27 Settembre 2020 15:00

I “panini della rinascita” post pandemia: l’idea dell’Accademia del Panino Italiano

Un menu per ricominciare dopo il Covid: l'idea dell'Accademia del Panino Italiano per aiutare tutti i ristoratori a riprendere in mano l'attività, una volta superato il periodo difficile, attraverso il networking. Cinque parole evocative per un menu disponibile in circa 200 locali in tutta Italia.

327
Immagine

"I Panini della Rinascita – Il menu di una nuova unità d'Italia", questo il progetto lanciato dall'Accademia del Panino Italiano nelle prime fasi post-lockdown in collaborazione con Guido Bosticco, docente di scrittura creativa all'Università di Pavia. L'obiettivo è di esprimere simbolicamente la voglia di ricominciare attraverso il cibo. Nasce così un menu articolato attorno a cinque parole simbolo della rinascita, proposto a circa 200 locali che hanno aderito in tutta Italia, interpretando queste parole in modo creativo: Mai Visto, Abbraccio, Vicini, Noi, Il Sogno.

Com'è nata l'idea della rinascita

L'iniziativa è stata lanciata il 2 giugno, Festa della Repubblica, distribuendo il menu in 40 locali, invitando le imprese alimentari e del food service a sostenere questo progetto di rilancio, commerciale e morale. L'idea è di supportare facendo gruppo, sul piano della motivazione e della comunicazione, tutte le attività che hanno riaperto dopo la pandemia.

Immagine

La ricerca delle parole-simbolo, in grado di esprimere un comune senso di rinascita, è stata guidata da una comune convinzione: da questa tempesta usciremo vincenti, e ci adatteremo alle sue conseguenze, solo in un modo, tutti insieme.

Spiega Barbara Rizzardini, Direttrice della Fondazione Accademia del Panino Italiano che "questo progetto ci emoziona e coinvolge molto, speriamo di raggiungere ogni locale italiano per dar loro voce, speriamo anche di costituire un caso esemplare, cioè replicabile, in altri settori, della ristorazione e non. Attraverso questo grande movimento stiamo ridisegnando qualcosa che esprime un nuovo senso di unità d’Italia e… dato che ci piace sognare in grande, speriamo che questa notizia raggiunga perfino il nostro Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella".

Cos'è l'Accademia del Panino Italiano

Nata nel 2015, la Fondazione Accademia del Panino Italiano vuole valorizzare questo piatto tanto versatile attraverso la sinergia tra i professionisti del settore. La sede è a Milano, tra la Bocconi e lo IED, e ospita progetti, mostre, eventi, format replicabili in altre zone d'Italia o all'estero. Inoltre, come si intuisce dal nome, è un luogo di formazione e confronto per la divulgazione della cultura del Panino Italiano.

327
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
327