ingredienti
  • Per l'impasto
  • Farina 00 200 gr • 750 kcal
  • Latte 150 ml • 50 kcal kcal
  • Zucchero 3 cucchiai • 380 kcal
  • Latte 2 cucchiai • 50 kcal kcal
  • Burro fuso 2 cucchiai
  • Uova 1 • 0 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino • 600 kcal
  • Bicarbonato di sodio 1/2 cucchiaino
  • Sale fino 1/2 cucchiaino • 21 kcal
  • Per il ripieno
  • Uova 12 • 0 kcal
  • Per la superficie
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il Gyeran-Ppang, o Corean egg bread, è un pane all'uovo originario della Corea del Sud, un tipico street food coreano composto da una pagnotta al cui interno è cotto un uovo. Per realizzarlo, si versano delle uova direttamente nell'impasto per torte salate, ottenendo una piccola pagnotta morbida e dal cuore molto goloso, arricchita in superficie con sale, formaggio grattugiato e prezzemolo tritato. Nella nostra preparazione abbiamo utilizzato lo stampo per muffin ma potete usare anche degli stampini per mini plumcake. Una volta pronti, consumare il Gyeran-Ppang come snack caldo nei freddi pomeriggi invernali. Ecco come prepararlo alla perfezione.

Come preparare il Gyeran-ppang o Corean egg bread

Unite il succo di limone nel latte e mescolate (1). Mettete in una ciotola la farina con il bicarbonato di sodio, il lievito in polvere, il sale, lo zucchero, continuando a mescolare (2). Aggiungete il burro fuso, l’uovo, il mix di latte e limone (3) e amalgamate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.

Oliate la teglia per i muffin aiutandovi con un pennello da cucina (4), quindi versate metà composto negli stampini (5). Aggiungete un uovo in ogni stampino (6).

Coprite con il restante composto (7) e cospargete con il sale, il formaggio grattugiato e il prezzemolo tritato (8). Cuocete in forno già caldo a 200 °C  per 20-25 minuti. Una volta pronti lasciateli intiepidire. Il vostro Gyeran-ppang è pronto per essere gustato (9).

Consigli

Per la prearazione del Gyeran-ppang potete utilizzare gli stampi per muffin, per mini plumcake, gli stampini a capsula o quelli rettangolari con angoli arrotondati, in base alla vostra disponibilità.

Potete arricchire la superficie del Gyeran-ppang anche con semi di girasole o di zucca, da utilizzare al posto del prezzemolo tritato.

Potete servire il vostro Gyeran-ppang sia come antipasto, come portata di un aperitivo, ma anche come pane da tavola.

Conservazione

È consigliabile consumare il Gyeran-ppang subito dopo la preparazione o, comunque, in giornata. In alternativa potete conservalo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico. Riscaldatelo prima di gustarlo.