video suggerito
video suggerito
ricetta

Salmone al forno: la ricetta del secondo piatto tenero e gustoso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Claudia Gargioni
30
Immagine

ingredienti

Salmone
2 filetti da 250 gr l'uno
Olio extravergine di oliva
3 cucchiai
Limone (succo)
2 cucchiai
Prezzemolo fresco
1 mazzetto
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Per accompagnare
Valerianella (o un contorno a piacere)
q.b.
Limone
1 fetta

Il salmone al forno è una ricetta semplice e raffinata, ideale da proporre come secondo per un pranzo in famiglia o una cena in compagnia di amici. Un piatto di facile esecuzione, ma dal successo assicurato, realizzato con il filetto di questo delizioso pesce ricco di grassi omega-3, condito con una leggera emulsione e cotto in forno per pochi minuti.

Per portarlo in tavola, ti basterà miscelare in una ciotolina l'olio extravergine di oliva, il prezzemolo tritato finemente, il succo di limone filtrato, il sale e il pepe; si dispongono i due filetti di salmone, con la pelle rivolta verso il basso, all'interno di una pirofila, si irrorano con il condimento preparato e si cuociono in modalità ventilata a 200 °C per circa un quarto d'ora.

Il risultato è una pietanza morbida e succulenta, da accompagnare a piacere con un'insalatina mista, un contorno di verdure stagionali o una porzione di croccanti patate al forno. A piacere, puoi sostituire il prezzemolo con timo sfogliato, foglie di alloro o rametti di aneto; per una nota piacevolmente pungente, distribuisci sulla superficie un po' di zenzero grattugiato o, se ti piace, un cucchiaio di senape.

Per una resa perfetta, ricordati di acquistare salmone freschissimo nella tua pescheria di fiducia, e di non eliminare la pelle, necessaria a creare una "barriera" tra il pesce e il calore, lasciando le carni tenere e succose.

Scopri come preparare il salmone al forno seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il salmone con patate al forno, il salmone alla mediterranea e il salmone impanato.

Come preparare il salmone al forno

Raccogli in una ciotolina l’olio extravergine di oliva 1 e il pepe macinato.

Trita finemente il prezzemolo fresco 2.

Amalgama il prezzemolo tritato con l'olio 3.

Aggiungi il succo di limone, spremuto e filtrato 4.

Regola di sale e miscela ancora con un cucchiaio 5.

Sistema i filetti di salmone in una pirofila, foderata con carta forno, con la parte della pelle rivolta verso il basso 6.

Spennella il condimento di olio, limone e prezzemolo su tutta la superficie dei filetti (7).

Distribuito il condimento in modo uniforme 8, cuoci in forno ventilato preriscaldato a 200 °C per 15-17 minuti, a seconda dello spessore del filetto di pesce.

Sforna quando il salmone risulterà di un bel colore roseo 9; puoi verificare la cottura interna incidendo il filetto al centro. Se preferisci, rimettilo in forno per altri 2 o 3 minuti.

Trasferisci in un piatto da portata e servi il salmone al forno con una fettina di limone e un contorno a piacere 10.

Consigli

Se hai a disposizione del salmone congelato, puoi utilizzarlo per questa ricetta, ma ti consigliamo di lasciarlo scongelare in frigo per almeno 12 ore, in modo da scongiurare la proliferazione di batteri durante il processo di scongelamento.

Puoi utilizzare anche altri tagli di salmone, come il trancio o la coda, detta anche "classico", dalla tipica forma triangolare. Le tempistiche di cottura possono variare in base allo spessore del pezzo scelto: trascorsi 15 minuti, verifica il colore del pesce, sia all'esterno sia all'interno.

Il salmone al forno è ottimo gustato al momento, succoso e morbido ma, se dovesse avanzare, puoi conservarlo in frigorifero, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views