ingredienti
  • Patate 500 gr • 750 kcal
  • Pomodorini 300 gr • 43 kcal
  • Mozzarella 1 • 280 kcal
  • Cipolla 1/2 • 21 kcal
  • Origano q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 21 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le patate vastase, conosciute anche come patate alla trapanese, sono un contorno stuzzicante e delizioso appartenente alla tradizione siciliana. Si tratta di una ricetta tipica della Sicilia Occidentale, molto apprezzata a Trapani e provincia. Il termine vastase si traduce letteralmente in "poco eleganti" e fa riferimento al modo in cui vengono preparate e presentate: semplici e senza tanti fronzoli. Le patate, una volta tagliate a fettine, vengono cotte in forno con pomodorini, cipolla a fettine e tanta mozzarella, per un risultato finale goloso e super filante. Possono accompagnare qualunque secondo a base di carne o di pesce e, se servite in porzioni più abbondanti, possono trasformarsi anche in un piatto unico vegetariano semplice e appagante. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare le patate vastase

Patate vastase

Sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili. Lavatele e asciugatele per bene con un panno da cucina. Disponetele in una teglia già oleata (1).

Patate vastase

Tagliate a rondelle la cipolla e unitela alle patate (2), quindi mescolate brevemente.

Patate vastase

Tagliate a metà i pomodorini e aggiungete anche questi alle patate e alla cipolla (3).

Patate vastase

Condite con un filo di olio e un pizzico di origano. Aggiustate di sale e di pepe (4).

Patate vastase

Fate cuocere in forno a 200 °C per circa 20 minuti. Aggiungete la mozzarella, tritata finemente, e rimettete in forno per altri 5 minuti, finché il formaggio non si sarà sciolto completamente. Sfornate e servite il contorno ben caldo (5). 

Consigli

Le patate vastase sono un contorno facilissimo da preparare e si prestano per essere anche un secondo piatto gustoso e completo. Potete aggiungervi, per esempio, della salsiccia sbriciolata o della pancetta affumicata, per un risultato ancora più ricco e goloso.

Potete sostituire la mozzarella fiordilatte con della mozzarella di bufala o della provola piccante. Se vi interessano altri contorni buonissimi, sempre a base di patate, non perdetevi le patate caramellate, le patate al forno croccanti o le patate noisette.

Per un tocco originale, giocate con le spezie che avete in dispensa: aggiungete un pizzico di paprica piccante o dolce, curcuma o curry.

Conservazione

Le patate vastase si conservano all’interno di un contenitore ermetico in frigorifero per 1-2 giorni. Si sconsiglia il congelamento.