ingredienti
  • Filetti di salmone 4
  • Miele 80 gr • 304 kcal
  • Salsa di soia 40 ml • 750 kcal
  • Limone 1 • 50 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai • 0 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Sale q.b. • 286 kcal
  • Peperoncino q.b. • 29 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il salmone glassato con miele e aglio è un secondo piatto goloso e originale, dal sapore un po' dolce e un po' salato allo stesso tempo, che sa di cucina nordeuropea. Una ricetta molto semplice: per farla basta preparare un condimento fatto con miele e salsa di soia, rosolare i filetti di salmone in padella e finire la cottura aggiungendo la salsina realizzata e l'aglio. Perfetto per una cena veloce ma ricca di gusto, potete servire il salmone glassato accompagnandolo con una semplice insalata fresca, oppure con delle croccanti patate in padella. Ecco come prepararlo alla perfezione.

Come preparare il salmone glassato con miele e aglio

Condite i filetti di salmone dalla parte della polpa con sale, pepe, uno spicchio di aglio tritato e peperoncino a piacere (1).

In una ciotola mettete 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, il miele, la salsa di soia, il succo di mezzo limone, l'altro spicchio di aglio tritato: sbattete il tutto per creare un'emulsione omogenea (2).

Riscaldate una padella grande e antiaderente con il restante olio. Quando la padella è calda, posizionate delicatamente i filetti di salmone, con la pelle rivolta verso l'alto e rosolateli per 5-6 minuti, finché la parte superiore non sarà dorata. A piacere, ricavate delle fettine dall'altra parte del limone e mettetele sulla pelle del salmone (3).

Aggiungete la glassa al miele con un cucchiaio, distribuendola bene sul salmone e abbassando un po' la fiamma. Cuocete per altri 1-2 minuti, finché il pesce non sarà cotto (4).

Salmone glassato con miele, aglio e salsa di soia

Quando il salmone vi sembra cotto, prelevatelo dalla padella e mettetelo in un piatto da portata, distribuendo sopra il fondo di cottura. Il vostro salmone glassato con miele e aglio è pronto per essere servito (5).

Consigli

Per una glassa perfetta cercate di amalgamare bene gli ingredienti fra loro: basterà sbattere il tutto con una forchetta o con delle fruste per un paio di minuti. Se preferite, potete omettere dalla ricetta sia il peperoncino sia l'aglio, sostituendoli con erbe aromatiche come erba cipollina, timo o rosmarino.

Potete variare la glassa come preferite: al posto della salsa di soia, ad esempio, potete usare dell'aceto balsamico; per un tocco asiatico più spiccato, invece, aggiungete un cucchiaio di olio di semi di sesamo al condimento.

Quando mettete il salmone in padella, assicuratevi che l'olio sia caldo ma che non produca fumo; potete anche mettere uno spicchio di aglio intero e/o in camicia, per un risultato più delicato, al posto di quello tritato.

Servite il vostro salmone glassato al miele e aglio con un contorno come un'insalata fresca, patate in padella o al forno, un ricco purè, ma anche con delle verdure di stagione appena saltate.

Conservazione

Vi suggeriamo di consumare subito il vostro salmone glassato, per evitare di perdere la consistenza. In alternativa, potete conservarlo per 12 ore in frigorifero, ben chiuso in un contenitore ermetico: quando volete mangiarlo, scaldate una padella con un filo di acqua e ripassate velocemente il salmone, in modo che la glassa diventi di nuovo liquida.