La friggitrice ad aria è un elettrodomestico che cuoce gli alimenti utilizzando un forte getto di aria calda e senza l'aggiunta di olio. Perfette per chi preferisce una cottura salutare, le friggitrici ad aria riescono a dare ai cibi quel gustoso sapore tipico della frittura riducendo, però, dell'80% i grassi e mantenendo inalterate le proprietà nutritive degli alimenti.

 A cosa serve la friggitrice ad aria

Oltre a friggere senza olio, le friggitrici ad aria sono un elettrodomestico molto versatile che permettono anche di grigliare o arrostire, aiutando così a mantenere uno stile di vita più sano. Con la friggitrice ad aria si possono cucinare diversi tipi di alimenti, dalle patate a carne, verdura e pesce fino alla cottura di pane o torte. I pregi sono notevoli: una cottura salutare ma gustosa, poco o niente olio, ridotto apporto di grassi e nessun odore di fritto che pervade la cucina. Inoltre sono decisamente più semplici da pulire rispetto alle friggitrici tradizionali o al forno ad incasso.
Dando una rapida occhiata ai tantissimi modelli di friggitrici ad aria in commercio, è facile rendersi conto di quante tipologie diverse di questo elettrodomestico esistano. Per scegliere il prodotto migliore è importante valutare una serie di fattori come capacità, potenza, struttura, funzionalità e prezzo. In questa guida vedremo insieme quali sono i migliori modelli di friggitrici ad aria del 2021 e come valutare tutte le caratteristiche tecniche per fare la scelta migliore.

Le 10 migliori friggitrici ad aria del 2021

Prima di passare alla vera e propria guida all'acquisto, vediamo insieme quali sono le migliori friggitrici ad aria del 2021, scelte valutanto sia le caratteristiche tecniche che le recensioni degli utenti che l'hanno già acquistata.

1. Princess Digital Aerofryer XL

La Digital Aerofryer XL di Princess è tra i modelli più venduti su Amazon. Si tratta di un modello molto versatile che, oltre a friggere, permette di cuocere, grigliare e arrostire alimenti in modo salutare. Il display digitale con timer integrato permette di regolare con estrema facilità temperatura e tempo di cottura, oltre a permettere di selezionare programmi di cottura tra gli 8 preimpostati. Sia il cestello estraibile che il porta cestello hanno un rivestimento antiaderente che impedisce al cibo di attaccarsi e facilita le operazioni di pulizia. Potenza di 1500 watt, la capacità di 3,2 litri permette di cuocere fino a 5 porzioni di patatine. Dimensioni: 38,4 x 34 x 33 cm.

Pro: la capienza lo rende un elettrodomestico perfetto per le famiglie. I programmi preimpostati possono essere regolati nella temperatura e nel tempo per adattare al meglio la cottura alle proprie esigenze di gusto.

Contro: il cestello risulta leggermente delicato, è consigliabile non forzarlo quando lo si usa.

2. Habor

La friggitrice ad aria di Habor è il secondo modello più apprezzato su Amazon. Grazie al display digitale aiuta a controllare temperatura e tempo di cottura utilizzando la manopola. Permette la cottura di tantissimi alimenti sfruttando anche i 7 programmi di cottura preimpostati. La capacità di 5,5 litri aiuta a cuocere fino a 8 porzioni di patate e il circolo dell'aria calda può essere intensificato rimuovendo il filtro nella parte inferiore della friggitrice, così da dimezzare i tempi di cottura. Spegnimento automatico, la friggitrice Habor è dotata di funzione keep warm che mantiene gli alimenti caldi fino ad un massimo di 2 ore.  Rivestimento antiaderente senza BPA, il cestello è in acciaio inox e può essere lavato in lavastoviglie. Potenza di 1800 watt e dimensioni di 33 x 41 x 37 cm.

Pro: la classe energetica A+++ rende questo elettrodomestico salutare ma anche poco dispendioso dal punto di vista energetico.

Contro: le dimensioni importanti rendono questo elettrodomestico più adatto a cucine spaziose.

3. Friggitrice ad aria Philips Airfryer XL

Oltre ad essere una friggitrice ad aria, la Airfryer di Philips può essere definita anche come un versatile molticooker che permette di friggere, arrostire e grigliare ma anche riscaldare e scongelare. Questo modello sfrutta l'esclusiva tecnologia Rapid air che produce un turbine di aria rovente nello spazio di cottura. Il display con touch screen digitale permette di controllare tempo e temperatura e consente di salvare le impostazioni di cottura preferite per riutilizzarle velocemente. Grazie al ricettario incluso, sarà possibile consultare tantissime ricette e trovare l'ispirazione giusta per piatti sempre diversi. Il cassetto con rivestimento antiaderente è rimovibile e può essere lavato in lavastoviglie. Capacità di 1,2 kg e potenza di 2100 watt. Dimensioni: 42,3 x 31,5 x 30,2 cm.

Pro: i tempi di cottura sono molto più rapidi rispetto a quelli di un forno tradizionale e il sapore delle pietanze è molto più saporito.

Contro: non prevede programmi preimpostati ma il ricettario incluso aiuta a impostare al meglio la cottura in base ai diversi alimenti.

4. Friggitrice ad aria Innsky

Con una capacità di 5,5 litri, la friggitrice ad aria di Innsky permette di preparare moltissime pietanze in modo salutare. Il grande cestello, infatti, permette la cottura di un pollo intero, bistecche, pesce o torte. Con 8 programmi preimpostati, la friggitrice ad aria permette di friggere, grigliare o arrostire. Il cestello ha un rivestimento antiaderente e può essere lavato in lavastoviglie. Il pannello di controllo touch permette di selezionare un programma o regolare manualmente la temperatura da 80° a 200°. Con spegnimento automatico e sistema di protezione da surriscaldamenti, il cestello può essere estratto durante la preparazione delle pietanze per controllarne la cottura e, una volta reinserito, la friggitrice ad aria riprenderà automaticamente la cottura. In dotazione un libro con 32 ricette. Potenza di 1700 watt e dimensioni di

Pro: la capienza rende questa friggitrice ad aria l'elettrodomestico ideale per famiglie numerose.

Contro: le indicazioni fornite dal libretto di istruzioni offrono consigli solo sulla cottura di alcuni alimenti ma il ricettario offre qualche spunto in più per cuocere al meglio qualsiasi pietanza.

5. Klarstein VitAir Turbo

La friggitrice ad aria VitAir Turbo di Klarstein è il modello più ricco di programmi per la preparazione di tantissime tipologie di piatti. La tecnologia AirDynamics 3D garantisce una circolazione a 360° dell'aria calda per una distribuzione uniforme del calore. Con una capacità di 10 litri ed una potenza di 1400 watt, i 20 programmi automatici possono essere modificati manualmente grazie al display lcd. Molto ricca la dotazione di accessori che comprende una piastra metallica rotonda, una griglia, un cestino ruotabile, uno spiedino per il pollo e pinze. Dimensioni di 35 x 34 x 44 cm.

Pro: il rivestimento antiaderente CeraPlus e la facilità di rimozione del cestello e degli accessori permettono una facile pulizia del prodotto.

Contro: mancano le istruzioni e non c'è un ricettario ma con un po' di praticità si riesce ad utilizzare al meglio sia programmi che la cottura manuale

6. Dragon Pro Aigostar

La friggitrice ad aria Dragon Pro di Aigostar offre il miglior rapporto qualità/prezzo. È, infatti, tra i modelli più economici in commercio con una buona qualità di cottura e caratteristiche di base ma assolutamente funzionali. Capacità di 3,2 litri e potenza di 1500 watt, con la Dragon Pro è possibile cuocere patate, bistecche, hamburger, pesce e torte. Timer e temperatura sono regolabili per una cottura fino a 30 minuti ad un grado di calore dagli 80° fino a 200°. L'impugnatura del cestello è resistente al calore e la pentola interna è in acciaio inossidabile. Il cestello ha un rivestimento antiaderente e può essere facilmente pulito grazie alla spazzola in silicone fornita in dotazione. Dimensioni di 35 x 32,6x 28,7 cm.

Pro: le buone funzionalità offerte e il prezzo economico rendono questo modello tra i migliori per rapporto qualità/prezzo.

Contro: il cestello risulta delicato quindi alcuni utenti consigliano un po' di attenzione nel maneggiarlo.

7. Tidylife

La friggitrice ad aria di Tidylife ha una capacità di 3,5 litri ed una potenza di 1500 watt. Le sue dimensioni compatte rendono la sua struttura più pratica senza limitare la capacità del cestello. Il display LCD touch screen è intuitivo e facile da usare grazie agli 6 programmi preimpostati. È possibile impostare anche una cottura personalizzata regolando il timer fino a 60 minuti e la temperatura fino a 200°. Il cestello e la pentola all'interno della camera d'aria sono rimovibili e lavabili in lavastoviglie. Piedini antiscivolo, la friggitrice ad aria Dragon è dotata di spegnimento automatico e sistema di sicurezza anti surriscaldamento. Dimensioni di 32,5 x 32,5 x 32,5.

Pro: la classe energetica A+++ rende questo elettrodomestico funzionale ed a risparmio energetico.

Contro: sebbene l'elettrodomestico abbia una buona capacità, gli utenti consigliano di non sovrapporre troppo le pietanze per avere una cottura uniforme.

8.  Ariete Airy Fryer Mini

Se siete alla ricerca di una friggitrice ad aria funzionale ma dalle dimensioni più contenute, la Airy Fryer Mini di Ariete è il prodotto ideale. Dimensioni compatte e salva spazio, questa friggitrice ad aria garantisce un'ottimale preparazione dei cibi grazie alla buona circolazione dell'aria all'interno del cestello. Con la Airy Fryer si possono cuocere carne, pesce e verdure arrostiti, grigliati o fritti. Le manopole permettono di regolare la temperatura fino a 200° e il tempo di cottura. Il cestello antiaderente è rimovibile e lavabile in lavastoviglie. Capacità di 2 litri, potenza di 1000 watt e dimensioni 23 x 23 x 30 cm.

Pro: dimensioni compatte e pratiche per chi ha una cucina piccola ed ha bisogno di un elettrodomestico poco ingombrante.

Contro: non prevede programmi preimpostati ma il ricettario in dotazione fornisce informazioni utili sulla temperatura e il tempo di cottura dei diversi alimenti.

9. Philips Airfryer XXL

La friggitrice low-oil Airfryer XXL di Philips sfrutta la tecnologia Twin turbo Star per la cottura, un vortice di aria calda molto potente che avvolge completamente lo spazio all'interno del cestello di cottura. L'ampia capacità di 1,4 kg permette di cuocere un pollo intero senza nessuna difficolta. Il sistema Fat Reducer permette di catturare il grasso in eccesso degli alimenti sul fondo del cestello per una cucina ancora più salutare. Il display digitale aiuta nella cottura grazie ai programmi preimpostati per la preparazione di patate, carne, pesce o per grigliare e arrostire. Il programma Quick Control permette di impostare manualmente tempo di cottura e temperatura. Il cestello è dotato di una griglia antiaderente che può essere rimossa e lavabile in lavastoviglie. In dotazione anche il separatore per il cestello che consente la preparazione simultanea di alimenti diversi. Potenza di 2225 watt e dimensioni di 43,4 x 32,2 x 31,6 cm.

Pro: la potenza permette una cottura rapida degli alimenti e i materiali utilizzati per la struttura sono molto solidi e resistenti.

Contro: alcuni utenti consigliano di fare un po' di pratica con i programmi ed adattarli alle diverse pietanze per ottenere risultati perfetti.

10. Friggitrice ad aria De Longhi Multifry

Multicooker e friggitrice low-oil, la Multifry di De' Loghi è un elettrodomestico versatile che aiuta nella preparazione salutare di moltissimi piatti. Basta un solo cucchiaio di olio per friggere fino ad un chilo di patate e sfrutta, per una cottura rapida e ottimale, il sistema Surround Heating System con doppia ventola, una ventilata superiore ed una inferiore. Il cestello interno è rivestito in ceramica ed è dotato di una pala mescolatrice automatica che garantisce una cottura uniforme. La manopola permette di gestire diversi comandi tra i quali temperatura, tempo di cottura e funzione. Grazie ai 5 programmi preimpostati, con Multifry è possibile cuocere risotto o spezzatino, pizza, patate, torte e carne al barbecue. L'oblò superiore è trasparente per permettere di controllare la cottura e cestello, pala e coperchio possono essere smontati e lavati in lavastoviglie. Capacità di 1,7 kg e potenza di 24oo watt. Dimensioni: 32,5 x 39,5 x 29.

Pro: oltre che come friggitrice, può essere usata per cucinare pietanze varie e sfornare dolci o pizze.

Contro: il costo è leggermente alto ma, motivato dall'essere un elettrodomestico molto versatile che permette la preparazione di varie pietanze.

Come funziona una friggitrice ad aria

Per la cottura degli alimenti, la friggitrice ad aria utilizza un potente getto d'aria calda generato da una ventola e che circola nella camera interna dando ai cibi la giusta croccantezza esterna e lasciandoli morbidi all'interno. A differenza delle friggitrici ad olio tradizionali che sfruttano proprio l'olio come conduttore termico, le friggitrici ad aria hanno un meccanismo molto più simile a quello di un fornetto elettrico. Nella maggior parte dei modelli in commercio, il getto d'aria è circolare così da garantire una distribuzione uniforme del calore.
Molte friggitrici ad aria sono dotate, oltre che della ventola, anche di una resistenza che permette di utilizzare questo elettrodomestico anche per grigliare e arrostire.

Come scegliere la migliore friggitrice ad aria

I fattori da valutare per scegliere la friggitrice ad aria migliore per le proprie esigenze sono capacità, struttura, funzioni, accessori e praticità di uso.

Capacità

Indica la quantità di cibo che si può cucinare in una sola volta ed è strettamente legata alla grandezza del cestello: un cestello più capiente permetterà di cuocere più porzioni insieme, permettendo un risparmio di tempo e di costi. In genere, le friggitrici ad aria, in base alla capacità del cestello, vengono suddivise in:

  • piccole: sono le friggitrici ad aria con un capienza fino a 3 litri e permettono di cucinare fino a 600 gr di cibo e per un massimo di 3 persone. Hanno dimensioni contenute e sono perfette per una coppia o, al massimo, piccoli nuclei familiari.
  • medie: la capacità va da 3,2 ai 4,5 e permettono la cottura di circa 800/1000 gr di cibo. Sono l'ideale per famiglie più numerose o per cucinare per un massimo di cinque persone.
  • grandi: in questi modelli, la capacità arriva fino ai 10 litri anche se le friggitrici ad aria più diffuse per uso domestico hanno una capacità di 5,5 litri. Possono contenere fino a 1,7 kg di cibo e permettono di cucinare per circa otto persone.

Ovviamente, più alta sarà la capacità della friggitrice ad aria e più importanti saranno le dimensioni.

Struttura

Le friggitrici ad aria possono svilupparsi in verticale o in orizzontale in base al movimento previsto dall'aria all'interno del cestello. Le friggitrici ad aria con sviluppo in verticale prevedono che il circolo dell'aria avvenga dall'alto verso il basso, nei modelli a sviluppo orizzontale, invece, la direzione dell'aria va da un lato all'altro. Molti dei modelli più recenti hanno sviluppato una movimento circolare dell'aria che ha permesso sia di migliorare la cottura degli alimenti sia di avere struttura e design più compatti.

Altro aspetto da valutare e che interessa sempre la struttura della friggitrice ad aria è la tipologia di caricamento del cestello che può essere:

  • a cassetto: il cestello per gli alimenti si trova nella parte bassa anteriore della friggitrice e si estrae come un cassetto utilizzando l'apposita maniglia.
  • a libro: gli alimenti vengono inseriti dall'alto aprendo un apposito coperchio e senza necessariamente estrarre il cestello.

In genere, quando si valuta la struttura della friggitrice ad aria ed la tipologia di caricamento del cestello, è importante valutare lo spazio che si ha a disposizione nella propria cucina.

Potenza

Altro fattore importante è quello della potenza, più alta è la potenza massima della friggitrice ad aria e maggiori saranno i consumi. In generale, la potenza non incide tanto sulla temperatura raggiungibile dall'aria all'interno della friggitrice che in quasi tutti i modelli è di 200°, piuttosto incide sulla velocità di riscaldamento e sulla potenza del getto d'aria. Più alta sarà la potenza, più facilmente la friggitrice ad aria raggiungerà la temperatura di cottura selezionata e più rapidamente verranno preparati gli alimenti. Il consiglio è quello di scegliere friggitrici a risparmio energetico.

Funzioni

Per quanto riguarda le funzioni, esistono friggitrici ad aria molto semplici che permettono di regolare temperatura e tempo di cottura e altri modelli con programmi preimpostati e funzionalità avanzate.
Nei modelli di base non possono mai mancare il selettore per la temperatura, che di solito va dagli 80° ai 200°, e per il timer. Fondamentale è anche lo spegnimento automatico che, in caso di dimenticanza, aiuta a non bruciare gli alimenti e a non consumare inutilmente energia elettrica.
Nei modelli più avanzati, invece, sono quasi sempre presenti una serie di programmi preimpostati, selezionabili tramite un display touch o pulsanti, che permettono la cottura di diverse pietanze, carne, pesce, verdure, anche torte e pane. Oltre a friggere, questi modelli permettono anche di grigliare e arrostire.

Praticità e pulizia

Per quanto si possa scegliere un modello di dimensioni ridotte, la friggitrice ad aria è un elettrodomestico pensato per restare su un piano di lavoro e non per essere riposto dopo ogni utilizzo. Proprio per questo è importante valutare se il modello scelto sia dotato di piedini antiscivolo, per migliorare l'aderenza sul piano di lavoro, e la lunghezza del cavo.
Anche la tipologia di caricamento del cestello può incidere sulla praticità d'uso della friggitrice ad aria: per ridurre al minimo l'ingombro potrete scegliere un modello con apertura a libro mentre i modelli con apertura a cassetto sono più indicati per cucine spaziose.
Altro fattore da considerare è la facilità di pulizia dell'elettrodomestico. In genere, la maggior parte delle friggitrici ad aria hanno il cassetto e il cestello completamente estraibili e lavabili in lavastoviglie.

Accessori

Altro fattore da valutare nella scelta della friggitrice ad aria è la dotazione di accessori. La maggior parte dei modelli in commercio non offrono una ricca dotazione di accessori sebbene ce ne siano molti utili che permettono di sfruttare questo elettrodomestico per la preparazione di diverse pietanze. Gli accessori più comuni sono:

  • il separatore, che permette di dividere in due il cestello così da preparare contemporaneamente due alimenti diversi senza che questi vengano in contatto;
  • gli spiedini: la friggitrice ad aria può essere utilizzata anche per la cottura del pollo e avere in dotazione degli spiedini può essere utile;
  • la griglia da utilizzare per la preparazione di pietanze grigliate come verdura o carne;
  • il ricettario, molto utile soprattutto per chi è alle prime armi con questo elettrodomestico e cerca consigli e idee per una cottura ottimale degli alimenti. Le ricette per la friggitrice ad aria sono disponibili anche online.

Differenza tra una friggitrice ad aria ed una friggitrice tradizionale

La prima differenza tra un friggitrice ad aria ed una friggitrice tradizionale è il metodo di cottura: nelle friggitrici tradizionale la cottura avviene grazie alle alte temperature raggiunte dall'olio che diventa un vettore di calore. Nelle friggitrici ad aria, le stesse alte temperature vengono raggiunte dall'aria che, circolando all'interno della camera di cottura, genera un flusso capace di raggiungere una temperatura di 220°. I risultati sono molto simili ma decisamente più salutari.
Nelle friggitrici ad aria l'olio non è del tutto escluso: alcune ricette consigliano l'aggiunta di un cucchiaio di olio o di qualche spruzzata sul cibo usando un nebulizzatore. Si tratta comunque di una quantità assolutamente irrisoria rispetto alle friggitrici tradizionali.