ingredienti
  • Petto di pollo intero 800 gr
  • Uva bianca o nera 300 gr
  • Scalogno 1 • 29 kcal
  • Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio • 21 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Farina 00 q.b. • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pollo all'uva è un secondo piatto autunnale gustoso e originale, la pietanza ideale per una deliziosa cena in famiglia: il sapore dolce dell'uva si sposa alla perfezione con la morbidezza del pollo. Nella nostra ricetta abbiamo preparato dei bocconcini tagliando il petto di pollo a cubetti, li abbiamo passati nella farina e cotti in padella con scalogno e olio extravergine di oliva e sfumati con il vino bianco. Bisognerà poi aggiungere l'uva bianca o l'uva nera e completare la cottura. Il risultato finale sarà una pietanza aromatica e deliziosa che conquisterà i vostri commensali.

Se volete utilizzare i chicchi di uva interi, per un risultato più croccante, scegliete una varietà di uva senza semi come l'uva Melissa, dal gusto dolce e romatico o la Scarlotta Seedless, dal sapore leggermente acidulo. Se, invece, scegliete una varietà di uva con i semi, dovrete rimuoverli dividendo gli acini a metà.

Per la preparazione potete utilizzare anche le cosce di pollo, in base ai vostri gusti. Inoltre potete arricchire la pietanza anche con l'aggiunta di pancetta: utilizzatene 50 grammi al posto dell'olio extravergine di oliva. Rosolate la pancetta in padella, sollevatela e cuocete il pollo nel grasso rilasciato della pancetta. Procedete poi come da ricetta, aggiungendo  la pancetta rosolata quasi a fine cottura. Potete servire il vostro pollo all'uva anche come piatto unico: vi basterà servirlo con del riso pilaf, che accompagnerà la pietanza rendendola completa.

Se vi è piaciuta questa preparazione, sono tante le ricette con il pollo che potete realizzare, idee facili e sfiziose per tutte le occasioni.

Come preparare il pollo all'uva

Tagliate il petto di pollo in bocconcini (1) utilizzando un coltello da cucina con la lama liscia e ben affilato. Passate i tocchetti di pollo nella farina (2) fino da ricoprirli completamente, così risulteranno più teneri a fine cottura. Fate imbiondire lo scalogno nel tegame con olio extravergine di oliva (3).

Aggiungete il pollo e fatelo rosolare, salate, pepate e sfumate con il vino bianco (4). Non appena il vino sarà evaporato, aggiungete gli acini di uva lavati (5) e privati dei semini e mescolate delicatamente per un paio di minuti. Il vostro pollo all'uva è pronto per essere servito (6).

Conservazione

È consigliabile consumare il pollo all'uva subito dopo la preparazione. In alternativa, potete conservarlo in frigorifero per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.