18 Luglio 2022 15:00

Perché le teglie si deformano nel forno e come evitarlo

Le teglie si deformano, soprattutto se hanno qualche anno di vita o sono molto sottili: come evitare che succeda? Ha qualche conseguenza negativa per il cibo? Ecco spiegato il perché di questo fenomeno e come evitarlo.

A cura di Redazione Cucina
110
Immagine

Quegli strani rumorini che sentiamo nel forno quando ci mettiamo una teglia sono dovuti al metallo che si deforma leggermente mentre si espande e si contrae: le teglie, infatti, spesso si deformano, soprattutto se hanno qualche anno di vita alle spalle. Ma che effetto ha sulla cottura? Diventa poco salutare cuocere alimenti nelle teglie deformate? Ecco tutto quello che c'è da sapere sulle teglie che si deformano: perché accade, i possibili effetti sulla cottura e come evitare che succeda

Perché le teglie si deformano

Il metallo della teglia ha chiaramente una temperatura inferiore rispetto al calore del forno. Dato che il metallo si espande quando si riscalda, l'ampia superficie della teglia si riscalderà e si espanderà più velocemente rispetto ai lati più corti. Questo fenomeno crea un certo stress proprio nel punto in cui la base piatta comincia a rialzarsi, provocando la deformazione o la torsione di alcune teglie. Quelle più sottili, in generale, tendono a deformarsi più spesso di quelle più pesanti, ma è probabile che tutte le teglie si deformino almeno un po' a un certo punto.

È una cosa negativa? Non è necessariamente un male che le teglie si deformino mentre sono nel forno: di solito si raddrizzano quando raggiungono la temperatura giusta. Una teglia leggermente deformata funzionerà altrettanto bene di una normale.

La deformazione delle teglie non è abbastanza forte far saltare il cibo sulle pareti del forno sporcandolo, quindi non c’è niente di cui preoccuparsi. Il problema principale che potrebbe fare la differenza è quando abbiamo bisogno di una superficie molto piatta, come quando dobbiamo preparare una quiche o una crème brûlée.

Immagine

Come evitare che le teglie si deformino

Per evitare che le teglie si deformino puoi mettere in atto alcuni piccoli accorgimenti:

  • Per prima cosa, bisogna cercare di evitare di mettere le teglie fredde in un forno caldo. Se hai bisogno di raffreddare le palline d’impasto per biscotti, mettile su un piatto invece di mettere la teglia in frigorifero prima di infornare. Puoi anche mettere una teglia vuota nel forno mentre si preriscalda, un ottimo trucco anche per ottenere verdure arrostite extra croccanti. Per i biscotti, invece, è meglio preriscaldare la teglia solo per un paio di minuti o farvi scorrere prima dell'acqua calda, perché una teglia troppo calda potrebbe far sì che i biscotti si sciolgano troppo velocemente.
  • In secondo luogo, utilizza la teglia delle dimensioni giuste per quello che devi preparare. La superficie della teglia deve essere ricoperta uniformemente con qualsiasi cosa si stia cucinando. Eventuali punti vuoti si riscalderanno più velocemente di quelli coperti dal cibo e quella differenza di temperatura potrebbe causare la deformazione della teglia. Fai attenzione a non riempire la teglia perché le verdure hanno bisogno di spazio per dorarsi, ma cerca di distribuire gli alimenti su tutta la teglia, riempendo gli spazi vuoti più grandi.
  • Infine, fai attenzione ai punti caldi e freddi del forno in modo da poter posizionare la teglia dove il calore è più uniforme. In genere, il forno è più caldo in alto e in basso al centro, dove si trovano gli elementi riscaldanti e su entrambi i lati (le pareti del forno). Provate a posizionare le teglie al centro del ripiano centrale, ruotando la teglia da un lato all'altro o da davanti a dietro durante la cottura, se necessario.
110
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
110