ricetta

Polpette di patate: la ricetta per farle fritte e al forno

Preparazione: 20 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
12
Immagine

Le polpette di patate sono un antipasto semplice e leggero, ideali anche da servire come secondo piatto vegetariano insieme ad un'insalata di stagione o un contorno di verdure.

Esistono diverse varianti di polpette di patate: al sugo, con salsiccia, con carotecon zucca ma anche alla siciliana, arricchite da caciocavallo grattugiato. Noi ti proponiamo la versione base, che puoi insaporire con altri ingredienti come prosciutto cotto, formaggio, tonno, verdure o gli avanzi che hai a disposizione, così da realizzare una gustosa ricetta svuotafrigo.

Come le crocchette di patate, le polpette di patate sono ottime fritte in olio ben caldo, ma se preferisci una versione light ma altrettanto saporita puoi cuocerle al forno.

In pochi minuti e con pochissimi ingredienti – ti basteranno patate, parmigiano, pangrattato, un uovo e del prezzemolo fresco – potrai portare in tavola delle polpette di patate profumate e irresistibili, ottime da sole o accompagnate dalle tue salse preferite. Ecco tutti i passaggi per prepararle sia fritte che al forno.

ingredienti
Patate
500 gr
Uova
1
Pangrattato
70 gr
Parmigiano grattugiato
3 cucchiai
Prezzemolo fresco
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Olio extra vergine d’oliva
q.b.

Come preparare le polpette di patate fritte e al forno

Per preparare le polpette di patate inizia facendo cuocere le patate in acqua fredda salata 1 finché non saranno morbide, ci vorranno dai 30 ai 40 minuti a seconda della grandezza. Puoi verificare il grado di cottura infilzandole con una forchetta: se affonda senza difficoltà le patate sono pronte.

Una volta cotte, sbucciale, mettile in una ciotola e schiacciale con l'aiuto di uno schiacciapatate 2.

Aggiungi il sale, il pepe e l'uovo 3 e mescola gli ingredienti a mano o con una forchetta. Unisci per ultimo il parmigiano ed amalgama il composto.

Forma quindi le polpette con le mani leggermente inumidite, realizzando delle palline della dimensione che preferisci 4.

Man mano che sono pronte, disponile su un tagliere o un vassoio 5. A questo punto puoi scegliere se friggere le tue polpette di patate oppure cuocerle in forno.

Se vuoi preparare le polpette di patate fritte, scalda abbondante olio di semi in una padella e cuoci le polpette fino a doratura 6.

Se invece opti per le polpette di patate al forno, disponile su di una teglia unta o foderata con carta forno 7, condiscile con un filo d'olio e inforna a 200 °C per 20 minuti.

Una volta pronte, servi le polpette di patate ancora calde insieme a un contorno a tua scelta e accompagnale con una delicata salsa allo yogurt o una classica maionese 8.

Consigli

Puoi realizzare le polpette di patate anche senza uova, aggiungendo all'impasto qualche cucchiaio di latte e altro parmigiano grattugiato fino ad ottenere una purea densa ed omogenea che non si sfaldi in cottura.

Al posto del prezzemolo puoi utilizzare timo, maggiorana, menta o erba cipollina e, se ti piacciono, puoi aggiungere all'impasto delle spezie come paprika dolce, coriandolo tritato o noce moscata.

Se preferisci, puoi passare le polpette di patate nel pangrattato prima di cuocerle, saranno ancora più croccanti.

Per un piatto ancora più saporito prepara delle polpette di patate ripiene di caciocavallo, provola o un formaggio a tua scelta, che si scioglierà in cottura costituendo un morbido cuore filante.

Conservazione

Se cotte in forno, le polpette di patate si conservano per 1 giorno in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico. Possono essere anche congelate da crude, cuocendole poi in forno senza scongelarle.

12
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
12