video suggerito
video suggerito
ricetta

Rose del deserto: la ricetta veloce dei tipici biscotti con i corn flakes

Preparazione: 15 Min
Cottura: 12 Min
Riposo: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 30 biscotti
A cura di Stefania Di Leo
110
Immagine

ingredienti

Burro morbido
180 gr
Zucchero semolato
150 gr
Farina di mandorle
125 gr
Farina 00
125 gr
Corn flakes
100 gr
Lievito per dolci
8 gr
Uova
2
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
Sale
q.b
ti servono inoltre
Corn flakes
q.b.
Zucchero a velo
q.b.

Le rose del deserto sono dei biscottini croccanti fuori e morbidi al cuore che prendono il nome dalle omonime formazioni di cristalli di gesso, dalla tipica colorazione giallo ocra, che si sviluppano nelle zone desertiche in presenza di determinate condizioni climatiche. In realtà si tratta di dolcetti golosissimi, preparati con una pasta frolla montata alle mandorle e ricoperti di corn flakes, ideali da consumare al mattino, con una tazzina di caffè espresso, o gustare all’ora della merenda per una pausa ghiotta e genuina.

La ricetta originale, qui proposta, richiede pochi e semplici ingredienti: burro morbido, zucchero, farina di mandorle e di grano tenero, uova, fiocchi di mais sbriciolati, lievito ed estratto di vaniglia. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, questo viene suddiviso in tante palline dalla caratteristica forma a cupola, da passare nei corn flakes, far riposare in frigo e cuocere poi in forno fino a doratura: il risultato saranno dei pasticcini irresistibili, da spolverizzare con lo zucchero a velo e servire come lieto fine pasto con un bicchierino di vino liquoroso.

Per una riuscita impeccabile, è fondamentale il doppio riposo in frigo, della frolla prima e dei biscotti crudi poi: solo in questo modo risulteranno fragranti e friabili al tempo stesso, e non si sformeranno in cottura. Se appena sfornate le rose del deserto ti sembreranno troppo morbide, non temere: una volta fredde l’effetto crunchy sarà garantito.

Scopri come preparare le rose del deserto seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati anche con le rose del deserto al cioccolato, i biscotti avena e banana o con i biscotti di neve.

Come preparare le rose del deserto

Raccogli in una ciotola il burro morbido con lo zucchero, aggiungi un pizzico di sale e profuma con l'estratto di vaniglia 1.

Lavora il burro con lo zucchero, fino a ottenere un composto soffice e spumoso 2.

Incorpora le uova 3, uno alla volta.

Aggiungi la farina 00 e il lievito 4, setacciati insieme.

Unisci la farina di mandorle 5.

Termina con i corn flakes sbriciolati 6.

Amalgama con cura 7 e lascia compattare il composto ottenuto in frigo per una mezz'ora.

Trascorso il tempo, forma con l’impasto preparato tante palline da 20 gr ciascuna, quindi passale nei corn flakes spezzettati 8, avendo cura di farli aderire bene.

Sistema i biscotti in una teglia con carta forno 9, a qualche cm di distanza l'uno dall'altro, e fai riposare in frigo per almeno 1 ora; quindi metti nel ripiano intermedio del forno a 180 °C e lascia cuocere, in modalità statica, per 12 minuti.

Una volta cotti, sforna i biscotti 10 e lasciali raffreddare completamente su una gratella per dolci.

Distribuiscili quindi su un piatto da portata e cospargili con lo zucchero a velo 11.

Porta in tavola le rose del deserto 12 e servi.

Consigli

Se preferisci puoi unire all'impasto una manciata di uvetta reidratata o gocce di cioccolato fondente.

Al posto della farina di mandorle, da acquistare già pronta o fare in casa, puoi utilizzare della farina di nocciole, oppure puoi aromatizzare i biscotti con la scorza grattugiata dell'arancia e con un pizzico di cardamomo.

Conservazione

Le rose del deserto si conservano a temperatura ambiente, ben chiuse in una scatola di latta, per 1 settimana massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views