video suggerito
video suggerito
ricetta

Mostaccioli ripieni di confettura: la ricetta della variante farcita

Preparazione: 120 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4-6 ()50 pezzi circa
A cura di Eleonora Tiso
100
Immagine
ingredienti
Per l'impasto
Farina 00
250 gr
Zucchero
150 gr
Acqua
85 gr
Pisto
1/2 cucchiaio
Ammoniaca per dolci
4 gr
Scorza d’arancia grattugiata
1 piccola
Per il ripieno
Pan di spagna sbriciolato
200 gr
confettura di amarene
200 gr
Liquore
30 gr

I mostaccioli ripieni sono una golosa variante dei classici mostaccioli napoletani, preparati con un impasto aromatico e un ripieno cremoso a base di confettura di amarene, pan di Spagna e liquore. Differiscono da quelli tradizionali per la consistenza morbida e scioglievole al morso, che li fa assomigliare più a dei pasticcini che a dei biscotti; proprio come in quelli originali, devono il loro inconfondibile sapore al pisto, una particolare miscela di spezie che viene aggiunta all'impasto e che sprigionerà in cottura una fragranza avvolgente.

Sono perfetti da gustare a fine pasto, insieme a roccocò, susamielli e raffiuoli, i dolci natalizi per eccellenza, e allieteranno la tavola delle feste. Nella loro versione tradizionale, vengono farciti con la confettura, mentre nelle rivisitazioni più moderne anche con creme spalmabili al cioccolato. Al posto della confettura di amarene, può essere utilizzata quella di ciliegie, visciole o frutti di bosco, che si sposano bene con il sapore deciso del cioccolato fondente e delle spezie.

Potete preparare il ripieno anche con torte e biscotti vari da sbriciolare, e nel caso in cui ci siano dei bimbi potete evitare di profumare l'impasto con il liquore. Potete anche raccoglierli in sacchettini trasparenti, chiuderli con un nastrino rosso a tema natalizio e regalarli ad amici e parenti: saranno un dono speciale e apprezzatissimo.

Scoprite come realizzare i mostaccioli ripieni seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i mostaccioli ripieni di confettura

Per preparare i mostaccioli ripieni di confettura iniziate dall'impasto: versate la farina e lo zucchero in una planetaria, aggiungete anche il cacao amaro e profumate con il pisto. Aggiungete anche l'ammoniaca e aromatizzate con la scorza d'arancia grattugiata. Versate gradualmente tutta l'acqua e iniziate a impastare per amalgamare gli ingredienti. Lavorate l'impasto a lungo: dovrà essere morbido ma sodo e modellabile 1. Fate riposare per pochi minuti, avvolto da pellicola trasparente.

Nel frattempo, preparate il ripieno: sbriciolate il pan di Spagna in una terrina capiente 2.

Aggiungete la confettura 3.

Unite anche il liquore e impastate per bene il tutto fino a ottenere un composto omogeneo e pastoso 4.

Stendete l'impasto su un piano infarinato 5 dando alla sfoglia uno spessore di pochi mm.

Posizionate un filoncino di ripieno sul bordo della sfoglia 6.

Arrotolate fino a chiudere, facendo circa un giro e mezzo 7.

Sigillate bene e lavorate il filoncino ripieno per allungarlo leggermente 8.

Tagliate dei pasticcini larghi circa un cm e mezzo 9.

Disponete i mostaccioli ripieni su una teglia, rivestita di carta forno, distanziandoli di qualche cm 10.

Cuocete i mostaccioli ripieni a 180 °C per massimo 8-9 minuti. Sfornateli quando saranno ancora morbidi e fateli raffreddare 11.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria 12.

Immergete un mostacciolo alla volta con una forchetta, eliminando il cioccolato in eccesso 13.

Adagiate i mostaccioli glassati su un foglio di carta forno e fate asciugare perfettamente la copertura 14.

Trasferite i mostaccioli ripieni su un vassoio e servite 15.

Conservazione

I mostaccioli ripieni si conservano a temperatura ambiente, in una scatola di latta, per un mese.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
100
api url views