Noccioli e scarti della frutta, come riutilizzarli in casa e in giardino

Quando mangiamo la frutta sono molti gli scarti di cui dobbiamo liberarci: fra questi anche i noccioli che però possono essere usati in molti modi diversi. Riciclare e ridurre i propri rifiuti, soprattutto quelli alimentari, è infatti fondamentale per costruire un futuro in cui la parola sostenibilità sia una pratica e non un principio teorico. Ecco quindi 5 idee per riutilizzare i noccioli della frutta in modo creativo e utile all'ambiente.

1. Fortificare il terreno del giardino

I noccioli e gli scarti della frutta possono essere riutilizzati per creare e arricchire il compost da mettere nelle piante: in questo modo le piante cresceranno più rigogliose e i vostri rifiuti umidi diminuiranno. Per farlo, basta mescolare noccioli e scarti come bucce o resti (ad esempio i resti della cipolla o le bucce dell'anguria) con il terriccio da mettere nelle piante, magari in un'apposita compostiera, e il gioco è fatto.

2. Creare un'aceto per le pulizie

Con noccioli e scarti della frutta si possono creare degli aceti molto efficaci come rimedi naturali per le pulizie. Per farlo basta mettere i noccioli o gli scarti in un barattolo di vetro e poi aggiungere quattro tazze di aceto, preferibilmente di mele (più delicato). Mescolate bene, quindi lasciate a macerare a temperatura ambiente in una stanza buia per tre settimane.

3. Il liquore  con i noccioli

I noccioli di molti tipi di frutta possono essere usati per creare degli ottimi liquori: sono perfetti quelle delle ciliegie, ma anche quelli di albicocche, prugne e pesche. In questo modo avrete una bevanda dopo pasto (da fare anche in versione analcolica) totalmente home made.

4. Creare gioielli e decorazioni

C'è qualcosa di molto autentico nell'artigianato realizzato con i noccioli della frutta. Con resti come le bucce delle noci, i noccioli di albicocche e pesche e così via, potete creare collane, orecchini, braccialetti ma anche applique per borse, zaini o tende: per bucarli, però, vi occorrerà un mini trapano, anche manuale. Divertitevi a farlo con i più piccoli, ne saranno entusiasti.

5. Fare la salsa per il barbecue

Potete preparare diverse salsine con i noccioli della frutta, da usare per un barbecue estivo. Per esempio, con i noccioli delle ciliegie otterrete una salsa ideale sia la carne che per il pesce. Per farla dovrete però accumulare 3-4 kg di noccioli, quindi potete darci dentro con la frutta. Una volta che li avete metteteli in una casseruola e versate sopra 1 tazza di vino rosso, 1 tazza di zucchero e 1 tazza di acqua, quindi lasciate cuocere a fuoco lento finché non si rapprende. Trasferite il preparato in una ciotola e mettetelo in frigorifero per una notte: il giorno dopo filtrate con un colino prima di usare la salsa.