ricetta

Poutine: la ricetta del piatto tipico canadese a base di patate fritte e formaggio

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
72
Immagine
ingredienti
Patate
600 gr
Brodo di carne
300 ml
Scamorza
150 gr
Burro
50 gr
Farina 00
50 gr
Sale fino
q.b.
Olio di semi
q.b.

La poutine è una pietanza tradizionale canadese, uno stuzzicante finger food originario del Québec. Si tratta di croccanti e dorate patate fritte cosparse con pezzetti di formaggio, chiamati "cheese curds", e salsa gravy, la salsa bruna tipica della cucina americana realizzata con fondo di cottura dell'arrosto o con il brodo di carne, da amalgamare con burro e farina. Una ricetta stuzzicante e ricca, anche di calorie, ma che è possibile concedersi per una serata tra amici.

Ma quando è nata la poutine? Secondo alcuni la pietanza è stata creata per caso in Québec, nel 1957, quando, un cliente del ristorante Lutin Qui Rit, chiese al proprietario di preparargli patate fritte a bastoncino con salsa gravy e bocconcini di formaggio. A tale richiesta la risposta fu: "ça va faire une maudite poutine", cioè "farò un maledetto pasticcio". Secondo un'altra versione, invece, la poutine sarebbe nata nel 1964 nel ristorante Le Roy Jucep. Il proprietario, Jean Paul Roy, afferma di essere stato il primo a preparare la salsa gravy da mettere su patate fritte e di avere aggiunto i bocconcini di formaggio dopo, a seguito delle numerose richieste dei clienti che volevano rendere il piatto ancora più saporito. Ma ecco come preparare la poutine a casa: una volta pronta sarà impossibile resistere.

Come preparare la poutine

Preparate prima la salsa gravy. Realizzate il brodo di carne, filtratelo e tenetelo in caldo 1. In un pentolino sciogliete il burro aggiungendo la farina poco per volta: mescolate di continuo con una frusta per evitare la formazione di grumi 2. Aggiungete il brodo caldo, mescolate e fate addensare per circa 20 minuti a fuoco lento. Una volta pronta tenete da parte la salsa gravy 3.

Lavate le patate, pelatele e tagliatele a bastoncino. Riscaldate l'olio in una padella fino a quando raggiungerà la temperatura di 170°. Friggete le patate 4 fino a doratura. Scolatele e sistematele su un piatto rivestito con carta da cucina, per eliminare l'olio in eccesso. Sistematele poi in una piatto da portata 5. Servite le patate fritte con il formaggio a pezzetti e la salsa gravy. La vostra poutin è pronta per essere gustata ben calda 6.

Consigli

Se volete realizzare delle patatine più croccanti mettetele in acqua fredda, dopo averle tagliate a bastoncino, asciugatele e friggetele. Potete anche realizzare una doppia frittura, così saranno croccanti all'esterno e morbide all'interno.

Potete preparare la salsa gravy anche con il brodo di pollo oppure con il fondo di cottura dell'arrosto.

Nella ricetta originale della poutin vengono utilizzati i cheese curds, pezzetti di formaggio dalla consistenza gommosa che diventano croccanti dopo la cottura, una tipologia che non troviamo in Italia. Tra i formaggi più adatti alla preparazione della poutine ci sono la provola, la scamorza o comunque formaggi morbidi e dolci. Potete però provare anche la fontina oppure il cheddar se volete donare alla pietanza un sapore più intenso.

La poutine può essere arricchita anche con l'aggiunta di bacon tagliato a listarelle e passato in padella.

Conservazione

La poutine va consumata subito dopo la preparazione. La salsa gravy può essere conservata in frigo per 1 giorno ben coperta.

72
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
72