ingredienti
  • Per la marinatura (30 min + 3 ore di riposo minuti)
  • Tonno fresco abbattuto 300 gr
  • Peperoni gialli e rossi 2 pz
  • Cetriolo 1 pz • 15 kcal
  • Limone 2 pz • 43 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 30 gr • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Per la pasta fredda
  • Linguine 300 gr
  • Foglie di menta q.b.
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le linguine con tonno marinato e verdure sono un primo piatto semplice e fresco, da proporre per un pranzo light e ricco di sapore. La marinatura del tonno – facilissima da realizzare – viene fatta semplicemente con olio extravergine, limone, sale e pepe: il tonno sarà poi messo a riposare insieme a una dadolata di verdure come cipollotto, peperoni e cetriolo, per qualche ora. Potete quindi preparare in anticipo la marinatura e usarla solo al momento di condire la pasta. Un piatto ottimo da portare in gita, in spiaggia o in ufficio, da provare anche durante un apericena sul terrazzo con gli amici. Ecco come realizzare le linguine con tonno marinato e verdure.

Come preparare le linguine con tonno marinato e verdure

Tritate finemente il cipollotto fesco (1).

Riducete a dadini i peperoni, avendo cura di rimuovere i semi e le fibre contenuti all'interno. Raccogliete il tutto in una ciotola capiente (2).

Ripetete l'operazione precedente con il cetriolo e aggiungetelo alla ciotola con la dadolata dei peperoni (3).

Aggiungete alle verdure l'olio extravergine di oliva, condite quindi con sale e pepe (4).

Spremete nella marinatura il succo di mezzo limone, mettendo da parte la scorza grattugiata (5).

Tagliate il tonno a piacere creando delle fettine consistenti (6).

Inserite il tonno in un piatto e cospargetelo con la dadolata di verdure. Coprite con della pellicola per alimenti e conservate in frigorifero per tre ore (7).

Trascorso il tempo necessario, lessate le linguine in abbondante acqua salata (8).

Scolate le linguine e unitele agli ingredienti marinati, in una ciotola capiente (9).

Servite le vostre linguine con tonno marinato e verdure guarnendo con foglie di menta e basilico (10).

Consigli

La scelta del tonno utilizzato è importante: chiedete alla pescheria di fiducia o in uno negozio di prodotti ittici, assicurandovi che il tonno sia stato abbattuto. In alternativa, potete preparare il piatto sia con il salmone fresco sia con quello affumicato.

Se preparate la marinatura con grande anticipo, prima di mischiare il tutto scolate un po' del liquido e tenetelo da parte, per evitare che le linguine "navighino" nel condimento: sarete sempre in tempo per aggiungerlo alla fine.

Per un gusto più deciso, il tonno si accompagna perfettamente a un filo di olio piccante a completamento del piatto, oppure a del peperoncino tritato. Inoltre, potete aggiungere alla ricetta le erbe aromatiche che preferite: oltre a menta e basilico, è perfetta anche l'erba cipollina o il timo limonato.

La ricetta si presta a una serie di variazioni: una valida alternativa ai peperoni, per chi non li ama, è rappresentata da una dadolata di zucchine, magari alternando i colori e scegliendo quelle romanesche e quelle verdi insieme. Ma potete aggiungere alla dadolata le verdure che preferite, come ad esempio carote, cipolle rosse, sedano, rape e ravanelli.

Conservazione

Potete conservare le linguine con tonno marinato e verdure in frigorifero ben chiuse in un contenitore ermetico: consumatele comunque in giornata, per evitare che il tonno si scurisca troppo.