ingredienti
  • Pancetta 100 gr • 661 kcal
  • Cheddar 200 gr • 390 kcal
  • Prezzemolo qb • 79 kcal
  • Sale marino qb • 286 kcal
  • Patate 3 dolci • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le patate dolci ripiene al forno, una golosa variante delle baked potatoes, sono tipiche della cucina americana. Perfette per accompagnare una grigliata di carne oppure dei succulenti hamburger, le abbiamo preparate farcite di formaggio cheddar e pancetta. Una ricetta particolarmente semplice da preparare che vi conquisterà con i suoi contrasti dolci e saltati.

Come preparare le patate dolci ripiene al formaggio

Pulite bene sotto l’acqua le patate, se lo avete usate un vecchio spazzolino per rimuovere la terra. Asciugate le patate con un panno (1) e avvolgetele nella carta stagnola (2). Infornate le patate a circa 220° per un’ora e mezza. Nel frattempo, tritate il vostro formaggio a pasta filante (3) e mettetelo in una ciotola.

Mettete la pancetta in una padella antiaderente e lasciatela cuocere fino a che non sara’ croccante (4). Una volta trascorso il tempo di cottura delle patate incidete il cartoccio (5) per il lungo e farcitele con il formaggio e la pancetta (6), rimettetele in forno per qualche minuti, fino a che il formaggio non si sarà sciolto completamente.

Consigli

Nella ricetta tradizionale delle patate ripiene al forno, potete usare anche il prosciutto o lo speck come secondo ingrediente da abbinare al formaggio per le patate ripiene mentre, invece, se non amate il cheddar, potete usare il galbanino creando la vostra personalissima variante tutta italiana della baked potato.

Varianti

Patate dolci ripiene vegetariane

La patata zuccherina, un altro modo per chiamare le patate dolci americane, è particolarmente dolce, richiede quindi ingredienti particolarmente saporiti. Per preparare le patate dolci ripiene vegetariane utilizzate qualsiasi formaggio a pasta filante particolarmente saporito, in questo caso usiamo un formaggio di capra. Una volta cotte le patate al forno, tiratele fuori ed incidetele per il lungo. Adesso provate a scavarle leggermente con una forchetta in modo che si formi una purea, facendo attenzione che rimangano intatte, e salate. Condite con un formaggio di capra stagionato, quindi molto saporito e rimettete in forno per pochi minuti fino a che non si sarà sciolto. Liberate le patate dalla carta stagnola e decorate con un trito di erba cipollina.

Patate dolci ripiene vegane

Le patate dolci ripiene vegane sono una delizia incredibile. Potete preparare un delizioso pesto vegano frullando basilico, olio extra vergine e pinoli tostati. Salate a piacimento il pesto. A questo punto, quando le patate sono cotte, incidetele per il lungo e scavate delicatamente con la forchetta. Ora mescolate le patate con il pesto che avete preparato e conditelo con il tofu tagliato a pezzetti. Rimettete in forno per qualche minuto e decorate con qualche foglia di basilico.