Alessandro Borghese e il suo “4 Ristoranti” incontrano i The Jackal il 16 aprile alle 20:40 su Sky Uno, canale 108 e sul digitale terrestre al canale 455 ( la puntata sarà disponibile anche in streaming su NowTV e su Sky Go). Un crossover che genera grandi aspettative e che sarà probabilmente la serata ideale di Ciro: potrebbe infatti incoronare il sogno di preparare un piatto da diesci al suo idolo Alessandro Borghese.

“Cos’è questo, un episodio crossover?”

Una puntata unica in cui il collettivo di videomaker cercherà di preparare la cacio e pepe, piatto simbolo della cucina di Borghese nell’episodio Alessandro Borghese 4 Ristoranti – Speciale The Jackal. Ciro “l’entusiasta” sarà chiamato a rivisitare il piatto storico della tradizione romanesca e proporrà ai tre amici e colleghi la sua “Caciocavallo e pepe”. Questi, dopo averlo giudicato, si trasferiranno a Milano per sfidare Borghese.

Con Ciro ci saranno infatti anche Gianluca Fru “il precisino”, Fabio Balsamo “il tradizionalista” e Simone Ruzzo “il salutista” che proveranno a “ribaltare il risultato” del confronto. Anche la “lochescion” è d’eccezione: parte della puntata si svolge infatti nel ristorante milanese di chef Borghese, AB – Il lusso della semplicità.

Qui il cuoco romano e la sua brigata dovranno assecondare e rispondere alle richieste degli esigenti clienti napoletani, attenti a ogni piccolo dettaglio di location, menu, servizio e conto proprio come i protagonisti classici della trasmissione. Ovviamente Ciro non fa testo, gli occhi a cuoricino gli fanno dire “mi piasce” a qualsiasi piatto esca dalla cucina di Borghese. Eppure sarà una sfida proprio tra Priello e il cuoco di AB: la cacio e pepe confermerà il suo primato o toccherà a Ciro ribaltare il risultato?

Alessandro attento, i The Jackal uccidono i cuochi

Ma dove abbiamo già visto Gianluca Fru e Ciro Priello in cucina? In un video dei The Jackal dello scorso anno, dove il collettivo con una carbonara ha sterminato l’intero gruppo dei giudici di Masterchef.

Sotto i colpi della pancetta, del parmigiano, della panna e dei wurstel sono caduti Cannavacciuolo, Barbieri, Locatelli e Bastianich quindi caro Alessandro Borghese, occhio alla caciocavallo e pepe.