ricetta

Petto di pollo al limone: la ricetta del secondo piatto veloce e cremoso

Preparazione: 15 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
14
Immagine
ingredienti
Petto di pollo
600 gr
Farina 00
q.b.
Limone
1
Rosamrino
1 rametto
Coriandolo fresco
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il pollo al limone è un secondo piatto di carne molto appetitoso, facile e veloce da preparare, che conquisterà grandi e piccini grazie alla sua cremosità e al profumo agrumato della salsa al limone.

Si prepara con pochi ingredienti, semplici ed economici, ed è ideale da servire per il pranzo o la cena di tutti i giorni: una ricetta alternativa alle classiche scaloppine, un piatto profumato, avvolgente e perfetto per chi gradisce la nota acidula del limone.

Il petto di pollo viene prima infarinato e poi cotto in padella con l'aggiunta del succo di limone: la farina, mescolata al liquido di cottura, creerà una salsina densa e golosa che renderà la carne del pollo, magra e priva di pelle, più morbida e tenera, evitando che risulti asciutta.

Noi abbiamo utilizzato le fette di petto di pollo intere, ma puoi anche tagliarlo a striscioline o realizzare dei bocconcini, e abbiamo reso la preparazione più aromatica aggiungendo del rosmarino e del coriandolo fresco.

Scopri come preparare il petto di pollo al limone seguendo passo passo la nostra ricetta.

Se questa ricetta ti piace prova anche il pollo all'ananas, il pollo alle mandorle, piatto tipico cinese, o il pollo alla birra.

Come preparare il petto di pollo al limone

Per preparare il petto di pollo al limone inizia grattugiando la scorza del limone 1.

Aiutandoti con uno spremiagrumi, premi il limone per ricavarne il succo 2 e filtralo utilizzando un colino.

Dedicati adesso alla pulizia del petto di pollo: disponi le fette su un tagliere da cucina, elimina eventuali pezzi di grasso e taglia le fette a metà 3.

Spennella le fette di petto di pollo con il succo di limone e passale nella farina 4.

A questo punto scalda in una padella un filo d'olio con un rametto di rosmarino 5.

Quando l'olio sarà ben caldo, unisci le fette di petto di pollo infarinate. Fai rosolare la carne su tutti i lati per circa 5 minuti a fiamma media. Aggiusta di sale e pepe e metti da parte 6.

Versa nella padella il succo e la buccia grattugiata del limone e aggiungi un cucchiaio di farina per realizzare una salsa densa e cremosa. Se preferisci un sapore più aromatico aggiungi del coriandolo fresco. Unisci nuovamente le fette di petto di pollo in padella 7 e continua la cottura per circa 10 minuti. Se ti dovessi rendere conto che la salsa si stringe troppo, aggiungi un goccino d'acqua.

Il pollo al limone è pronto per essere servito 7. Ti consigliamo di accompagnarlo con delle melanzane in agrodolce o dei peperoni in agrodolce.

Consigli

  • In alternativa al petto di pollo puoi utilizzare le cosce o le sovracosce.
  • Puoi sostituire il rosmarino con altre erbette aromatiche, come l'alloro o il timo, o delle spezie, come una puntina di curry dolce, di curcuma o di paprica affumicata.
  • Puoi utilizzare il succo di arancia in sostituzione del succo di limone, e profumare il tutto aggiungendo anche un po' di scorzetta grattugiata.
  • Accompagna il pollo al limone con un contorno a piacere: noi abbiamo scelto di abbinarlo a una verdura dal sapore agrodolce, che esaltasse maggiormente la sapidità della preparazione; per un tocco in più, completa il piatto con delle olive nere di Gaeta o delle lamelle di mandorle, leggermente tostate in padella. In alternativa, prova anche il pollo al limone e capperi.
  • Un'alternativa alla farina 00 è la farina di riso, per una versione senza glutine; puoi anche realizzare un mix di farina, pangrattato ed eventualmente formaggio grattugiato, per una pietanza ancora più golosa.
  • Se preferisci i sapori orientali puoi arricchire la salsa al limone con della salsa di soia e utilizzare dello zenzero fresco grattugiato per profumare il tutto.

Conservazione

Se ti dovesse avanzare puoi conservare il pollo al limone in frigorifero per massimo 2 giorni, all'interno di un contenitore ermetico; al momento del consumo, scaldalo in padella oppure in forno a microonde. Si sconsiglia la congelazione.

14
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
14