migliori apriscatole elettrici e manuali

L'apriscatole è un utensile da cucina che aiuta ad aprire latte, lattine e scatole da conserva in modo pratico e più veloce. Questo attrezzo di uso quotidiano è ideale per l'apertura di barattoli in assenza della più pratica linguetta in metallo, o qualora quest'ultima si rompa. Infatti grazie al meccanismo di taglio, a lama o con rotella zigrinata a manopola, riesce a tagliare il metallo dei coperchi in modo sicuro senza richiedere troppo sforzo di braccia e mani.

In commercio esistono diverse tipologie di apriscatolesia elettrici che manuali, che vi permetteranno di rimuovere in poche mosse il coperchio di scatole grandi e piccole, senza farvi male.

Alcuni tipi di apriscatole sono pensati per un uso quotidiano e casalingo, altri, i professionali, sono progettati per chi lavora nella ristorazione e si trova alle prese con latte di grandi dimensioni e con utilizzo molto più frequente dello strumento.

La nostra guida all’acquisto individua gli apriscatole da cucina migliori in base a caratteristiche, praticità d'uso, funzionalità, opinioni e recensioni di chi già ha già acquistato questo accessorio.

I 7 migliori apriscatole per lattine

Prima di passare alla classifica è bene conoscere la differenza tra apriscatole manuali ed elettrici, entrambe valide soluzioni per tagliare e rimuovere i coperchi ma con caratteristiche diverse.
I modelli manuali funzionano con un meccanismo di apertura a mano, sono più robusti e perciò durevoli nel tempo e non necessitano di molta manutenzione.
Gli apriscatole elettrici invece permettono di tagliare in modo automatico e preciso il metallo e sono perfetti se si ha poca forza nelle mani o scarsa dimestichezza con accessori da cucina manuali.

Ecco perché la classifica dei migliori apriscatole include entrambe le tipologie in base alla praticità, funzionalità e agli optional aggiuntivi.

1. Moulinex DJJ152

L'apriscatole proposto da Moulinex è un modello elettrico da 50 W di potenza. Va fissato alla parete, occupando così davvero poco spazio sul piano di lavoro. Semplice e compatto, occorre allineare il barattolo all'altezza della rotella dentata, premere la leva verso il basso e aprire il coperchio che resterà sollevato in modo efficace e veloce. Proposto in tinta bianca, questo strumento misura 28,4 x 15,6 x 14,8 cm.

Pro:

  • si installa al muro per occupare meno spazio
  • ha una potenza elevata
  • funziona solo se si avvicina un barattolo

Contro:

  • altezza dell'apriscatole non adatta all'apertura di barattoli superiori ai 15 cm

2. Severin DO 3854

Realizzato in plastica con lama in acciaio inossidabile, l'apriscatole di Severin è un modello elettrico con una potenza che raggiunge i 25 W. Pratico e facile da usare, basta abbassare la leva grigia per farlo entrare in funzione. L'utensile taglia senza sforzo i coperchi dei barattoli di latta. Rimuovendo la parte superiore, sarà possibile anche pulire il dispositivo in modo efficace e sicuro. Questo apriscatole si presenta in un design semplice e dalle tonalità chiare.

Pro:

  • si tratta di un modello elettrico
  • pulizia rapida e sicura
  • la lama in acciaio inox consente di tagliare anche i coperchi di latta

Contro:

  • non è adatto al lavaggio in lavastoviglie

3. Apriscatole Tupperware D159 

Il Tupperware D159 è un modello con meccanismo di taglio manuale dal design molto accattivante pensato per avere una presa ergonomica che assicura praticità nell'apertura dei barattoli. Grazie ai materiali di cui è composto è adatto per lavaggi in lavastoviglie, caratteristica fondamentale per un attrezzo da cucina che tende a sporcarsi di frequente. In più è munito di una pinza, un utilissimo accessorio extra, che si trova nella punta dell'articolo e che permette di rimuovere i coperchi tagliati in sicurezza senza doverlo con le mani.

Pro:

  • comodo lavaggio in lavastoviglie
  • pinza inclusa per rimuovere i coperchi
  • la lama arrotonda i bordi rendendoli meno taglienti

Contro:

  • bisogna utilizzarlo più volte per prenderci la mano

4. KZGRIT in acciaio

L‘apriscatole manuale KZGRIT in acciaio inossidabile robusto, pratico ed efficace con una buona lama che taglia bene il coperchio senza frastagliarlo. La doppia maniglia assicura una presa ergonomica che permette di tener saldo lo strumento e aprire in modo sicuro le lattine. Il meccanismo di taglio è con ingranaggio a rotella: basterà staccarla dal manico, appoggiarla al bordo del barattolo, bloccare la maniglia e girare la manopola per iniziare a tagliare il metallo. Anche questa tipologia offre un accessorio extra, l'apribottiglie pop-top, posto sul bordo superiore che apre tutte le bottiglie di dimensioni standard. Essendo prevalentemente in metallo si consiglia di lavarlo a mano dopo l'utilizzo e asciugarlo affinché gli ingranaggi non si usurino.

Pro:

  • materiali robusti e resistenti
  • doppia maniglia ergonomica
  • apribottiglie incluso

Contro:

  • non può andare in lavastoviglie

5. Bang Rui Apriscatole Elettrico

Il BangRui attrezzo perfetto per la casa. Essendo elettronico a batteria aiuta ad aprire i barattoli senza troppa fatica ed energia. Ha una lama precisa e veloce, a taglio laterale, che evita di affilare i bordi ed è perciò un prodotto pensato anche per la sicurezza di chi lo utilizza. La caratteristica più interessante è la versatilità: questo articolo è pensato per tagliare il metallo delle lattine di ogni dimensione dalle più grandi alle più piccole.

Pro:

  • adatto a lattine di ogni dimensione
  • ottimo rapporto qualità-prezzo

Contro:

  • batteria da acquistare separatamente

6. ZAK168 Elettrico

L'apriscatole elettrico ZAK168 è l'ideale per aprire qualsiasi lattina, barattolo o bottiglia in modo pratico e sicuro. Per un corretto funzionamento, occorre premere il pulsante e il dispositivo si attiva, alzando quindi il coperchio in modo tale che non possa provocare danni qualora qualcuno ci si avvicini.  Realizzato in plastica, risulta molto leggero e facile da maneggiare.

Pro:

  • leggero e pratico da utilizzare
  • è adatto per aprire qualsiasi bottiglia, barattolo o lattina

Contro:

  • non è adatto al lavaggio in lavastoviglie

7. Kaufgut Apriscatole da banco

Infine, vi presentiamo questo apriscatole da banco firmato Kaufgut. Si tratta di un modello professionale con morsa, così che lo strumento sia fisso sul piano di lavoro. È dotato di braccio estensibile per poter aprire barattoli posizionati sulla base, purché non superino i 40 cm di altezza. Questo apriscatole risulta perfetto per le cucine professionali. Misura 68 x 12 x 11,5 cm.

Pro:

  • si tratta di un modello professionale da banco
  • ha un braccio estensibile

Contro:

  • non è adatto ad aprire barattoli più alti di 40 cm

Come scegliere un apriscatole

Nonostante la sua semplicità, diversi sono gli elementi da considerare nella scelta di un buon apriscatole. La praticità di utilizzo, la precisione nel tagliare il coperchio e la velocità sono solo alcune delle principali.

La nostra guida all'acquisto individua le specifiche più utili per aiutarvi a scegliere l'apriscatole giusto per voi.

Tipologie

In base al meccanismo di funzionamento e all'alimentazione si distinguono più tipi di apriscatole. Conoscerne caratteristiche e punti di forza aiuterà ad effettuare una corretta scelta, evitando eventuali ripensamenti o delusioni per l'acquisto sbagliato.

  • Manuale
    Gli apriscatole a mano sono di due tipi: a leva o con manico doppio. I modelli a leva hanno un manico singolo e sono dotati di un'efficace lama appuntita che va tenuta in modo perpendicolare al coperchio della lattina prima di esercitare la pressione. Gli apriscatole con manico doppio, invece, hanno una manopola e sono caratterizzati da due bracci che permettono di fissare direttamente al coperchio il meccanismo di taglio a rotella. In questo caso per azionare la lama sarà sufficiente girare la manopola.
  • Elettrico
    Comodo e soprattutto molto più sicuro da usare per effettuare il taglio senza il rischio di farsi male. Questo modello, che può essere ad alimentazione a rete o a batteria, è spesso munito di supporti che permettono di tenere il barattolo fermo in posizione durante l'apertura. Il vantaggio principale è che rende molto più semplice l'operazione di apertura delle scatole, per questo è ideale per chi soffre di patologie o ha poca forza nelle mani e nelle braccia per utilizzare quello più tradizionale.
  • Automatico
    Con le stesse caratteristiche del suo predecessore ha una funzione in più: apre in modo del tutto automatico la lattina. In questo caso basterà accenderlo con un piccolo tasto e inizierà a tagliare i bordi del coperchio fino a rimuoverlo. La differenza sta nell'alimentazione: in questo caso sarà a batteria, proprio perchè questo modello è pensato come apriscatole portatile e da viaggio.
  • A banco
    Un esempio è il modello Zodiac, questa tipologia presenta un fermo da tavolo che permette di fissare l'apriscatole al banco da lavoro. Sono per un uso più professionale e davvero utilissimi anche per aprire le scatole più ingombranti.

Lama e taglio

Tagliare bene e in poco tempo va bene, ma in sicurezza.

Una volta individuato il meccanismo di taglio più adatto -lama o a rotella zigrinata con manopola, entrambe efficaci- è bene valutare le prestazioni della lama. In effetti una lama poco affilata è più sicura ma  potrebbe rischiare di tagli mal riusciti o di non tagliare proprio, tuttavia una molto tagliente e precisa potrebbe essere più pericolosa per le mani. Che fare? Bisogna assicurarsi che non sia eccessivamente pericolosa e, magari, cercare alcuni optional che possano ridurre il rischio di tagliarsi.

Naturalmente la latta, una volta tagliata, può essere pericolosa perché troppo affilata. La scelta più saggia perciò sarebbe quella di acquistare un modello con una lama che tagli con precisione la lattina, e che nel frattempo arrotondi i bordi del coperchio che si sta rimuovendo. Questo meccanismo permette di rendere meno affilato il bordo del coperchio e riduce il rischio di potersi tagliare durante l'apertura.

Una volta aperto il contenitore è consigliabile travasarne il contenuto in un altro recipiente in modo da non contaminare gli alimenti e soprattutto non entrare in contatto con le estremità taglienti della scatola aperta.

Occhio alle dimensioni della latta da tagliare

Un'importante considerazione va fatta in fase di scelta in merito alle dimensioni delle scatole da aprire grazie all'apriscatole. La grande maggioranza è pensata per barattoli in latta di capienza inferiore al mezzo chilo. Purtroppo non tutti i modelli disponibili in commercio sono adatti a tagliare i coperchi di latte più grandi, perciò più versatili sono e migliore sarà il risultato raggiunto. Anche qui bisogna capire quali sono le proprie esigenze prima di effettuare l'acquisto, solo così si eviterà di scegliere un modello inadatto.

Di norma se ci si imbatte in barattoli che superano il mezzo chilo vuol dire che l'apriscatole giusto è quello per un uso professionale e non meramente casalingo. In queste circostanze è bene sceglierne uno che permetta di tagliare con precisione e in sicurezza anche i coperchi di dimensioni più grandi.

Alimentazione

Questa è la sostanziale differenza tra i modelli manuali ed e elettrici. I primi naturalmente non prevedono alcun genere di alimentazione se non la forza che delle proprie mani e braccia. I secondi invece possono essere a batteria o a corrente. I vantaggi dell'apriscatole elettrico a batteria sono sicuramente la compattezza e la praticità d'uso, caratteristiche che lo rendono perfetto come utensile portatile.

Nel caso di un modello ad alimentazione a corrente si apprezza la potenza oltre alla precisione, tuttavia necessiterà di spazio e sarà perciò adatto a chi ne fa un uso frequente e dispone di una cucina spaziosa pronta ad accoglierlo.

Perciò se il primo tipo è ottimo per un uso quotidiano, per piccoli spazi e per essere portato da una stanza all'altra o in viaggio, il secondo è perfetto per un utilizzo professionale e frequente ma avrà bisogno di una presa elettrica sempre vicina per essere messo in funzione: tutta questione di esigenze.

Optional utili e accessori extra

Ci sono alcuni modelli che hanno più funzionalità, tutte molto utili da avere a portata di mano. Vediamo rapidamente un elenco degli optional che possono far parte di un apriscatole multifunzione e perchè possono essere un elemento che influenza la scelta d'acquisto.

  • Magnete integrato: una comodità veramente unica. Questo accessorio extra è utilissimo perchè permette di attrarre il coperchio appena tagliato senza doverlo toccare. Il fatto che un apriscatole sia dotato di questo magnete può essere solo cosa buona e giusta visto che riduce il contatto delle mani con le lame e rende più sicura l'apertura delle scatole senza il rischio di tagliarli.
  • Apri-lattine per bibite in lattina pratico e veloce per tutti i tipi di bevande in scatole di latta.
  • Cavatappi per bottiglie: sempre meglio avere un accessorio all in one che più utensili diversi, questa funzione è molto comoda perché permette non solo di aprire latte e barattoli, ma anche di stappare i tappi
  • Leva che permette di alzare il coperchio della latta tagliata senza dover usare le mani.

Pulizia dell'apriscatole

In cucina tanto più facile è da pulire e meno manutenzione richiede e meglio è.

L'elemento della pulizia è fondamentale in cucina, soprattutto quando si parla di attrezzi che entrano in contatto con gli alimenti. Nel caso dell'apriscatole manuale bisogna dire che è perfetto proprio perché è sempre possibile lavarlo accuratamente in tutte le sue componenti, soprattutto le lame che sono molto più esposte ai cibi. Se invece si è più propensi all'acquisto di un modello elettrico sarà meglio accertarsi che le parti siano smontabili: questo renderà la manutenzione dell'accessorio molto più semplice.