ricetta

Linguine con mazzancolle: la ricetta del primo di mare semplice e veloce

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Maria Matichecchia
11

26

Immagine
ingredienti
Linguine
350 gr
Mazzancolle
600 gr
Pomodori maturi
300 gr
Vino bianco
1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva
20 ml
Sale
q.b.
Aglio
1 spicchio
Prezzemolo
1 ciuffo
Peperoncino fresco
q.b.

Le linguine con mazzancolle sono un primo semplice e di grande effetto, ideale per un pranzo di festa, una cenetta romantica a due o una serata elegante con ospiti speciali.

Per portarle in tavola si parte dalla pulizia dei crostacei, lasciati per metà interi e per metà con il carapace, e fatti cuocere poi in un tegame con un sughetto di pomodori freschi e una spruzzata di vino bianco. Poi si lessa la pasta al dente e, infine, si mantecano le linguine con il condimento: il risultato sarà un piatto dai profumi tipicamente mediterranei, pronto in pochissimi minuti, che lascerà a bocca aperta anche gli ospiti più esigenti.

In questa ricetta il gusto delicato dei crostacei viene esaltato alla perfezione dai pomodori a pezzetti, cotti brevemente sul fuoco con un fondo di olio e aglio, e insaporiti poi con del peperoncino a rondelle e una spolverizzata di prezzemolo tritato. Per un risultato ancor più scenografico, ti suggeriamo di impiattare la pasta a nido, aiutandoti con un paio di pinze da cucina (o, in alternativa, se non le hai in casa, con un mestolo e un forchettone), e di ultimare poi la preparazione considerando almeno 3-4 mazzancolle per commensale.

Se desideri, puoi optare anche per i gamberoni o per gli scampi: regola aurea, come sempre in fatto di pescato, sarà assicurarsi che siano freschissimi, con buon odore e colore, e testa ben attaccata al corpo.

Scopri come preparare le linguine con mazzancolle seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le linguine con ragù di polpo.

Come preparare le linguine con mazzancolle

Pulisci le mazzancolle: priva metà crostacei della testa 1 e del carapace.

Lascia l'altra metà intatta 2, sciacqua le mazzancolle, intere e sgusciate, sotto l'acqua corrente e tieni da parte.

Lava i pomodori, asciugali, e tagliali a dadini regolari 3.

Monda lo spicchio d'aglio 4.

Lascia imbiondire l'aglio con l'olio in una casseruola 5.

Aggiungi i pomodori 6, condisci con un pizzico di sale e lascia insaporire su fiamma media per qualche minuto.

Unisci le mazzancolle 7.

Bagna con il vino bianco 8 e lascia sfumare su fiamma vivace.

Nel frattempo, cuoci la pasta in acqua bollente leggermente salata 9.

Scola le linguine al dente e versale direttamente nella padella con il condimento 10. Bagna quindi con un mestolino di acqua di cottura della pasta, manteca per qualche istante e leva dal fuoco.

Trita il prezzemolo al coltello 11.

Taglia il peperoncino a rondelle 12.

Insaporisci la pasta con il prezzemolo tritato e qualche rondella di peperoncino 13, e mescola con cura.

Impiatta a nido le linguine con l'aiuto di un paio di pinze da cucina 14.

Completa con i crostacei e un cucchiaio generoso di sughetto 15.

Porta in tavola e servi 16.

Consigli

Noi abbiamo scelto le linguine, particolarmente adatte a questo tipo di preparazione, ma se preferisci puoi sostituirle con gli spaghetti o altro formato lungo. Se invece prediligi la pasta corta, ti suggeriamo i paccheri, da acquistare rigorosamente di semola di grano duro e trafilati al bronzo.

A piacere puoi unire in cottura un po' di zenzero in polvere oppure, se non ami il sapore piccante, puoi omettere il peperoncino.

Conservazione

Ti suggeriamo di consumare le linguine con mazzancolle ben calde e al momento. Si sconsiglia la conservazione.

11
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
11