ricetta

Muffin alle pesche: la ricetta dei dolcetti semplici e golosi

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
59
Immagine
ingredienti
Farina 00
250 gr
Zucchero semolato
100 gr
uovo
1
Lievito per dolci in polvere
10 gr
yogurt bianco naturale
125 gr
Latte
125 ml
Olio di semi
60 ml
Sale
1 pizzico
Pesche
2

I muffin alle pesche sono dei dolcetti soffici e golosi, perfetti da gustare a colazione, in accompagnamento a un cappuccino caldo, o a merenda, insieme a un buon tè pomeridiano. Al posto dei mirtilli, nell'impasto senza burro troviamo dolcissimi pezzettini di pesca, ideali nella stagione estiva. Il tutto regalarà ai muffin dolcezza, una consistenza piacevolmente umida e un'irresistibile fragranza. Veloci e di facile esecuzione, vi basterà mescolare separatamente le polveri e gli ingredienti liquidi, quindi unirli amalgamando il tutto fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i muffin alle pesche

Sbucciate le pesche e tagliatele a tocchetti 1.

In una ciotola capiente riunite la farina, il lievito, un pizzico di sale e lo zucchero 2.

Versate il latte in una ciotola a parte e unite le uova 3.

Aggiungete l’olio di semi 4.

Terminate con lo yogurt bianco 5 e mescolate per bene gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

A questo punto versate il composto liquido sulle polveri 6 e amalgamate molto velocemente.

Incorporate infine i pezzettini di pesca 7.

Distribuite un paio di cucchiai d’impasto nei pirottini di carta, facendo attenzione a non riempirli più di due terzi 8. Trasferiteli in uno stampo per muffin e fate cuocere in forno statico a 180 °C per 20-25 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate i muffin, lasciateli intiepidire e poi servite 9.

Consigli

Con le dosi proposte otterrete 12 muffin di grandezza media. A piacere, potete utilizzare la varietà di pesca che preferite: gialla, bianca, tabacchiera, nettarina…

Se non amate le pesche, potete sostituirle con qualsiasi frutto di stagione a vostra scelta: in estate, per esempio, andranno benissimo anche albicocche, ciliegie, mirtilli o more; in primavera le fragole, mentre in inverno ottime le mele o le pere, aromatizzando il tutto anche con un pizzico di cannella. Se siete allergici alle pesche ma volete comunque preparare questi dolcetti per qualcuno basta mettersi i guanti, come nella nostra preparazione, in modo da evitare di toccare le pesche.

Per un risultato più goloso, potete incorporare all'impasto delle gocce di cioccolato o decorare la superficie dei vostri muffin con mandorle a lamelle, gherigli di noce o nocciole, tritate grossolanamente al coltello (da aggiungere prima di infornare i dolcetti).

Potete profumare l'impasto anche con un pizzico di vaniglia in polvere, qualche goccia di estratto oppure qualche scorzetta di limone o arancia, grattugiata finemente.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la mousse di pesche e il pan di pesche, un dolce super soffice e goloso.

Conservazione

Potete conservare i muffin alle pesche a temperatura ambiente, in un apposito contenitore ermetico, per circa 3-4 giorni.

59
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
59