ingredienti
  • Fragole 200 g • 79 kcal
  • Mirtilli 100 g • 45 kcal
  • Avocado 1/2 • 231 kcal
  • Spinacino 50 g • 24 kcal
  • Feta 100 g
  • Glassa all’aceto balsamico qb
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Insalata di frutta o macedonia? Spesso si pensa che si tratti della stessa cosa. Non lasciatevi confondere. Per insalata di frutta intendiamo, non il classico fine pasto a base di frutta fresca, ma un mix coloratissimo ed originale di frutta e ingredienti diversi. Verdure, formaggi, noci, anacardi… il tutto condito con un'emulsione a base di aceto balsamico o di limone.

Un antipasto fresco e molto sfizioso per aprire in modo originale le vostre cene d'estate, da servire anche come contorno per piatti vegetariani, di carne o di pesce. Niente paura, non lasciatevi intimorire dai contrasti: si tratta soltanto di trovare i giusti abbinamenti. Imparerete a valorizzare il gusto della frutta in modo del tutto diverso dal solito.

In questa semplicissima ricetta, abbiamo abbinato le fragole e i mirtilli all'aceto balsamico. Abbiamo aggiunto dei cubetti di feta e di avocado su un letto di spinacino. Il tutto rigorosamente a crudo. Provate tutti gli abbinamenti che preferite, nei consigli troverete qualche altro suggerimento. Allora, vi sentire ispirati? Ecco come preparare una gustosa insalata di frutta.

Come preparare l'insalata di frutta

Lavate e asciugate con cura le foglie di spinacino. Disponetele in una ciotola ampia come base per la vostra insalata.

Lavate fragole e mirtilli, che potete lasciare interi. Pulite le fragole tagliando il picciolo e dividetele in quattro spicchi.

Tagliate un avocado, rimuovete il nocciolo centrale e utilizzatene una metà. Sbucciatela, poi tagliate la polpa a dadini.

Tagliate anche la feta a cubetti, più o meno grandi. In alternativa, potete anche sbriciolarla in maniera irregolare.

Versate tutti gli ingredienti nella ciotola con le foglie di spinacino. Condite con un pizzico di sale e con la glassa di aceto balsamico. Mescolate e servite.

Consigli

Assicuratevi che tutti gli ingredienti non siano stati troppo tempo fuori frigo, in modo da servire l'insalata ben fresca.

Abbiamo utilizzato dell'aceto balsamico, che è ottimo da abbinare con il gusto delle fragole e degli spinaci. In alternativa però, potete preparare anche un'emulsione a base di limone, con un filo d'olio d'oliva.

Sperimentate le combinazioni che più preferite. Alle foglie di spinaci potete sostituire del lattughino. Alla frutta potete aggiungere il kiwi a cubetti o a rondelle. Per arricchire l'insalata scegliere frutta secca come noci, anacardi oppure i pinoli.

Come verdura, potete aggiungere delle carote tagliate alla julienne, così come dei cubetti di sedano, dal gusto molto delicato.

Se amate i sapori tropicali, provate l'insalata a base di pesche, mango arachidi e passion fruit. Ottima anche la dolcezza del fico, che si sposa benissimo con i formaggi stagionati.

Conservazione

Consumate l'insalata di frutta fresca, appena fatta. In alternativa potete conservarla fino al giorno successivo, ma solo se non l'avete ancora condita, per evitare che la frutta appassisca.