Se avete un giardino o un terrazzo, avrete sicuramente pensato di acquistare un barbecue, l'utensile ideale per organizzare grigliate di carne o di pesce in famiglia o tra amici la domenica, nei giorni di festa o durante le sere d'estate. Molti non sanno, però, che i barbecue possono essere utilizzati anche in casa; tutto sta nello scegliere il modello giusto. In effetti, in commercio ci sono diverse tipologie di barbecue.

I barbecue a carbone sono quelli classici, che consentono di cuocere la carne grigliata e affumicata proprio come la preparano in America, patria delle grigliate. Il loro più grande difetto è quello di produrre molto fumo, che potrebbe infastidire i vicini di casa. Una valida alternativa, quindi, possono essere i barbecue a gas, che spargono nell'aria meno fumi e odori, ma cuociono comunque alla perfezione.

I barbecue elettrici sono i più moderni, perfetti per cucinare anche in casa; non rilasciano odori e fumi e se ne trovano anche di piccole dimensioni.

I barbecue possono avere diverse misure: alcuni sono pieghevoli e facili da riporre, altri sono più ingombranti, devono essere collocati in un posto fisso e sono difficili da trasportare, soprattutto se non sono muniti di rotelle. La scelta del barbecue più adatto alle proprie esigenze dipende dallo spazio che si ha a disposizione. Se non avete molto spazio libero, potete optare per un barbecue di piccole dimensioni, come il barbecue elettrico Severin PG 2790. Se, invece, volete investire in un modello di ultima generazione e super accessoriato, da mettere in giardino, potete valutare un modello accessoriato come il barbecue a gas Campingaz Texas Revolution Grill.

Per gli esperti delle grigliate in stile americano, è la marca a fare la differenza:tra le migliori marche c'è sicuramente Campingaz, ma questo produttore non è l'unico a proporre utensili di alto livello.

I migliori barbecue: modelli e marche a confronto

Tra i migliori marchi di barcue in vendita in questo momento ci sono i barbecue a marchio Campingaz, a marchio TecTake e della LotusGrill, ma non solo. Abbiamo selezionato per voi barbecue elettrici, barbecue a gas e barbecue a carbone ben recensiti, richiesti e in vendita con un buon rapporto qualità/prezzo.

1. Weber 1221004 da giardino

Migliore rapporto qualità/prezzo

Chi vuole acquistare un barbecue da giardino, ma non ha molto spazio a disposizione, può valutare anche l'acquisto di Weber 1221004 Compact Kettle. Si tratta di un barbecue a carbonella che misura 53,1 x 54,1 x 87,9 centimetri, facile da trasportare grazie alle due ruote presenti. È realizzato in porcellana smaltata in nero ed è compreso di coperchio.

Pro: questo modello è tra i più venduti online perché disponibile ad un prezzo alla portata di tutti ed effettivamente prestante.

Contro: gli utenti consigliano di sollevare la gamba rigida quando si trasporta il barbecue, per evitare che si spezzi.

Lo consigliamo perché: ha un buon rapporto qualità/prezzo. Il piccolo vassoio raccogli cenere, consente di utilizzarlo tranquillamente anche in balcone o in terrazzo senza sporcare.

2. Campingaz Texas Revolution Grill a gas

Migliore versatilità

Il barbecue a gas Campingaz Texas Revolution Grill è dotato di due bruciatori, posti ai lati della griglia, che misura 55 x 33 centimetri ed in pietra lavica; la pietra consente una cottura uniforme. È dotato di uno scaffale pieghevole per avere a portata di mano salse e condimenti. Inoltre, sono presenti due ganci e un vassoio per riporre utensili e piatti. Due ruote ne facilitano il trasporto. La griglia si può coprire con un coperchio in acciaio con finestra.

Pro: grazie ai numerosi scomparti a disposizione, questo utensile risulta essere funzionale e pratico, oltre che prestante.

Contro: gli utenti che ne hanno già fatto uso consigliano di pulire la griglia prima che si raffreddi del tutto, per evitare che lo sporco si incrosti e diventi più difficile da rimuovere.

Lo consigliamo perché: il carrello è dotato di due ruote robuste integrate nella struttura che rendono semplici gli spostamenti. Il coperchio con indicatore di temperatura consente di utilizzare il barbecue anche come forno.

3. LotusGrill G-LI-34 a carbone

Il migliore barbecue compatto

Il barbecue a carbone LotusGrill G-LI-34 è apprezzato particolarmente perché il sistema di ventilazione di cui è dotato fa sì che i fumi della grigliata non si spargano in giro. È disponibile in otto diversi colori. I piedi antiscivolo garantiscono stabilità. La temperatura è controllata da ventole elettriche e può essere regolata tramite una manopola. Il contenitore per la carbonella è dotato di coperchio.

Pro: il sistema di ventilazione cattura odori è effettivamente efficiente e gli utenti garantiscono che questo barbecue può essere utilizzato anche sul balcone, se si abita in un condominio.

Contro: si tratta di un modello compatto e di piccole dimensioni, dalle prestazioni ridotte e adatto per una cucina per poche persone.

Lo consigliamo perché: ha una griglia spaziosa che consente di cucinare anche per tante persone. Il montaggio e lo smontaggio sono rapidi e ogni componente è facile da pulire.

4. Cruccolini Festa a carbone e legna

Il migliore barbecue Made in Italy

Il barbecue Cruccolini Festa è realizzato in acciaio inossidabile che garantisce ottimi risultati di cottura. Al di sotto della griglia è posizionata la vaschetta raccogli grassi rimovibile e lavabile. La griglia è regolabile su tre altezze in base al tipo di cottura desiderata. Inoltre, questo barbecue è dotato anche di due manopole laterali e da due rotelle nel lato opposto, tali da consentire un facile spostamento.

Pro: così come il modello precedente, anche questo è indicato per chi vuole utilizzarlo in casa o sul balcone, perché non emette fumi o odori troppo forti, grazie alla presenza del contenitore per l'acqua.

Contro: date le sue dimensioni, questo grill è pensato per chi deve cuocere una modesta quantità di cibo.

Lo consigliamo perché: è facile da montare e grazie alla possibilità di regolare la griglia consente una cottura ottimale per ogni tipo di cibo.

5. Sochef Saporillo a gas

Migliore tecnologico

Tra i barbecue meglio recensiti sul web c'è Sochef Saporillo, un modello moderno e tecnologico. Misura 46 x 125 x 103 centimetri ed è facile da trasportare, grazie alla presenza delle ruote. Dispone di due bruciatori in acciaio inossidabile. La griglia è smaltata. La temperatura è regolabile. Nella confezione è compreso un telo per la copertura della bombola. I ripiani laterali sono pieghevoli.

Pro: tutti gli utenti che ne hanno fatto uso sono soddisfatti di questo prodotto, perché è prestante, funzionale e facile da trasportare.

Contro: rispetto agli altri modelli, questo ha un costo maggiore, giustificato dalla sua tecnologia e della qualità che assicura.

Lo consigliamo perché: la griglia è in ferro smaltato e la cottura avviene con la pietra lavica. Inoltre, è dotato anche di un indicatore di temperatura e il portabombola è coperto da un paravento in tessuto.

6. Tepro 1164 Toronto Click americano

Migliore in acciaio inox

Se state cercando un barbecue americano, potete valutare l'acquisto del modello Tepro 1164 Toronto Click, a carbone, realizzato in acciaio inossidabile e antracite. La griglia è smaltata e si può rimuovere, per pulirla più facilmente. Può contenere poco più di un chilo di carbone alla volta. Il piano di lavoro è ribaltabile ed è provvisto di ganci per le posate.

Pro: gli utenti hanno trovato molto comoda la manovella che consente di avvicinare o allontanare la griglia e la carbonella, per gestire al meglio la cottura.

Contro: secondo alcuni utenti, non è bene avvicinare troppo la griglia alla carbonella, perché la vicinanza al calore potrebbe rovinarla prima del tempo.

Lo consigliamo perché: la griglia è rimovibile e di facile pulizia. Le aperture laterali di ventilazione garantiscono una circolazione dell'aria tale da consentire una cottura ottimale.

7. TeckTake 400820 a carbone

Il più economico

Tra i marchi più apprezzati c'è sicuramente TecTake. Il modello 400820  è apprezzato perché molto versatile, può funzionare sia a carbone che a legna. Grazie al termostato posto sul coperchio, è possibile tenere la cottura sotto controllo. Il contenitore dell'acqua aiuta a tenere sotto controllo l'emissione e la diffusione del fumo. Misura 48 x 27 x 48 centimetri e pesa poco meno di 7 chili.

Pro: potete scegliere di far funzionare questo barbecue a carbone o a legno, in base alle vostre preferenze di cottura.

Contro: le griglie di cottura non possono essere regolate in altezza, ma sono poste in modo da non accelerare la cottura.

Lo consigliamo perché: è pratico, compatto e comodo da spostare. Ha un costo contenuto, ideale sia per la cottura a carbone che a legna.

8. TeckTake400821 americano

Il migliore multifunzione

Un'altro modello di TecTake particolarmente richiesto è il barbecue Smoker 400821 a carbonella. Si tratta di un modello multifunzionale, utile per lo cotture classiche, per grigliare e per affumicare. Il termometro messo al lato è utile per tenere sotto controllo la temperatura. Lo scarico dell'aria è regolabile. Dispone di due caldaie. Le ruote permettono di spostarla ovunque facilmente.

Pro: questo modello è perfetto per chi ha un giardino o un terrazzo e ama mangiare all'aperto e organizzare cene con gli amici.

Contro: tutti gli utenti che hanno utilizzato questo utensile sono soddisfatti del suo funzionamento e ne consigliano l'acquisto.

Lo consigliamo perché: è un barbecue multifunzione, ideale sia per grigliate che per affumicare. Molto utili sono le ciotole poste ai lati che raccolgono il sugo.

9. Suntec BBQ-9493 da terrazzo

Il più accessoriato

Se preferite acquistare un barbecue elettrico da utilizzare in terrazzo, potete valutare l'acquisito di Suntec BBQ-9493 . Si tratta di un modello dalle dimensioni compatte, con indicatore di temperatura, termostato regolabile e che lavora ad una potenza massima di 2400 watt. La griglia può essere coperta con un coperchio compreso nella confezione, che può essere direttamente agganciato alla piastra.

Pro: il coperchio può essere rimosso e agganciato solo se e quando necessario, rendendo più pratico l'utilizzo della griglia e agevolando le manovre durante la cottura.

Contro: fino a questo momento, tutti coloro che ne hanno già fatto uso si ritengono soddisfatti dell'acquisto.

Lo consigliamo perché: i punti di forza di questo barbecue sono gli accessori di cui è dotato: un vassoio per la raccolta dei grassi removibile per una facile pulizia, una tavoletta per il cibo e le salse, ganci per le posate da barbecue, due manici isolati termicamente e un manico sul coperchio.

10. Steba VG 350 Big elettrico

Il migliore elettrico

L'ultimo prodotto che vi presentiamo è il barbecue elettrico Steba VG 350 Big, un modello compatto, che misura 67 x 57 x 107 centimetri. Lavora ad una potenza massima di 2200 watt ed è disponibile in colore nero. È presente una vaschetta apposita per la raccolta del grasso che cola durante la cottura. La griglia antiaderente consente di cuocere riducendo l'uso dei condimenti.

Pro: chi ne ha già fatto uso lo ritiene un modello valido, che non comporta consumi elettrici eccessivi e chi si pulisce facilmente.

Contro: questo barbecue ha ottenuto recensioni positive da tutti gli utenti, il suo acquisto è fortemente consigliato.

Lo consigliamo perché: la griglia è realizzata in un materiale antiaderente, il coperchio è dotato di un indicatore di temperatura e l'assemblaggio e i materiali sono di buona fattura.

11. Fixget Barbecue Grill

Il più grande

Il barbecue Fixget è ideale fino a 10 persone. Ha una struttura pieghevole e leggera, progettata per un facile trasporto. È un barbecue a carbone ed è dotato di un sistema di aerazione su entrambe le estremità della griglia in cui il flusso d'aria può essere controllato e il calore è distribuito uniformemente sulla griglia. Quest'ultima è realizzata in acciaio inossidabile di qualità alimentare 430, nota per la protezione dalla ruggine e le qualità anti deformanti.

Pro: la cottura a carbone garantisce un sapore autentico della carne. È ideale per più persone in quanto la griglia è molto ampia.

Contro: alcuni utenti ritengono che la struttura sia un pò troppo leggera, ma risulta comunque stabile.

Lo consigliamo perché: è facile da montare ed è pieghevole, ideale anche per una gita fuori porta o per trasportalo in giardino.

12. Klarstein a carbonella

Il migliore a cottura indiretta

Il barbecue Klarstein a carbonella ha una superficie di cottura molto ampia composta da due griglie in acciaio inox. È dotato di un meccanismo di sollevamento con il quale si può regolare l'altezza della griglia. Ha un pratico sportello frontale grazie al quale è possibile inserire volta per volta il combustibile, anche durante la cottura. Il contenitore sottostante raccoglie la cenere e si può rimuovere per la pulizia. Questo barbecue consente anche di effettuare un cottura indiretta e affumicata semplicemente chiudendo il coperchio e regolando i cursori di ventilazione.

Pro: è ampio ed è dotato di due pratici appoggi laterali. Inoltre, lo sportello frontale consente di inserire il combustibile anche durante la cottura.

Contro: richiede particolare attenzione nell'assemblaggio in quanto è composto da varie componenti.

Lo consigliamo perché: consente di effettuare la cottura indiretta con il coperchio e i cursori di ventilazione. È dotato di un sistema di ventilazione, di una canna fumaria e del termometro.

13. Campingaz Adelaide a gas

Il migliore a gas

Il barbecue Campingaz Adelaide è dotato di tre bruciatori in ghisa ad alte prestazioni da 14 KW. Ha una struttura in legno di acacia che lo rende esteticamente ideale per l'arredamento del giardino. Ha un'ampia superficie di cottura da 60 x 40 cm. L'accensione piezoelettrica è divisa in due parti: una parte con la griglia e una con la piastra in ghisa.

Pro: si tratta di un barbecue sia pratico che funzionale, bello anche esteticamente. Le due piastre consentono di cucinare molteplici pietanze.

Contro: il coperchio non può essere utilizzato per coprire i cibi.

Lo consigliamo perché: è caratterizzato da un carrello in resistente legno d'acacia con due robusti poggi al lato. Le due ruote agevolano lo spostamento in giardino.

14. Princess 112247

Il migliore 2 in 1

Il barbecue elettrico Princess 112247 è dotato di un vassoio per il grasso da riempire con l'acqua così da ridurre al minimo il fumo. Ha un'ampia griglia che misura 47 x 28 cm e consente di cucinare per tutta la famiglia contemporaneamente. Ha una potenza di 2000 Watt per una veloce cottura. È dotato anche di uno schermo antivento che protegge dalle intemperie. È un modello 2 in 1 che può essere utilizzato sul supporto in dotazione o su un tavolo.

Pro: è facile da lavare perché completamente smontabile e non produce cenere grazie al sistema anti-fumo.

Contro: alcuni utenti Amazon ritengono che sia più stabile sul tavolo.

Lo consigliamo perché: non produce fumi, quindi può anche essere utilizzato in casa o in luoghi poco areati. Ha un buon rapporto qualità/prezzo.

15. Sochef G20040210

Il più piccolo

Se siete alla ricerca di un barbecue di piccole dimensioni il Sochef G20040210 fa al caso vostro. Pesa 8 kg e misura 56 x 60 x 82 cm per un diametro di 47 cm. Il coperchio è dotato di un'apertura facilitata in sospensione anti-bruciatura e la camera di combustione è realizzata in smalto porcellanato ad alta resistenza. La cottura è a carbone e la griglia è in acciaio inossidabile, resistente e facile da pulire.

Pro: ha un buon rapporto qualità-prezzo. Cuoce alla perfezione e le sue dimensioni ridotte consentono di spostalo con facilità.

Contro: alcuni utenti hanno evidenziato che le maniglie sono poco resistenti e richiedono particolare attenzione in fase di montaggio.

Lo consigliamo perché: grazie alla tecnologia del metodo di cottura con il coperchio chiuso, i cibi si grigliano restando morbidi ed umidi.

Tipologie di barbecue

I barbecue possono essere a carbone, a gas o elettrici.

I barbecue a carbone sono quelli tradizionali, i modelli tipici americani. Cuociono a fuoco molto lento e producono molto fumo, ma permettono di gustare carne e pesce affumicati al punto giusto e dal sapore inconfondibile. Le strutture dei barbecue a carbone sono solitamente molto ingombranti, perché sono formati dalla griglia e dal braciere. La griglia si può regolare, in base al grado di cottura che si vuole raggiungere. Alcuni modelli, sono provvisti anche di contenitore per l'acqua, per assorbire il più possibile fumo e odori.

I barbecue a gas sono simili a quelli a carbone, ma il braciere è sostituito da un piano cottura con uno o due bruciatori; il piano cottura può essere posto sotto la griglia o, più spesso, ai lati. La griglia di questi modelli è in pietra lavica. La fiamma può essere regolata, e questo permette di ridurre il fumo.

I barbecue elettrici sono quelli più costosi, perché non solo consumano di più, ma sono anche i più tecnologici. Sono prediletti da chi non ha uno spazio all'aperto, ma non vuole rinunciare alle grigliate. Sono di piccole dimensioni perché sono provvisti solo di griglia. Il sapore non è esattamente lo stesso, ma sono perfetti sia in casa, che per il campeggio e da portare in viaggio.

Gli intenditori andranno alla ricerca dei barbecue americani, che di solito sono del tipo a carbone; si tratta dei modelli in cui la griglia è distante dalla fonte di calore e la cottura avviene lentamente e gradualmente, ma uniformemente. Sono i barbecue tipicamente americani.

Come scegliere il migliore barbecue

Per scegliere il miglior barbecue non è sufficiente soffermarsi sulle modalità di cottura; bisogna fare attenzione anche alla superficie di cottura, alla struttura, alla praticità d'uso e alle funzioni di cui dispone.

Superficie di cottura

La grandezza della griglia determina la quantità di cibo che è possibile cucinare contemporaneamente. I barbecue a carbonella, che sono quelli più grandi, possono cuocere fino a 30 hamburger contemporaneamente. Se dovete cucinare per poche persone e non molto spesso, potreste optare per le griglie elettriche, delle bistecchiere in cui cuocere due o tre hamburger al massimo per volta.

Struttura e praticità d'uso

I barbecue classici sono formati da una griglia singola; se è molto grande, potrebbe essere sufficiente. Alcuni modelli, però, sono strutturati in modo tale da ricavare anche altri spazi per la cottura. Per esempio, potreste trovare utile una griglia secondaria, rialzata, che consente di cuocere il doppio delle porzioni di cibo. Oppure, potrebbe servirvi il fornello laterale, utile per cuocere dei contorni da servire insieme alla portata principale. Funzionale potrebbe essere anche avere a portata di mano una piastra, soprattutto per la cottura dei formaggi o della carne senza osso, più tenera.

Inoltre, alcuni modelli sono provvisti di spazi utili per la preparazione dei piatti e per conservare gli utensili mantenendo ordine. Non è detto che questo significhi maggiore ingombro, molti piani sono reclinabili e/o a scomparsa. Potrebbero servire, quindi, dei piani d'appoggio sui cui poggiare le fettine prima della cottura, i ganci per gli utensili e un vano inferiore per riporre salse, condimenti, piatti e bicchieri.

Funzioni

Non sono molte le funzioni aggiuntive che si possono ricercare in un barbecue. Sicuramente può essere comodo avere delle luci led che segnalano quando la cottura è arrivata al punto giusto; molti modelli, inoltre, sono provvisti di manopola per la regolazione della temperatura e di manopola per la regolazione della fiamma, nel caso in cui si tratti di un modello a gas.

Materiali

I materiali non devono essere sottovalutati. Per quanto riguarda la struttura, assicuratevi che sia realizzata con un materiale resistente e solido: generalmente si predilige l'acciaio inox.

Per quanto riguarda le griglie, invece, sono ben valutate sia quelle in acciaio inox che quelle in ghisa. L'importante è assicurarsi che non arruginiscano, non si deformino e sopportino il peso della carne.