ricetta

Polpettone americano: la ricetta sfiziosa

Difficoltà: Facile
A cura di Redazione Cucina
13
Immagine
ingredienti
Macinato di maiale
350 gr
macinato di manzo
350 gr
Passata di pomodoro
200 ml
Latte
80 ml
Uova
1
Prosciutto cotto
3-4 fette
Provola
70 gr
Prezzemolo
q.b.
Paprika dolce
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Parmigiano grattugiato
q.b.
pepe
q.b.
Sale
q.b.

Il polpettone americano è una variante made in USA del classico polpettone amato da tutti: una ricetta della cucina italoamericana diventata celebre proprio grazie agli immigrati italiani e che questi usavano nei periodi di maggiore carestia. Durante la Grande Depressione degli anni ’30, infatti, cucinare il polpettone era un modo economico per sfamare tutta famiglia usando gli avanzi della macellazione: spesso infatti si tendeva ad "allungare" la carne con grano e pangrattato. In quegli anni si sviluppa la ricetta che prevede che il polpettone sia spennellato con un mix di ketchup e senape; negli anni successivi, questo mix molto comune viene sostituito con del sugo di pomodoro e del formaggio, in modo da renderlo filante. Negli Stati Uniti il polpettone viene considerato come piatto da portata principale e può essere mangiato sia caldo sia freddo: è una portata immancabile nel menu dei tipici diner.

La ricetta che vi proponiamo è semplicissima: vi occorreranno solo carne macinata, preferibilmente un mix fra carne di maiale e di manzo, salsa di pomodoro, latte, formaggio, uova, sale e spezie. L'interno del polpettone viene farcito con prosciutto cotto e provola, che sarà usata anche per arricchire la parte superiore. Potrete poi personalizzarla come preferite: ad esempio sostituendo il prosciutto cotto con speck o prosciutto crudo, oppure la provola con un formaggio diverso ma sempre filante, come scamorza, fontina, asiago, Emmentaler. Potete inserire altri ingredienti nell'impasto, come un mix di percorino e parmigiano grattugiati, per dare un tocco di sapore in più. Per chi ama i sapori forti, suggeriamo di aggiungere un po' di aglio tritato finemente, un po' di peperoncino in polvere oppure un po' di paprika forte.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche la ricetta del chicken parmesan, oppure quella degli spaghetti and meatballs, entrambe pilastri della cucina italoamericana.

Come preparare il polpettone americano

Preriscaldate il forno a 180 °C. Mescolate i due macinati con prezzemolo, sale, paprika, pepe e formaggio grattugiato in una ciotola capiente 1.

In un'altra ciotola sbattete l'uovo con il pangrattato e il latte 2.

Unite il composto di uova e latte alla carne 3, amalgamando bene il tutto.

Su un piano di lavoro mettete uno strato di carta forno e stendete il composto in maniera uniforme 4.

Nella parte centrale disponete le fette di prosciutto e quelle di provola 5.

Arrotolare delicatamente la carne aiutandovi con la carta forno 5.

Sigillate il polpettone 6: se serve, prima di farlo, bagnatevi leggermente le dita, così da far attaccare meglio la carne.

Mettete il polpettone in una teglia già oliata, con la parte sigillata rivolta verso il basso 7.

In una ciotolina a parte condite la passata di pomodoro con dell'olio e un pizzico di sale, poi cospargete sul polpettone 8.

Completate con della provola tagliata a dadini e mettete il polpettone in forno per 45-60 minuti 9.

Lasciate riposare il polpettone per 5-10 minuti prima di servire 10.

Conservazione

Potete conservare il vostro polpettone in frigo, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni: quando dovete servirlo riscaldatelo per 30 secondi in microonde. In alternativa, potete congelarlo già in porzioni.

13
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
13