ricetta

Kranz: la ricetta del dolce austriaco soffice e fragrante

Preparazione: 4 ore e 25 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 3-4
A cura di Fabiola Fiorentino
51
Immagine
ingredienti
Farina manitoba
300 gr
Farina 00
200 gr
Uova
150 gr
Burro
150 gr
Zucchero
90 gr
Acqua
100 gr
Lievito di birra fresco
4 gr
Miele
8 gr
Pasta sfoglia rettangolare
1 rotolo
Sale
1 pizzico
Bacca di vaniglia
1/2
Per il ripieno
Uvetta
100 gr
Arancia candita
100 gr
Arancia
1
Rum
1 cucchiaino
Confettura di albicocche
200 gr
Per spennellare
uovo
1
Acqua
80 gr
Zucchero
90 gr

I kranz sono delle soffici e profumate brioche, tipiche della tradizione austriaca. Gli strati di pasta brioche si alternano a quelli di pasta sfoglia e, al loro interno, si cela un cuore ricco e goloso a base di confettura di albicocche, canditi e uvetta, aromatizzata al succo di arancia e rum. L'impasto, una volta ritagliato in striscioline, viene attorcigliato su stesso e cotto in forno, per un risultato finale fragrante e perfettamente sfogliato, che ricorda nella forma le classiche nastrine.

Il procedimento è lungo e piuttosto laborioso, ma il sapore di queste delizie vi ripagherà degli sforzi compiuti e dell'attesa. Sono ideali per la colazione, inzuppati in una tazza di latte caldo, o come coccola pomeridiana insieme a una tisana agli agrumi. Vi consigliamo di gustarli tiepidi, spennellati con uno sciroppo di acqua e zucchero oppure semplicemente spolverizzati con dello zucchero a velo, per una pausa dolce e genuina. Per renderli ancora più adatti ai vostri bimbi, potete sostituire i canditi e l'uvetta con delle gocce di cioccolato fondente o con delle scagliette di una barretta al latte. Se volete un effetto crunchy, invece, provate a inserire della frutta secca tritata, come noci, nocciole o mandorle tostate.

Potete anche sostituire la confettura di albicocche con la marmellata che più amate, come quella di fichi, limoni, ciliegie o frutti di bosco; in alternativa, per renderli ancora più ghiotti, spalmate la sfoglia con del burro di arachidi o una crema spalmabile al cioccolato e nocciole. Per velocizzare la loro preparazione, potete acquistare un rotolo di pasta sfoglia già pronta, scegliendola di buona qualità e accertandovi che non contenga grassi idrogenati, oppure potete cimentarvi nella sua versione casalinga seguendo la nostra ricetta. Scoprite come realizzare i kranz seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i kranz

Per la pasta brioche: in una terrina riunite il burro morbido, il sale e i semi della bacca di vaniglia 1; mescolate con una spatola fino a ottenere una crema omogenea.

In una planetaria raccogliete le farine setacciate, lo zucchero, il lievito e il miele 2, quindi azionate a velocità media.

Versate a questo punto l’acqua e poi le uova, uno alla volta 3.

Una volta assorbite le uova, unite la crema al burro e continuate a impastare 4. Ottenuto un panetto morbido e omogeneo, tiratelo fuori dalla planetaria e lasciatelo riposare in una terrina, coperto con pellicola trasparente, per circa 2 ore.

In una ciotolina mettete in ammollo l’uvetta nel succo d’arancia con un cucchiaio di rum 5.

Stendete la pasta brioche ottenendo un rettangolo di circa 26×31 cm. Spennellate con la confettura e poi cospargete con l'uvetta (6) e l'arancia candita.

Stendete la pasta sfoglia e sovrapponetela alla pasta brioche, quindi premete bene per fare aderire i due strati. Dividete il rettangolo a metà con un coltello 7.

Su una metà spennellate ancora della confettura e poi farcite con uvetta e arancia candita. Disponete sopra l’altra metà e premete delicatamente per far aderire bene 8.

Con un coltello o un tagliapasta, ritagliate delle strisce da 3×13 cm (9).

Avvolgetele su se stesse e disponetele su una teglia, foderata con un foglio di carta forno. Lasciate lievitare i kranz per circa 2 ore 10.

Spennellate i kranz con l'uovo sbattuto 11 e fate cuocere in forno già caldo, in modalità statica, a 180 °C per circa 25 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate i kranz e spennellateli con uno sciroppo di acqua e zucchero; lasciateli intiepidire e poi serviteli 12.

Conservazione

I kranz si conservano a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro o in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 o 2 giorni. Si può congelare la pasta brioche prima della cottura.

51
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
51