video suggerito
video suggerito
ricetta

Pasta alla bersagliera: la ricetta del primo espresso gustoso e piccante

Preparazione: 5 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia Ferrau
12
Immagine

ingredienti

Spaghetti
320 gr
Concentrato di pomodoro
3 cucchiai
Peperoncino secco
1
Aglio
1 spicchio
Basilico
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

La pasta alla bersagliera è un primo espresso semplice e saporito, perfetto per risolvere un pranzo in pochissimi minuti o da portare in tavola in occasione di una rimpatriata tra amici senza chef provetti ai fornelli.

Si tratta della variante “in rosso” dei classici spaghetti aglio, olio e peperoncino preparata semplicemente mantecando la pasta, lessata in acqua bollente leggermente salata e scolata al dente, con un sughetto denso e molto piccante, ottenuto stemperando il concentrato di pomodoro in un tegame con un filo d’olio, l’aglio, il peperoncino secco sbriciolato e un mestolino di acqua bollente. Il risultato sarà una portata sbrigativa ma molto appetitosa, da arrotolare in punta di forchetta e gustare con tutta la famiglia.

Noi abbiamo ultimato la preparazione con qualche fogliolina di basilico, ma in alternativa ci starà benissimo anche una spolverizzata di origano secco. Per un tocco ancora più strong, puoi utilizzare un olio extravergine di oliva aromatizzato con gli habanero oppure puoi insaporire il tutto con delle olive a rondelle, dei capperi dissalati o dei filetti di acciughe sminuzzati.

Puoi sostituire il concentrato di pomodoro con la passata o con dei pomodorini freschi, da preferire quando di stagione perché più dolci e succosi oppure, al posto degli spaghetti, puoi optare per qualsiasi altro formato di tuo gusto, lungo o corto che sia: linguine, bavette, penne rigate, fusilli…

Come molti piatti dai nomi singolari non si sa esattamente come mai la pasta alla bersagliera si chiami proprio così: alcuni ipotizzano perché la ricetta si fa quando si è “di corsa”, ovvero di fretta, come il passo dei bersaglieri al suono della fanfara, mentre altri, più scherzosamente, ritengono che la bersagliera "faccia correre” perché molto piccante.

Scopri come preparare la pasta alla bersagliera seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le penne all’arrabbiata.

Come preparare la pasta alla bersagliera

Per prima cosa, riempi una pentola con abbondante acqua fredda leggermente salata e porta a bollore; quindi versa gli spaghetti e lasciali cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo, scalda un filo d'olio in una padella antiaderente, aggiungi lo spicchio d'aglio 1, leggermente schiacciato, e lascialo imbiondire.

Spezia con il peperoncino 2 e fai insaporire per 1 minuto.

Unisci il concentrato di pomodoro 3.

Stempera il pomodoro con un mestolo di acqua di cottura della pasta 4.

Aggiusta di sale 5.

Trascorso il tempo di cottura, scola gli spaghetti al dente e versali direttamente nella padella con il condimento 6.

Manteca per qualche istante 7, unendo se necessario un altro goccino d'acqua.

Distribuisci la pasta alla bersagliera nei piatti individuali, profuma con qualche fogliolina di basilico fresco 8, porta in tavola e servi.

Conservazione

La pasta alla bersagliera va consumata ben calda e sul momento. Si sconsiglia la conservazione.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views