ingredienti
  • Farina 00 200 gr • 43 kcal
  • Zucchero semolato 50 gr
  • Zucchero di canna 150 gr • 380 kcal
  • Burro 120 gr • 380 kcal
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
  • Essenza di vaniglia 1 cucchiaino • 470 kcal
  • Uova 1 • 79 kcal
  • Latte 1 cucchiaio • 43 kcal
  • Lievito per dolci in polvere 1 cucchiaino
  • Gocce di cioccolato bianco 100 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I red velvet cookies sono la versione "biscotto" della classica torta red velvet, la spettacolare torta a strati americana che, in questa ricetta, prepareremo in versione di irresistibili dolcetti dal colore rosso brillante. Nella nostra ricetta li prepareremo con farina, burro, cacao, zucchero, uova, lievito per dolci, essenza di vaniglia e gocce di cioccolato bianco che andranno a creare il giusto contrasto di colore.

Come preparare i red velvet cookies

Lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero semolato e di canna fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungete l'uovo e il latte e continuate a lavorare il composto fino a quando non sarà omogeneo. Unite la farina setacciata, il cacao, il lievito, la vaniglia, un pizzico di sale e il colorante alimentare rosso. Continuate a lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e di un colore rosso brillante. Aggiungete alla fine le gocce di cioccolato e, con le mani leggermente inumidite, formate delle palline, schiacciatele leggermente e sistematele su una leccarda rivestita con carta forno mettendole ben distanziate tra loro. Cuocete i biscotti red velvet in forno già caldo a 180° per una decina di minuti. Una volta pronti lasciateli intiepidire e servite.

Consigli

Per ottenere il colore rosso dei vostri red velvet cookies, al posto del colorante alimentare potete utilizzare anche il succo o la barbabietola in polvere. Utilizzerete così un colorante del tutto naturale.

Chi preferisce potrà utilizzare le classiche gocce di cioccolato, in base alle vostre preferenze. L'importante è che siano fredde di frigo o di congelatore, così resteranno in superficie durante la cottura.

Al posto delle gocce di cioccolato potete farcire i vostri cookies red velvet anche con del cioccolato bianco fuso: una volta cotti i biscotti, lasciateli raffreddare e poi decorateli con il cioccolato fuso, aiutandovi con una sac à poche.

I biscotti red velvet risulteranno morbidi a fine cottura: evitate però di cuocerli ulteriormente in quanto induriranno in poco tempo.

Conservazione

I red velvet cookies si possono conservare per 3-4 giorni all'interno di una scatola di latta.