ingredienti
  • Per un salame di cioccolato
  • Cioccolato fondente 165 gr • 600 kcal
  • Burro 75 gr • 45 kcal
  • Uova 1 intero • 0 kcal
  • Zucchero bianco 50 gr • 470 kcal
  • Biscotti 100 gr secchi • 430 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il salame di cioccolato è un dolce classico della cucina casalinga, facile e velocissimo da preparare. Non si cuoce ma si fa rassodare in frigorifero e, per prepararlo, si usano dei biscotti secchi e una crema con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria e mescolato a burro, zucchero e uova.

Il salame di cioccolato va in frigo perché deve raggiungere la giusta consistenza a temperature non troppo basse per evitare di renderlo troppo duro.

Si può preparare durante le feste di Natale e alcuni sono soliti farlo a forma di albero di natale e usare le classiche spezie natalizie, come la vaniglia, per decorarlo.

 Come si prepara il salame di cioccolato

Frantumate i biscotti secchi in maniera grossolana (1) e metteteli in una ciotola capiente. Tagliate il cioccolato fondente a pezzetti (2) e scioglietelo a bagnomaria. Mescolatelo con un mestolo fino a renderlo cremoso e senza grumi. Lavorate il burro morbido con una spatola di silicone e mescolatelo con lo zucchero e un uovo intero fino a creare una crema omogenea (3).

Aggiungete il cioccolato fondente fuso e raffreddato, i biscotti secchi sbriciolati (4) e amalgamate il composto con una spatola. Mettete l'impasto su un foglio di carta da forno e dategli la forma cilindrica di un salame (5). Arrotolate la carta da forno e stringete con forza i lati fino a formare una caramella (6).

Fate riposare il salame di cioccolato in frigorifero per circa 4 ore. Una volta solidificato, ricopritelo con lo zucchero a velo (7) e servitelo a fette (8) (9).

Consigli

Potete sostituire il cioccolato fondente con il cacao amaro ma dovete calcolare circa 20 grammi in meno rispetto alla quantità di cioccolato.

Il salame di cioccolato va in frigo perché deve raggiungere la giusta consistenza, a temperature non troppo basse, per evitare di renderlo troppo duro.

Conservazione

Il salame di cioccolato si conserva in frigo anche per una settimana. Deve raggiungere la consistenza giusta per poterlo tagliare.

Potete metterlo in freezer per un paio di ore in modo da renderlo maggiormente compatto e meno liquido.