ricetta

Sbriciolata ai fichi: la ricetta del dolce goloso di fine estate

Preparazione: 90 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Eleonora Tiso
54
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
Farina 00
300 gr
Zucchero
140 gr
Burro freddo a pezzetti
110 gr
uovo
1
Lievito per dolci in polvere
6 gr
Sale
1 pizzico
Per il ripieno
Fichi freschi
550 gr
Zucchero
30 gr
Limone
1
Cannella in polvere
1 pizzico

La sbriciolata ai fichi è un dolce rustico e goloso, perfetto per qualunque occasione: dalla colazione alla merenda, fino al dopo cena, è sempre il momento giusto per gustarne un quadratino. Si tratta della variante, più semplice e veloce, della classica crostata di fichi: un guscio di fragranti briciole di pasta frolla racchiude un ripieno di fichi freschi saltati in padella e aromatizzati con cannella e limone, per un risultato finale non solo irresistibile ma anche molto scenografico, che conquisterà grandi e piccini. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la sbriciolata ai fichi

Per la frolla: disponete la farina a fontana, aggiungete il resto degli ingredienti 1 e iniziate a impastare.

Lavorate la pasta frolla con la punta delle dita, giusto il tempo necessario a ottenere delle grosse briciole 2. Tenete da parte.

Lavate i fichi, tagliateli a pezzetti e trasferiteli in una padella con lo zucchero 3, la scorza di limone grattugiata e la cannella. Fate saltare il tutto per qualche minuto, quindi spegnete e lasciate raffreddare.

Nel frattempo, preparate la base in una teglia rettangolare da 25×15 cm, foderata con un foglio di carta forno. Distribuite circa metà delle briciole sul fondo della teglia, compattandole leggermente con le mani (4).

Appena i fichi saranno ben freddi 5, distribuiteli in modo uniforme sulla base, lasciando qualche cm di vuoto lungo i bordi.

Ricoprite completamente la torta con le briciole di pasta restanti 6.

Infornate la sbriciolata di fichi a 180 °C e fatela cuocere per circa 40 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornatela e lasciatela raffreddare, quindi tagliatela a cubotti e servite 7.

Consigli

Al posto dei fichi freschi potete utilizzare la confettura di fichi, evitando ovviamente di aggiungere lo zucchero previsto nel ripieno della ricetta.

Per una versione ancora più golosa, potete aggiungere degli amaretti sbriciolati alla farcitura o arricchirla con granella di frutta secca, uvetta essiccata o gocce di cioccolato. A piacere, potete spolverizzare la superficie anche con un pizzico di zucchero a velo.

Se amate i fichi freschi, non perdetevi queste ricette golose e irresistibili.

Conservazione

La sbriciolata ai fichi si conserva per 1 giorno a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico. Si può congelare sia prima sia dopo la cottura.

54
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
54