video suggerito
video suggerito
ricetta

Patate alla contadina: la ricetta del contorno rustico e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 35 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Maria Matichecchia
200
Immagine

ingredienti

Patate a pasta gialla
1 kg
pancetta in una fetta unica
120 gr
Olio extravergine di oliva
3 cucchiai
Cipolla bianca
1
Rosmarino
q.b.
Sale
q.b.

Le patate alla contadina sono un contorno rustico e saporito, appartenente alla cucina povera. Si tratta di un piatto molto gustoso, perfetto da servire per qualsiasi pranzo o cena di famiglia in accompagnamento a formaggi morbidi, uova strapazzate, carni alla griglia e secondi di ogni tipo.

Preparale è facile e veloce: ti basterà sbucciare le patate, tagliarle in spicchi, profumarle con qualche rametto di rosmarino e portarle poi a cottura in un tegame, coperte con un coperchio, con un soffritto di cipolla e pancetta croccante. Per ottenere delle patate dorate, fragranti e con un’irresistibile crosticina, il nostro suggerimento è di munirsi di una buona padella antiaderente e di mescolarle spesso con un mestolo di legno, senza aggiungere acqua nella pentola: in questo modo eviterai uno spiacevole effetto “bollito” e il risultato finale non sarà compromesso.

Se preferisci, puoi aromatizzare la preparazione con le spezie e le erbe aromatiche preferite, come salvia, timo, maggiorana, peperoncino o pepe fresco macinato al momento. Oppure puoi cimentarti con una versione “in rosso” unendo sul fuoco qualche pomodorino tagliata a metà o cucinandole in umido con un po’ di passata di pomodoro: per una resa finale cremosa e avvolgente.

Per un tocco in più, puoi sostituire la cipolla bianca con quella rossa di Tropea oppure, quando di stagione, puoi optare per delle patate novelle: più tenere e delicate, e ottime da gustare con tutta la buccia. Se invece non hai voglia di stare ai fornelli, puoi sistemare le patate con il resto degli ingredienti su una teglia, irrorarle con un filo d’olio extravergine di oliva e cuocerle in forno a 180 °C per circa mezz’ora.

Scopri come preparare le patate alla contadina seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le patate in tecia o le patate e cipolle al forno.

Come preparare le patate alla contadina

Lava le patate sotto l'acqua corrente e tamponale con un canovaccio 1.

Privale della buccia 2.

Tagliale in spicchi 3.

Monda la cipolla e tritala al coltello 4.

Scalda l'olio in una padella 5.

Aggiungi la cipolla e lasciala appassire 6.

Nel frattempo, taglia la pancetta a striscioline 7.

Fai rosolare la pancetta nel tegame con il soffritto di cipolla 8.

Aggiungi le patate 9.

Profuma con qualche rametto di rosmarino 10, copri con un coperchio e lascia cuocere su fiamma dolce per una mezz'ora, mescolando spesso con un mestolo di legno: in questa fase ti suggeriamo di non aggiungere acqua nella padella per evitare di ottenere delle patate lesse e poco croccanti.

Trascorso il tempo di cottura, distribuisci le patate alla contadina su un piatto da portata 11, porta in tavola e servi subito.

Conservazione

Le patate alla contadina si conservano in frigo, in un contenitore ermetico, per 2 giorni massimo: al momento del servizio ti suggeriamo di scaldarle per qualche istante in padella, per farle tornare calde e fragranti.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views