ricetta

Melanzane indorate e fritte: la ricetta napoletana semplice e ricca di gusto

Preparazione: 20 Min
Cottura: 10 Min
Riposo: 20 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Maria Matichecchia
19
Immagine
ingredienti
Melanzane tonde
500 gr
Farina di tipo 00
50 gr
Uova
2
Parmigiano grattugiato
20 gr
Olio di semi
q.b.
Sale marino
q.b.

Le melanzane indorate e fritte, o durat e fritt, sono una ricetta tipica della cucina napoletana, una pietanza semplice e saporita che può essere servita come antipasto, contorno o base per realizzare una veloce parmigiana di melanzane. Nella nostra ricetta le melanzane vengono tagliate a fettine, passate nella farina e poi nell'uovo, quindi fritte poche per volta in olio di semi ben caldo, fino a doratura. Gustose e irresistibili, sono ideali per qualunque pranzo o cena di famiglia. A rendere la panatura ancor più ricca e gustosa, ci pensa il parmigiano grattugiato aggiunto alla farina.

Per una variante super filante, puoi farcire le melanzane a due a due con una fettina di provola (o mozzarella) e prosciutto cotto, passarle in forno a 180 °C per qualche minuto, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio, e gustarle come delizioso secondo piatto: conquisteranno grandi e piccini. Puoi utilizzare la varietà di melanzane che preferisci: lunghe e nere, tonde, violette, bianche, dal gusto più delicato. Se usi quelle nere, non saltare il passaggio dell'ammollo in acqua salata, fondamentale per eliminare il retrogusto amarognolo. Per una ricetta ancora più aromatica, aggiungi del basilico spezzettato alle uova sbattute.

Scopri come realizzare le melanzane indorate e fritte seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche le melanzane impanate, in questo caso cotte in forno, e le cotolette di melanzane.

Come preparare le melanzane indorate e fritte

Per prima cosa lava e asciuga bene le melanzane 1.

Taglia le melanzane a fette tonde con uno spessore di circa 3 mm. Se preferisci un risultato finale più morbido, puoi togliere la buccia prima di affettarle 2.

Prendi una ciotola e riempila di acqua e sale 3. Immergi le melanzane e lasciale in ammollo per almeno 15-20 minuti. Questa operazione servirà per eliminare l'eventuale retrogusto amarognolo.

Nel frattempo prepara l'occorrente per la panatura. In un piatto versa la farina 4.

Aggiungi poi un pizzico di sale e il parmigiano 5.

In un altro piatto rompi le uova e sbattile con una forchetta 6.

Scola le melanzane dall'acqua e asciugale per bene 7.

Passa le fette di melanzane prima nella farina 8.

Quando la fetta sarà ben infarinata, passala nell'uovo. Questo consentirà di non sporcare l'olio 9.

In una padella antiaderente fai scaldare l'olio e, una volta pronto, comincia a friggere poche melanzane per volta 10.

Quando saranno ben dorate, scola le melanzane e falle asciugare su carta assorbente da cucina per eliminare l'eccesso di olio 11.

Regola di sale e profuma con un ciuffetto di basilico 12.

Le melanzane sono pronte per essere servite 13.

Conservazione

Le melanzane indorate e fritte vanno consumate ben calde e appena fatte. Se dovessero avanzare, puoi conservarle in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per un giorno. Al momento del consumo, scaldale per qualche minuto in forno. In alternativa, puoi anche realizzare una veloce parmigiana alternando a strati di melanzane la salsa di pomodoro, la mozzarella e il parmigiano. Cuoci poi a 180 °C per circa 20 minuti, o comunque fino a leggera doratura.

19
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
19