video suggerito
video suggerito
ricetta

Polenta con calamari: la ricetta del piatto unico cremoso e fragrante

Preparazione: 20 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
10
Immagine

ingredienti

Farina di mais per polenta istantanea
350 gr
Calamari
600 gr
Pomodori pelati
250 gr
Acqua
1,5 l
Aglio
1 spicchio
Vino bianco secco
1/2 bicchiere
Prezzemolo
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La polenta con calamari è un comfort food cremoso e dal gusto avvolgente. Una variante di mare della classica polenta invernale con la salsiccia, ideale da portare in tavola come piatto unico per il pranzo della domenica o da servire in occasione di una serata in compagnia di amici.

Prepararla richiederà pochi e semplici passaggi: i calamari, puliti e tagliati a rondelle, vengono rosolati in una padella con un fondo di olio, aglio e prezzemolo, sfumati poi con del vino bianco secco e quindi portati a cottura su fiamma dolce con i pomodori pelati spezzettati, fino a quando non saranno morbidi e succosi. Mentre i molluschi sono ancora sul fuoco si versa a pioggia la farina di mais in una pentola con acqua bollente leggermente salata e, in ultimo, una volta ottenuto un composto morbido e omogeneo, si assembla il tutto condendo la polenta con i calamari in umido: il risultato sarà una pietanza golosa e fragrante, da gustare ben calda con tutta la famiglia.

Se desideri, puoi servire la polenta con calamari anche come antipasto, su crostini di pane tostato, oppure puoi proporla in una veste scenografica ed elegante per una cena con ospiti speciali: ti basterà distribuire la polenta in uno stampo a ciambella leggermente unto d’olio e lasciarla raffreddare poi a temperatura ambiente. A questo punto non ti rimarrà che sformarla su un vassoio e sistemare al centro i calamari con il loro sughetto.

A piacere, puoi utilizzare la farina di mais tipo fioretto al posto di quella a cottura istantanea: ma in questo caso tieni presente che i tempi di cottura si allungheranno di circa 40 minuti. Al momento dell'acquisto, prediligi calamari freschi, appena pescati e, per avvantaggiarti con le operazioni, fatti aiutare nella pulizia dal tuo pescivendolo di fiducia.

Scopri come preparare la polenta con calamari seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche altri piatti irresistibili con la polenta.

Come preparare la polenta con calamari

Per prima cosa pulisci i calamari, quindi raccoglili in un colapasta 1 e sciacquali sotto l'acqua corrente fredda.

Trasferisci i calamari su un tagliere, tamponali con un foglio di carta assorbente da cucina e tagliali a rondelle 2.

In una padella capiente, scalda un filo d'olio con lo spicchio d'aglio 3.

Versa i calamari 4.

Profuma con 1 ciuffo di prezzemolo tritato 5.

Aggiusta di sale 6.

Unisci un pizzico di pepe 7, copri con un coperchio e lascia cuocere su fiamma dolce per circa 15 minuti.

Quando il fondo di cottura inizierà a restringersi, bagna con il vino bianco secco 8 e lascia sfumare.

Aggiungi quindi i pomodori pelati 9, tagliati in pezzi grossolani.

Prosegui la cottura per altri 15 minuti, mescolando spesso 10.

Nel frattempo, versa l'acqua in una pentola, metti sul fuoco e aggiusta di sale 11.

Quando inizierà a sobbollire, unisci a pioggia la farina e mescola in continuazione con una frusta o con un mestolo di legno 12, per evitare la formazione di grumi.

Una volta ottenuto un composto cremoso e omogeneo 13, leva dal fuoco.

Distribuisci la polenta nelle fondine individuali 14.

Unisci anche i calamari ormai cotti 15.

Porta in tavola la polenta con calamari, guarnisci con 1 ciuffetto di prezzemolo 16 e servi.

Conservazione

La polenta con calamari si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
10
api url views