le protagoniste della ricetta e, una volta lessate, vengono mescolate a farina, sale e lievito, fino ad avere un impasto sodo e omogeneo. Si stende una sfoglia sottile e leggera e si ricavano tanti rombi irregolari che vengono poi cotti in forno. Il risultato finale è davvero straordinario: croccanti, dorate e al profumo di origano, queste sfoglie sono perfette per qualunque momento della giornata. Possono essere servite come sfizioso antipasto, in accompagnamento a salumi, formaggi o salsine golose, per realizzare delle bruschettine con una dadolata di pomodorini freschi, come sostituto del pane o ancora da gustare da sole, come delizioso spezzafame a merenda. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo tutti i nostri consigli e indicazioni.

Portate a ebollizione circa 500 ml di acqua leggermente salata. Intanto pelate la patata, tagliatela a cubetti (1) e lessateli nell'acqua bollente finché non saranno morbidi. Scolateli e teneteli da parte, conservando l'acqua di cottura.

Versate la farina in una ciotola, aggiungete il lievito e un pizzico di sale e miscelate per bene (2).

Aggiungete i cubetti di patata (3).

Aiutandovi con una forchetta, iniziate a schiacciare la patata (4) e a lavorare il tutto fino a ottenere un impasto consistente. Se necessario, aggiungete un goccio di acqua di cottura tenuta da parte.

Trasferite l’impasto su un piano infarinato e lavoratelo finché non sarà liscio e omogeneo (5).

Stendete la pasta ottenuta con un matterello fino a ottenere una sfoglia spessa 2-3 mm (6).

Tagliate la sfoglia a rombi irregolari (7) e poi spennellateli con un filo di olio. Infornate a 180 °C e fate cuocere per 15-20 minuti.

Quando le sfoglie saranno ben dorate, sfornatele, cospargetele con un pizzico di sale e di origano secco, e servitele calde (8).

Consigli

Le nostre sfoglie di pane alle patate sono state aromatizzare con dell'origano ma, a piacere, potete profumarle con le erbe aromatiche che più vi piacciono o che avete a disposizione. Perfetti anche il rosmarino e il timo. Potete aggiungere anche un pizzico di pepe e/o di curcuma.

Per donare alle sfoglie maggiore sapore, potete anche arricchire l'impasto con del formaggio grattugiato, qualche oliva oppure dei pomodorini secchi, tagliati a listerelle sottili.

Noi abbiamo scelto di cuocere le sfoglie in forno per proporvi una soluzione light comunque gustosa e sfiziosissima. In alternativa, potete friggerle: vi basterà scaldare abbondante olio di semi in una padella capiente, immergere le sfoglie di pasta e cuocerle per qualche minuto, finché non saranno ben dorate da entrambi i lati. Scolatele, salatele e servitele in tavola caldissime.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le sfoglie croccanti al rosmarino e le deliziose rose di patate.

Conservazione

Per godere della loro fragranza, si consiglia di gustare le sfoglie calde e al momento. In ogni caso si conservano belle croccanti per 1-2 giorni, chiuse in un apposito contenitore con chiusura ermetica.