ricetta

Gulash: la ricetta originale del piatto ungherese

Preparazione: 30 Min
Cottura: 180 Min
Riposo: 10 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
96
Immagine
ingredienti
Carne di vitello
500 gr
Patate
250 gr
Cipolla
200 gr
Peperone verde
1
Pomodoro
1
Carota
1
Paprica
1 cucchiaio
Cumino
1 cucchiaino
Olio extravergine di oliva
q.b.
Brodo di carne
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il gulash, o gulasch, è un piatto tipico della cucina ungherese. Si tratta di una sorta di spezzatino di manzo, o di vitello, particolarmente saporito e succulento a base di cipolle, patate e paprica. Di origine antica, il gulash (Gulyás-leves) nasce come pietanza povera: lo preparavano i mandriani ungheresi, all'interno di un grande paiolo posto sopra un fuoco di legna all'aperto, durante il trasporto dei pregiati manzi grigi dalla pianura della Puszta. Il termine ungherese Gulyás deriverebbe, infatti, da gulyás, il cui significato è "mandriano", e da gulya, cioè "mandria". Poco alla volta, i mandriani cominciarono a diffonderlo in tutta Europa, al punto che la ricetta si diffuse in Germania, il famoso gulasch alla tedesca, in Polonia, il gulasz, e in Austria con la variante austriaca del Rindsgulasch.

Il gulash richiede diverse ore di cottura a fuoco dolcissimo, ma il risultato ti ripagherà della pazienza avuta: tenero e succoso, è ideale per qualunque pranzo di famiglia o cena con gli amici. Puoi servirlo come piatto unico, seguito da un'insalata mista o un contorno di verdure cotte, oppure come ricco secondo da completare con della polenta o un purè di patate. Puoi anche gustarlo insieme a delle fettine di pane, leggermente tostate in forno, per dare un tocco croccante alla preparazione. Dal momento che si tratta di uno stufato di carne particolarmente speziato e sapido, abbinalo a un vino rosso ben strutturato, come un Tocai rosso o un Refosco dal peduncolo rosso.

Scopri come prepararlo seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche il kurtoskalacs e la torta dobos, specialità tipiche della pasticceria ungherese.

Come preparare il gulash

Prepara il brodo di manzo e tienilo in caldo 1.

Prepara la carne, eliminando eventuali filamenti 2.

Togli anche le parti troppo grasse 3.

Taglia la carne a cubetti di 2-3 cm circa 4.

Prepara la verdure: taglia i pomodori e le carote a cubetti non troppo piccoli, quindi affetta la cipolla 5.

In una pentola capiente fai appassire le cipolle con un filo di olio per circa 15 minuti 6.

Aggiungi le carote 7.

Profuma con un cucchiaino di cumino 8.

Lascia rosolare per qualche minuto 9.

Aggiungi la carne e falla rosolare a fuoco vivo 10.

Aggiungi un cucchiaio di paprica 11.

Versa un mestolo di brodo bollente 12. Lascia cuocere per circa un’ora controllando sempre che il brodo non si asciughi completamente. In quel caso, aggiungi altro brodo in modo che non si bruci e mescola di tanto in tanto così che non si attacchi al fondo della pentola.

Dopo un’ora circa unisci il peperone tagliato a dadini e il pomodoro 13.

Lascia cuocere un'altra ora sempre facendo attenzione che il brodo non si asciughi 14.

Nel frattempo sbuccia le patate, tagliale a cubetti e versale in pentola 15. Lascia cuocere per circa 45 minuti.

Aggiungi altro brodo se dovesse servire 16.

Assaggia in modo da avere la certezza che le patate siano cotte. Aggiusta di sale. Lascia riposare il gulash per una decina di minuti 17.

Porta in tavola e servi 18.

Varianti

Il gulash si è diffuso in tutta l’Europa orientale e infatti esiste la versione russa, tedesca, ungherese, polacca e addirittura triestina, all'italiana dove si utilizzano le verdure a differenza delle altre versioni. Principalmente, però, la differenza tra una ricetta e l’altra è la carne che viene utilizzata o se si desidera consumare come una zuppa o come uno spezzatino. La Gulasch Suppe ha come unica differenza una maggiore quantità di brodo. Possiamo preparare però delle gustosissime varianti di gulash senza carne.

Gulash vegano

Il gulash vegano a base di seitan è una vera delizia e molto veloce da preparare al contrario dell'originale. Preparate il soffritto di cipolla con un filo d'olio e aggiungete subito le patate tagliate a dadini e il cumino. Unite il brodo vegetale e un cucchiaio di paprica dolce. Passati 20 minuti circa aggiungete 500 grammi di seitan tagliato a dadi e due pomodori maturi, anch'essi precedentemente ridotti a dadini. Lasciate cuocere per altri 20 minuti circa, aggiungendo brodo vegetale all'occorrenza.

Gulash di pesce

Il gulash di pesce è una variante particolarmente gustosa, potete utilizzare gli stessi ingredienti della ricetta originale ovviamente utilizzando un brodo di pesce o di verdure e al posto della carne di vitello usate 500 grammi di seppie e magari 200 grammi di gamberi da aggiungere a fine cottura. Ovviamente le seppie devono cuocere molto meno rispetto al vitello per diventare morbide. Dopo circa un'ora e mezza di cottura dovrebbero aver raggiunto la consistenza perfetta.

Conservazione

Il gulash si conserva per 2 giorni in frigorifero. Per riscaldarlo, aggiungi mezzo bicchiere di acqua calda. Il gulash, inoltre, può essere congelato solo se completamente raffreddato.

96
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
96