ingredienti
  • per la base di frolla
  • Farina 00 300 gr • 79 kcal
  • Burro 100 gr • 21 kcal
  • Zucchero 100 gr • 15 kcal
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Lievito in polvere 1 bustina
  • per il ripieno
  • Mirtilli 3 tazze • 45 kcal
  • Zucchero 70 gr • 15 kcal
  • Amido di mais 1 cucchiano e 1/2 • 380 kcal
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
  • Farina di mais 1 cucchiaio • 370 kcal
  • Amido di mais 1 cucchiaio • 380 kcal
  • Uova 4 • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La sbriciolata limone e mirtilli è un dessert fresco e invitante: è perfetto dopo una grigliata, un'abbondante tavolata di festa, ma anche per una golosa colazione domenicale. Il sapore delicato della frolla viene bilanciato bene da quello fresco e acidulo dei mirtilli e del limone: il risultato è un'autentica delizia, perfettamente equilibrata per gusto e consistenze. Facile da realizzare, in poco tempo porterete in tavola una torta gustosa e scenografica: ecco come prepararla.

Come preparare la sbriciolata limone e mirtilli

Preriscaldate il forno a 220 °C. Ungete una tortiera da 22 cm con un po' di burro e poi spargete un velo di farina. Impastate gli ingredienti per la frolla facendo attenzione a non riscaldarli: l'aspetto finale dovrà essere simile a quella di grosse briciole, piuttosto che di un panetto compatto. Mettetela nella teglia con dei pesi, andranno bene anche dei legumi, all'interno della frolla per cuocerla "in bianco" (1): abbiate cura di tenerne una parte per la copertura finale.

Per fare il ripieno, sciogliete il burro, quindi trasferitelo in una ciotola. Aggiungete il succo di limone, meta dello zucchero e un pizzico di sale, mescolando. Aggiungete anche la farina di mais (2) e le uova, una alla volta, continuando a mescolare.

Mettete i mirtilli, il resto dello zucchero, un altro pizzico di sale e l'amido di mais in una casseruola e accendete il gas, a fuoco medio-basso (3): mescolate spesso e portate a bollore, continuando a mescolare man mano che si addensa. Spegnete e mettete da parte.

Versate il ripieno al limone sulla pasta frolla e sopra versate anche la farcia ai mirtilli (4). Ricoprire il ripieno di mirtilli con uno strato abbondante di briciole di pasta frolla messe da parte, fino a completare la copertura.

Cuocere la torta per 15-20 minuti, o fino a quandola superficie risulta leggermente dorata. Togliete dal forno e lasciate raffreddare la torta. Una volta a temperatura ambiente, riponetela in frigo e fatela diventare del tutto fredda prima di servire (5).

Consigli

Per realizzare questa ricetta potete utilizzare mirtilli freschi o congelati.

Quando preparate il ripieno al limone, lasciate raffreddare leggermente il composto prima di aggiungere le uova: questo eviterà che si cuociano nel burro fuso.

Se il vostro ripieno di mirtilli è un po' liquido, potete addensare aggiungendo un po' di amido di mais o cuocerlo un po' più a lungo sul fuoco.

Per una consistenza extra, cospargete un po' di zucchero semolato sulla parte superiore della torta prima di infornare.

Anche se il limone ha un ottimo sapore con i mirtilli, potete pure sostituirlo con l'arancia: oppure provate a fare un ripieno di frutti di bosco con mirtilli, more e lamponi per una torta estiva perfetta.

Conservazione

Avvolgete la vostra torta al limone e mirtilli nella pellicola trasparente e conservatela in frigorifero per un massimo di 5 giorni.