video suggerito
video suggerito
ricetta

Piadina con farina di ceci: la ricetta della variante leggera e senza glutine

Preparazione: 20 Min
Cottura: 10 Min
Riposo: 20 min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 piadine
A cura di Carlotta Falletti
228
Immagine

La piadina con farina di ceci è la variante light e proteica della classica piadina romagnola, realizzata con farina di ceci, acqua, olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Morbida e saporita, è facilissima da preparare e adatta a tutti: si tratta, infatti, di una ricetta vegan, perché priva di ingredienti di derivazione animale, e gluten free, poiché la farina di ceci è naturalmente senza glutine.

Pronte in pochi minuti, le piadine di ceci sono perfette da farcire in base ai propri gusti e con ciò che si ha a disposizione in frigo: sono ottime per esempio con un ripieno di verdure, insalata mista o anche salumi e formaggi. Puoi utilizzarle al posto del pane, servirle a una cena tra amici o portarle con te a scuola o in ufficio per un pranzo leggero e ricco di gusto. Sono, inoltre, ideali per un picnic: basterà conservarle impilate e ben avvolte con pellicola trasparente per mantenerle umide e non farle seccare.

Scopri subito come realizzare una piadina con farina di ceci genuina e buonissima, e non perderti altre ricette con farina di ceci, un ingrediente versatile che si può utilizzare per preparare diversi tipi di piatti. Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche altre gustose varianti come la piadina allo yogurt e la piadina di patate.

ingredienti
Acqua a temperatura ambiente
360 gr
Farina di ceci
210 gr
Olio extravergine di oliva
20 gr
Sale fino
1 pizzico
Per la farcitura (facoltativa)
fesa di tacchino arrosto a fette
200 gr
Rucola
q.b.

Come preparare la piadina con farina di ceci

Inizia la preparazione della piadina raccogliendo la farina di ceci in una ciotola capiente, poi aggiungi il sale e versa a filo l'acqua, che dev'essere a temperatura ambiente 1.

Aggiungi in ultimo l'olio 2.

Lavora il tutto con la frusta a mano fino a ottenere una pastella liscia e senza grumi 3. Copri quindi la ciotola con la pellicola, trasferiscila in frigo e lasciala riposare per circa 20 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, leva la pastella dal frigo e lasciala stemperare a temperatura ambiente per una decina di minuti. Nel frattempo ungi il fondo di una padella antiaderente con un filo di olio e fai scaldare a fuoco dolce; versa un mestolino di pastella 4 e muovi la padella, facendola roteare per creare uno strato uniforme.

Non appena la superficie si sarà addensata e i bordi della piadina inizieranno a sollevarsi, girala delicatamente aiutandoti con una spatola 5. Ci vorranno circa 10 minuti.

Prosegui la cottura anche dall'altro lato 6, quindi trasferisci la piadina su un piatto e procedi in questo modo fino a esaurire l'impasto. Man mano che le piadine sono cotte, impilale una sull'altra: il calore residuo farà sì che rimangano morbide e facili da piegare o arrotolare.

Le tue piadine di ceci sono pronte per essere farcite come preferisci 7.

Consigli

A piacere, puoi arricchire la pastella con un trito di erbe aromatiche oppure spezie in polvere come curry, curcuma, noce moscata o paprica dolce.

Per la farcitura puoi scegliere le verdure che più ti piacciono, ad esempio zucchine o melanzane grigliate, carciofi in padella, funghi, pomodorini. Per rendere la preparazione ancora più gustosa e completa puoi anche aggiungere del tofu o della feta sbriciolata, prosciutto o altri salumi.

Conservazione

Le piadine di ceci si conservano per 2 giorni in frigorifero, impilate su un piatto e coperte con pellicola trasparente. La pastella, invece, può essere conservata per 1 giorno in frigorifero, anch'essa coperta con pellicola.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
228
api url views