video suggerito
video suggerito
20 Novembre 2023 11:40

Il carrello tricolore non funziona: l’analisi a metà del trimestre anti inflazione

Il carrello tricolore, iniziativa messa in campo da governo, Gdo e produttori, non ha sortendo gli effetti desiderati: l'analisi di Altroconsumo a quasi due mesi dalla partenza.

A cura di Redazione Cucina
30
Immagine

Una rilevazione di Altroconsumo boccia l'iniziativa del governo Meloni: si tratta del così detto carrello tricolore, l'iniziativa concordata tra governo, Grande distribuzione organizzata e produttori per offrire un paniere di beni di largo consumo a prezzi ribassati. Dopo quasi due mesi dall'inizio del progetto, le rilevazioni sono impietose: il trimestre anti nflazione non avrebbe generato sufficienti occasioni di risparmio in più rispetto a prima, per diversi motivi.

L'analisi degli effetti del carrello tricolore

Altroconsumo ha rilevato i prezzi di 125 categorie di prodotto distribuiti in 15 punti vendita di 8 catene  – super, iper e discount tra Roma Milano, verificando quali tipologie di prodotto sono stati inserite nel carrello e quale sia l’andamento dei prezzi rispetto al passato e rispetto alla media degli altri prodotti della categoria fuori dall'iniziativa. Secondo i dati, il carrello non avrebbe generato occasioni di risparmio sufficienti fra i consumatori, per diverse ragioni: il numero delle altre tipologie di offerte nella Gdo è sceso del 36% in media, mentre nel 78% dei casi i prodotti del carrello non risultano neanche fra i più economici (il 22% dei prodotti sono i meno cari dello scaffale).

Rispetto a maggio-giugno, i prezzi dei prodotti in questione si sono abbassati del 6% e del 3% nei supermercati e nei discount; mentre negli ipermercati sono addirittura aumentati del 2%. In sostanza, i prezzi di tutti i prodotti sono aumentati rispetto al bimestre maggio-giugno del 4% e del 5% nei supermercati e negli ipermercati e dell’1% nei discount.

Il numero di prodotti in promozione a ottobre rispetto a maggio- giugno è aumentato solo dell’11%. In media solo 24 categorie di prodotto hanno realmente goduto degli sconti del carrello: inoltre, nel paniere di beni scontati, mancano alimenti importanti come olio, acqua minerale in bottiglia e tutto il fresco, ovvero frutta, verdura, carne, pesce.

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
30
api url views