ricetta

Minestra di asparagi: la ricetta del comfort food goloso e nutriente

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
58
Immagine
ingredienti
Minestra di asparagi
Asparagi freschi
2 mazzi
patate medie
4
Prosciutto cotto a cubetti
100 gr
Cipolla rossa
1
Olio extravergine di oliva
q.b.
Rosmarino fresco
q.b.
Parmigiano grattugiato
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La minestra di asparagi è un primo unico ristoratore, dal sapore delicato ma goloso: inoltre è una ricetta nutriente, con pochissime calorie. Oltre a essere buoni, gli asparagi infatti vantano notevoli virtù: ricchi di vitamine utili come la vitamina C, di antiossidanti e fibre, svolgono una funzione depurativa e diuretica. La minestra di asparagi è un ottimo comfort food per ritrovare l'energia durante le cene primaverili. Potete arricchirla con un po' di pastina o riso, per avere un primo sostanzioso e soddisfacente, oppure con dei crostini di pane per mangiarla come piatto unico.

Come preparare la minestra di asparagi

Eliminate eventuali residui terrosi, sciacquate gli asparagi sotto il getto dell'acqua fresca corrente e asciugateli tamponandoli con carta assorbente 1.

Staccate la parte più dura dei gambi ed eliminate le code piegando i fusti lì dove si mostrano cedevoli 2.

Fate lo stesso anche con le punte: separatele dai gambi e tenete tutto da parte 3.

Eliminate i filamenti e tagliate i gambi a rondelle. Raccoglieteli in una pentola insieme alla cipolla mondata, affettata e alle patate sbucciate e tagliate a cubetti 4. Irrorate con un giro di olio e fate insaporire su fuoco dolce. Poi coprite di acqua a filo e fate cuocere con coperchio per circa 20-30 minuti fin quando le verdure non saranno ben cotte.

Separatamente, in un pentolino, sbollentate le punte degli asparagi per pochi minuti, fin quando non saranno tenere, ma ancora sode 5. Scolate e tenete da parte.

Riprendete i gambi in cottura con le patate, salate e frullate grossolanamente con un mixer ad immersione, giusto il tempo di sminuzzare gli ortaggi 6. Condite con olio crudo, pepe e una manciata di parmigiano grattugiato. Ultimate la minestra aggiungendo le punte degli asparagi, un po' di rosmarino fresco e qualche cubetto di prosciutto cotto.

Consigli

Il gambo degli asparagi – più resistente e duro – necessita di temperature forti e cotture un po' più lunghe a differenza delle punte, tenere e saporite, che richiedono un sistema di cottura più rapido e delicato. Per questo è sempre consigliabile usare un'asparagera, cioè una pentola apposita, oppure separare i gambi dalle punte impiegando metodi e tempi diversi di preparazione, come nella nostra ricetta.

Potete rendere la vostra minestra vegetariana semplicemente eliminando i cubetti di prosciutto. Potete inoltre arricchirla con le spezie che preferite, come zenzero, curcuma e paprika, oppure con erbe fresche come erba cipollina, timo o menta.

Se vi piacciono questi ortaggi primaverili, provate la ricetta dei ravioli agli asparagi.

Conservazione

Potete congelare la zuppa di asparagi in contenitori ermetici, preferibilmente in mono porzioni. Potete in alternativa conservarla in frigorifero per 2 giorni al massimo.

58
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
58