ingredienti
  • Paccheri 200 gr
  • Zucchine 2 • 17 kcal
  • Peperone 1
  • Carote 2 • 21 kcal
  • Provola 100 gr • 595 kcal
  • Ricotta di bufala 300 gr
  • Gamberi già puliti 150 gr • 286 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Per il gazpacho
  • pomodoro ramato 1
  • Costa di sedano 1/2 • 21 kcal
  • Limone 1 • 43 kcal
  • Cipolla bianca 1/2 • 661 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I paccheri con gamberi e verdure sono un primo piatto semplice e raffinato, perfetto da presentare in occasione di un pranzo domenicale in famiglia o una cena a base di pesce con gli amici. Il formato di pasta tipico campano viene farcito con verdurine di stagione, ricotta di bufala e gamberi, quindi adagiato su un gazpacho di pomodoro, che donerà cremosità e acidità a un piatto ricco di sapore, ma al tempo stesso delicato e ben equilibrato. Scoprite come eseguirlo alla perfezione seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i paccheri con gamberi e verdure

calare pasta

Lessate i paccheri in acqua bollente e leggermente salata (1), quindi scolateli molto al dente.

raffreddare paccheri

Trasferiteli in una ciotola con acqua ghiacciata e lasciateli raffreddare (2).

tagliare pomodoro

Intanto, tagliate a tocchetti il sedano e fate a spicchi il pomodoro ramato (3).

aggiungere olio

Raccoglieteli in una ciotola e unite la cipolla, tagliata a pezzetti, e un filo di olio (4).

aggiungere succo di limone

Versate il succo del limone (5) e frullate il tutto con un mixer a immersione, fino a ottenere una crema liscia e fluida. Aggiustate di sale e poi mettete in frigorifero.

tagliare verdure

Mondate e tagliate a dadini piccoli le zucchine, le carote e il peperone (6).

unire verdure alla ricotta

Fate lo stesso con la provola e raccogliete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente con la ricotta di bufala (7).

aggiungere gamberetti

Aggiungete i gamberi, tritati al coltello, e amalgamate il tutto con un cucchiaio (8).

riempire paccheri

Trasferite il composto in un sac à poche e riempite ogni pacchero, sistemandoli man mano in una teglia, foderata con un foglio di carta forno (9). Infornate a 200 °C e fate cuocere per circa 20 minuti.

paccheri ripieni al forno

Una volta cotti, versate quale cucchiaio di gazpacho nelle fondine individuali e adagiate sopra i paccheri ripieni. Portate in tavola e servite (10).

Consigli

Per un risultato impeccabile, si consiglia di lessare i paccheri e scolarli molto al dente, circa 3-4 minuti prima del tempo indicato sulla confezione. Passateli subito sotto un getto di acqua fredda, per bloccarne la cottura, e poi disponeteli su un canovaccio pulito per farli asciugare.

Si consiglia di acquistare i gamberi presso la vostra pescheria di fiducia, facendo attenzione che siano freschi, di colore brillante e che presentino un odore gradevole. A piacere, potete sostituirli con le mazzancolle o con altri crostacei di vostro gradimento.

Potete variare gli ingredienti utilizzati per realizzare il gazpacho, sostituendo il pomodoro ramato con dei ciliegino oppure aggiungendo qualche fettina di cetriolo, delle listerelle di peperone o ancora qualche fogliolina di basilico e menta.

Potete sostituire il gazpacho con una vellutata di pomodoro: condite dei datterini con olio, sale e timo, quindi fateli cuocere in forno a 180 °C finché non saranno ben appassiti; una volta cotti, sfornateli e frullateli fino a ottenere una crema liscia e omogenea, da arricchire anche con altre erbette e aromi.

Potete sostituire la ricotta di bufala con una vaccina, dal gusto particolarmente delicato e neutro, e la provola con del fiordilatte.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i paccheri al ragù bianco di pesce.

Conservazione

Si consiglia di preparare i paccheri con gamberi e verdure e gustarli al momento. Potete, invece, preparare in anticipo il gazpacho e conservarlo in frigorifero per circa 1-2 giorni, all'interno di un apposito contenitore ermetico.