ingredienti
  • Carote 400 gr • 661 kcal
  • Olive verdi snocciolate 200 gr
  • Sedano 1 • 21 kcal
  • Cipolla rossa 1 • 21 kcal
  • Olio extra vergine d’oliva 4 cucchiai
  • Aceto di vino bianco 1 cucchiaio
  • Origano q.b.
  • sale e pepe q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'insalata di carote è un contorno leggero e freschissimo, ideale per l'estate e le giornate di caldo torrido. Esistono numerose ricette per preparare l'insalata  a base di carota, un alimento molto variabile in cucina che si presta a molti gustosi abbinamenti, sia cotto che crudo. Una delle versioni più classiche è quella delle carote alla scapece, che prevede una marinatura a base di olio, aceto bianco e una manciata di prezzemolo.

Ma se l'idea delle carote bollite non vi stuzzica l'appetito d'estate, preparate una gustosa insalata di carote crude. Grattugiate, alla julienne, a dadini: scegliete voi come servirle. Condite con qualche goccia di aceto balsamico per esaltarne il gusto delicato, o profumate con erbe e spezie, come la paprika, che si abbina in maniera molto gustosa al gusto dolciastro della carota.

In questa ricetta le abbiamo preparate con olive verdi, cipolla rossa, sedano e origano: un mix di colori e di gusto che stuzzica il palato. Servite l'insalata di carote come antipasto o come contorno per accompagnare piatti di carne bianca o di pesce. Un piatto leggero e nutriente, con poche calorie, perfetto per chi vuole rimettersi in linea senza rinunciare al gusto.

Provate sfiziosi abbinamenti originali per gustare le carote crude, con le mandorle o con lo zenzero, in agrodolce, o alla marocchina, per un piatto ricco di spezie. Qui, vi presentiamo una delle versioni più classiche della ricetta: un'insalata di carote gustosa e leggera.

Come preparare l'insalata di carote

Lavate il cuore del sedano e tagliatelo a rondelle con un coltello dalla lama affilata (1).

Lavate le carote, eliminate le estremità e lo strato più esterno aiutandovi con un pelapatate (2). Con una mandolina tagliatele a fiammifero.

Lavate il sedano, sgocciolatelo e tagliatelo a rondelle. Raschiate le carote; sciacquatele e riducetele a fiammifero aiutandovi con una mandolina.

Pulite la cipolla rossa e affettatela a rondelle sottili (3). Se volete, tagliate a metà le olive denocciolate.

Unite carote, sedano, cipolla e olive in una ciotola per insalata e condite con olio d'oliva e aceto di vino bianco.

Aggiustate di sale e pepe e spolverate dell'origano essiccato. Mescolate bene per insaporire tutti gli ingredienti, quindi trasferite la ciotola in frigorifero per almeno 30 minuti, per servire l'insalata fresca.

Varianti

Una delle versioni più originali e gustose dell'insalata di carote è quella alla marocchina, o alla tunisina. Valido anche come piatto unico, è un mix di sapori e di profumi freschissimo. La ricetta prevede oltre alle carote la menta le scaglie di mandorle e lo zenzero marinato. Il tutto insaporito con una salsa di soia leggera e il limone.

Provate anche l'insalata di carote e mele all'uvetta. in una deliziosa salsa agrodolce. Lasciate ammorbidire l'uvetta in acqua tiepida. Nell'insalatiera spremete il succo di limine e grattugiate un po' di scorza, aggiungete lo zucchero sciolto in un dito d'acqua. Tagliate le carote a rondelle  e le mele grattugiate, poi l'uvetta strizzata e condite con olio sale e pepe. Mescolate bene e servite.

Conservazione

Gustate l'insalata di carote fresca, appena preparata. Se vi avanza, potete conservarla in frigorifero, nella ciotola ben coperta con della pellicola trasparente, oppure trasferirla in un contenitore con chiusura ermetica.

Se non l'avete ancora condita potete conservare la verdura per un paio di giorno, se invece avete già aggiunto i condimenti, consigliamo di consumarla al massimo il giorno successivo.