ricetta

Gateau di cavolfiore: la ricetta del piatto goloso e filante

Preparazione: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Genny Gallo
4
Immagine
ingredienti
Cavolfiore bianco
500 gr
Patate a pasta gialla
400 gr
Uova
2
Parmigiano grattugiato
90 gr
Prosciutto cotto
150 gr
toma
100 gr
Mozzarella per pizza
100 gr
Burro
30 gr
Pangrattato
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il gateau di cavolfiore è la golosissima rivisitazione del celebre piatto della tradizione campana: il gateau di patate. Si tratta di una ricetta semplice e vincente, che conquisterà anche chi non ama particolarmente il gusto e la consistenza di questo meraviglioso ortaggio invernale. L'impasto è a base di patate e cavolfiore che, lessati e ridotti in purea, vengono mescolati a prosciutto cotto, parmigiano e formaggio a pasta filata; la superficie viene cosparsa con ciuffetti di burro e pangrattato, per un risultato finale irresistibile e scioglievole. Una pietanza che può essere servita come secondo o piatto unico, perfetta per qualunque occasione: dal pranzo in famiglia alla cena informale. Scoprite come fare seguendo passo passo tutte le nostre indicazioni.

Come preparare il gateau di cavolfiore

Lavate il cavolfiore, mondatelo e ricavatene le cimette 1.

Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti piuttosto regolari 2. In una pentola portate a ebollizione l’acqua e poi salatela. Tuffate le patate e dopo 10 minuti aggiungete il cavolfiore. Fate cuocere per altri 25 minuti: le verdure dovranno essere molto morbide.

Quando le verdure saranno ormai cotte, scolatele e schiacciatele con uno schiacciapatate o con una forchetta fino a ottenere una purea abbastanza grossolana 3.

Unite le uova e il parmigiano grattugiato 4 e amalgamate fino a ottenere una purea liscia e omogenea. Aggiustate di sale e di pepe.

Oliate o imburrate una tortiera a cerchio. Versate all'interno la metà del composto e livellatelo con cura 5.

Distribuite sopra le fette di prosciutto e il formaggio a fettine 6.

Coprite con il composto rimanente e compattate con il dorso di un cucchiaio 7.

Spolverizzate con un po' di pangrattato e cospargete con il burro 8. Infornate in forno statico a 180 °C e fate cuocere per 45 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate il gateau e sformatelo. Servitelo caldo o tiepido, tagliato a fette 9.

Consigli

Utilizzate una tortiera a cerchio da 26 cm di diametro, con il fondo preferibilmente removibile; potete foderarla con un foglio di carta forno oppure, se desiderate ottenere un gateau ancora più dorato e goloso, potete imburrarla leggermente e cospargerla con abbondante pangrattato.

Invece di lessare le verdure in acqua bollente, potete anche cuocerle a vapore; in alternativa, per una preparazione ancora più gustosa, potete anche cuocerle nel latte.

In sostituzione del parmigiano, potete mettere il pecorino oppure fare un mix dei due; ovviamente potete variare anche i formaggi a pasta filata e il prosciutto cotto con ciò che preferite e avete a disposizione in frigorifero: speck, prosciutto crudo, salame, scamorza, provola… Via libera alla fantasia. Potete infine sostituire il cavolfiore bianco con quello romanesco o con il broccolo siciliano.

Potete anche realizzarne una versione vegetariana eliminando del tutto gli insaccati e aggiungendo al loro posto qualche olivetta nera o pomodorino secco.

Se vi è piaciuta la ricetta, provate anche il gateau di patate e spinaci e quello di zucca.

Conservazione

Il gateau di cavolfiore si conserva per 3-4 giorni in frigorifero, chiuso in un apposito contenitore con chiusura ermetica oppure avvolto in superficie con un foglio di pellicola trasparente. Al momento del consumo, vi basterà riscaldarlo in forno oppure al microonde.

4
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4